New entry

Links
Links
Links
Links
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Statistiche
Flag Counter
 


Porte dimensionali

Porte dimensionali
Porte dimensionali

Rivelazioni Extraterrestri: il triangolo delle Bermuda e il triangolo delle Filippine, 2 porte dimensionali edificate dalla scienza superiore degli Interplanetari, custodi della razza umana.

 

Fratelli del pianeta Terra, l'arcano potere del nostro popolo è per voi ancora quasi completamente sconosciuto, ha edificato una potente manifestazione di natura cosmo-rigeneratrice.
I vostri sapienti stanno spendendo anni e anni di studi, per risolvere il gravoso enigma, costituito da alcune zone del vostro Pianeta, ove, si manifestano misteriosi fenomeni.
Vi è, in questo tempo, l'arcana smaterializzazione dei vostri mezzi subacquei acquatici ed aerei, nella zona geografica compresa tra la Florida, le Isole Vergini e le Isole Bermuda. Risultò chiaro dal principio del "fenomeno" che non poteva trattarsi di un evento di origine naturale, ove, gli interrogativi,  si assommarono nel gruppo dei vostri studiosi.
Giunti a questo punto, desideriamo informarvi sulla reale origine di tali fenomeni.
Esiste sul vostro pianeta un luogo a voi sconosciuto, ove i supremi poteri galattici, stabiliscono il centro direttivo della nostra attività sul vostro globo da migliaia di anni, si tratta della città sotterranea Eldorado, della quale, alcuni dei nostri operatori terrestri, vi già hanno ampiamente parlato.
Ora, dovreste essere a conoscenza del preciso significato che la presenza di tale centrale operativa rappresenta nel nostro tempo e dei rapporti con la vostra attuale posizione storica ed esistenziale. Eldorado è il cuore vitale del tessuto enzimatico che sostiene in vita i circuiti storici del vostro pianeta.
Potete comprendere tale concetto, nell'istante medesimo in cui considerate la perfetta "analogia" strutturata, presente nella relazione tra il vostro pianeta e una cellula del vostro corpo. Ogni cellula vivente, del tessuto biologico umano, è letteralmente ricoperta da una vasta rete di unità enzimatiche, destinate a catalizzare le sue funzioni vitali e ad alimentare la sua crescita ed il suo sviluppo biogenetico.
Rapportate tale unità cellulare alla struttura vivente costituita dal vostro pianeta, e vi renderete conto di come, il globo-cellula chiamato Terra, sia a sua volta popolato da una vasta rete di macro-unità genetico-enzimatiche, idonee a catalizzare i circuiti cosmici e alimentare il suo sviluppo e la fermentazione bio-cosmologica.
Giunti a questo punto è evidente, che voi stessi costituite tale unità ed è nel patrimonio evolutivo sociale del vostro sviluppo storico che è contenuto il segreto alchemico della vitalità biogenetica e genetico-vitale del globo che popolate.
Dovreste farvi carico, terrestri, di quale responsabilità grava sul filo conduttore della vostra storia e di quale indissolubile relazione esista, tra tale sviluppo e l'equilibrio cosmo-ecologico della cellula Terra e dell'intero sistema biologico della galassia.
Esiste un'onda conduttrice, di altissima natura solare, che guida i più disparati avvenimenti della vostra storia, ma anche le più diverse espressioni della vostra civiltà e della vostra natura cosmica, inserendole in una "programmazione spiraliforme e archetipicamente ideata" da formulazioni cosmiche di ordine assoluto.
Il libero arbitrio dell'enzima cellulare è costituito dalla possibilità del disequilibrio dell'organismo, ed anche, dall'evidenziarsi delle carenze biovitali dell'insieme. Tale movimento arbitrario dell'unità in questione, produce uno sconvolgimento generale dell'insieme e pone l'organismo nella assoluta necessità di eliminare le sue proprie carenze, per riparare il fallo, ed evitare successive alterazioni.
Queste evidenti circostanze, sono perfettamente inserite nel circuito bio-genetico a due polarità, che costituisce il tessuto vitale dell'organismo e rappresentano l'indispensabile valvola di sicurezza. Il libero arbitrio dell'enzima uomo è contrariamente, costituito dalla possibilità di deviare "coscientemente" dai punti di riferimento cibernetico-etici costituiti dalla programmazione storico-vitale, atta, a mantenere l'equilibrio enzimatico-sociale del complesso dell'evoluzione planetaria. Tale deviazione, costituisce l'essenza di una contro programmazione, orientata a trasformare l'evidenza storica di una carenza genetico-planetaria in un irreversibile processo di auto eliminazione del circuito enzimatico sociale stesso, con il conseguente collasso di tutto lo sviluppo storico e biologico razziale.
La conseguenza di un simile processo di contaminazione dell'evoluzione è giustamente l'aumento titanico di una pseudo-civilizzazione, polarizzata su schemi genetico-quantitativi di natura negativa e quindi, destinata ad un entropico processo di graduale degenerazione e di "autodistruzione apocalittica".
Questa è la situazione sviluppatasi nel vostro ambiente storico, dopo il tragico scioglimento dei tentativi di restaurazione storica, culturale e spirituale messi in opera da noi in quel tempo, tutt'ora misterioso per voi, definito Medio Evo...( lo scioglimento del Sacro Ordine dei Templari ).
Giunti a questo punto, dovete comprendere come la gloriosa fiamma dell'olimpico potere della nostra razza, abbia operato nei circuiti di sviluppo della vostra storia, agendo sul piano di una azione catalizzatrice orientata nell'alimentare il processo positivo del vostro equilibrio evolutivo-planetario.
Siate coscienti, figli e fratelli nostri, di come la nostra superiore stirpe servendosi della maestosa catalizzazione energetico-alchemica dei potenti "Trasformatori Vrillici" di Eldorado, ha influenzato e tuttora influisce nell'ascesa graduale di migliori elementi della vostra razza, destinati un giorno a incarnare "coscientemente" la caratteristica perfetta della vostra vibrazione planetaria per riunirsi al maestoso impero dei Soli di Cristallo, nucleo vitale della nostra confederazione.
Siate coscienti, figli di Saras, di ciò che in questo tempo i supremi rappresentanti della stirpe solare sono sul punto di annunciarvi. Siano attenti i vostri occhi e vigile la vostra mente, al fine di trarre dalle nostre comunicazioni l'alto insegnamento atto a generare in voi la Luce, secondo " l'alto raggio del supremo potere tripolare" che noi rappresentiamo.
Il triangolo della Luce d'Oro, catalizza in questo tempo, i propri circuiti di vrillizzazione. Il potere cosmo-genetico, costituito dai condensatori vibratori di Eldorado è sul punto di introdurre il proprio potere di trasformazione nelle zone geografico-planetarie maggiormente predisposte per la "grande metamorfosi".
Tali zone planetarie, ove i vostri scienziati riscontrano fenomeni di natura sconosciuta, corrispondono geograficamente alla zona compresa tra la Florida, le Isole Vergini, le Isole Bermuda, agli antipodi nella zona chiamata "Mar della morte" circoscritta dal Giappone, l'isola di Guam e le Filippine.
Alcuni studiosi terrestri già hanno notato uno strano allineamento geografico tra queste due zone ( in opposizione tra esse ) e il punto chiave geografico storico, ove sorge la Grande Piramide d'Egitto da noi progettata e costruita nell'epoca atlantidea circa 60.000 anni or sono.
L'ubicazione di tale maestosa struttura è collocata esattamente al vertice di interazione del triangolo formato dalle zone suddette e costituisce il punto di appoggio geometrico.

Porte dimensionali
Porte dimensionali

E' nostra intenzione aiutarvi a comprendere, tramite il presente comunicato, la ritmica polivalenza dei cicli vitali del vostro mondo elaborati e diretti dal glorioso Tempio del Sole di Eldorado.
Ben pochi terrestri hanno conoscenza del fatto che le tre grandi piramidi che si ergono nell’antico suolo del Nilo, altro non sono che: gigantesche strutture vrillizzanti, atte a condensare, catalizzare e dirigere gigantesche quantità di potenza genetico-planetaria e geo-magnetica.
Ogni struttura fisica delle tre piramidi, si appoggia su un corrispondente volume di sostanza vrillica ad alto potenziale d'intensità e sostenuta da una serie di macro-onde, che costituiscono una piramide di cristallo solare, con la punta orientata verso il basso e direttamente corrispondente alla struttura piramidale stessa.
Lo schizzo che riproduciamo, potrà illuminare la vostra mente sulla disposizione illustrata, che ci permise di elaborare la gigantesca struttura dei macrolidi egiziani, partendo da una preesistente struttura energico cristallina vuota inferiormente, che poi abbiamo proiettato all'esterno della superficie, catalizzando la disposizione delle pietre secondo linee predeterminate.
Ecco quindi come la pavimentazione di ognuna delle tre grandi piramidi del Nilo è in contatto con un vasto tempio sotterraneo a forma piramidale orientata verso il basso...
Attraverso una serie di robusti gradini è possibile discendere fino al vertice finale, ove, esiste un Cosmo rigeneratore Vrillico, che consiste in un cristallo psichizzato ad altissima carica, che costituisce il vertice della struttura.
Tale tempio sotterraneo, costituisce il potere occulto della piramide e corrisponde alla più alta manifestazione fisica di natura solare lasciata da noi sul vostro pianeta.
I tre Templi interni delle grandi piramidi dell'Egitto, sono in stretta relazione tra loro e i tre cosmo rigeneratori vrillici funzionano in fase di reciproca interazione, alternando le polarizzazioni sul centro costitutivo dal tripolo della piramide di Cheope.
Lo spostamento vrillico magnetico delle polarizzazioni energetiche è alternato da una carica positiva in una negativa e viceversa tra i due cristalli, uniti alle due piramidi minori, le quali restano energeticamente e circuiticamente legate all'azione della piramide principale: la piramide troncata, chiamata dai terrestri "Piramide di Cheope".
Il potere dei cosmo-rigeneratori vrillici è soprattutto quello di regolare, ( secondo superiori impulsi provenienti direttamente dal programmatore di Eldorado ) di determinare e di catalizzare le trasformazioni energetico bio-vitali della struttura evoluzionista planetaria. E' risaputo, come abbiamo già detto, che le zone geografiche, ove avvengono i misteriosi fenomeni di dematerializzazione, sono situate nello "stesso parallelo" di tali strutture piramidali e costituiscono i vertici di interazione.

Porte dimensionali
Porte dimensionali

Immaginando un gigantesco triangolo, il vertice del quale è costituito dal complesso delle piramidi d'Egitto e che la sua base attraversi la zona del Polo Nord ( all'altezza dello stesso parallelo delle piramidi, del triangolo delle Bermuda e delle Filippine ) all'altezza del 30' parallelo Nord, connesso da un lato, al triangolo delle Bermuda e dall'altro al triangolo delle Filippine, otterrete lo schema vitale del triangolo della Luce d'Oro, vi renderete conto quindi, di come una perfetta simmetria costituisce le correnti di energia dirette dalle piramidi.
L'evoluzione planetaria del vostro mondo è attualmente sul punto ( come già comunicato da molto tempo ) di transpolare le strutture bio-vitali, dal piano della Terza Dimensione a quello della Quarta Dimensione.
E' in corso un graduale processo di accelerazione dei ritmi vibratori dell'insieme biologico, col fine di condurre le forme fisiche su un più alto livello di espressione della materia. L'evoluzione genetica del pianeta Saras ( Terra ) è sul punto di raggiungere il massimo livello di saturazione vrillico-enzimatica per produrre la necessaria selezione biologico-etica, utile ad introdurre nel nuovo ritmo, gli elementi "qualitativi" della razza umana, trasformati in mutanti genetici... e a eliminare, per mancanza di interazione, la confusa massa "quantitativa" incapace di uno sviluppo più ampio.
La formazione della futura élite è già in marcia, figli del pianeta Terra, e il programmatore di Eldorado già ha inserito il "Nuovo Circuito Dimensionale" nei calibratori vrillici delle tre piramidi del Nilo.
Il Gene Solare, risplende al centro luminoso del pianeta, nell'interno del "Sole Sonarico interno" è sul punto di mutare il suo sviluppo e l'alto potere della nostra alchemica fiamma è attivo come sempre, al fine di potenziare energeticamente tale mutazione a livello dei circuiti storico-geografici del globo.
Ecco il motivo per cui le tre grandi sorelle del Nilo furono già parzialmente attivate e i cosmo-rigeneratori furono potenziati su una lunghezza d'onda maggiore. I vertici d'influenza tripolare già furono accesi e il grande triangolo del nord, il Triangolo della Luce d'Oro, sta attivando la sua carica.
Conseguenza logica di un tale processo è la produzione di zone di massima carica tripolare, la dove si osserva la presenza di un effettivo buco nero di natura planetaria lungo la linea di base del grande Triangolo Solare, il cui vertice è in Egitto.
E' chiaro che un fenomeno di questo genere, costituisce la base di una successiva estensione di tale zona di influenza a tutto il globo terrestre.
Per il momento, il vertice di maggiore sviluppo attivo della formazione geo-atmosferica di natura quadrimensionale, è costituito dal Triangolo delle Bermuda, essendo inoltre anche situato nella relativa vicinanza delle zone d'ingresso di Eldorado.
La porta dimensionale aperta nelle Bermuda, catalizzata e diretta dall'azione delle piramidi è continuamente mantenuta in tensione vrillica dall'influenza diretta della grande apertura magnetica situata al centro del Polo Nord, che, da alcuni dei vostri scienziati, già fu scoperta, fotografata e da noi viene impiegata come canale di introduzione e di ingresso nelle zone interne del vostro spazio Intra-terrestre.
Così e per tali motivi, appare chiaro che qualunque struttura biologica e meccanica terrestre che si trovi all'interno della zona occupata da tale passo dimensionale, nel momento d'una pulsazione vrillica, sarà immediatamente trans-polarizzata e proiettata su un altro piano di esistenza spazio-temporale.
E' evidente, che creature non debitamente predisposte a livello psico-fisico e spirituale che entrano nel raggio di azione di tali zone, prima dì transpolarizzarsi si disintegrano, anticipando così quel misero termine che attende ogni struttura terrestre non sufficientemente sintonizzata alla linea di sviluppo del programma di mutazione.
Ecco dunque, figli del pianeta Terra, che, le porte dimensionali da noi realizzate nella zona delle Bermuda e nella zona delle Filippine, altro non sono che un primo spiraglio aperto sulla nuova realtà che vi attende e che rappresenterà luce di allegrezza per tutti coloro che possono definirsi "Uomini" e che sarà motivo di totale annichilimento per l'oscuro branco di animali semi-umani che in questo tempo pretende di popolare la Terra.
Le fasce di interazione vrillica delle Bermuda, già hanno rivelato in parte la loro origine, permettendo l'affioramento in zone ben precise di alcune strutture sommerse, dei grandi templi solari di Atlantide a strutturazione piramidale. Ed è proprio la Luce di Atlantide, la Gloriosa Luce dell'Atlantide dell'Egitto che sta per risorgere, nel segno delta nuova superiore civiltà, per restaurare sul vostro pianeta il perduto impero degli Dei e il glorioso Olimpo del perfetto Amore.
Nel tempo del Drago, la falsa Babilonia di sangue edificata dalla sovversione dei supremi circuiti della Legge, erigerà la sua torre di fango, sollevandola fino a raggiungere le nubi. Ma dalle gloriose "nuvole di fuoco", un vento di giustizia distruggerà le torri dell'umana inettitudine e il vento della Legge cancellerà le orme di una civiltà mancata. Allora, il glorioso Cristallo del Sole che ora risplendente in Eldorado, sarà nuovamente collocato sulla cima troncata della grande Madre del Nilo. E l'assiale circuito di connessione ristabilirà il supremo equilibrio dimensionale sul pianeta Saras..

Porte dimensionali
Porte dimensionali

Così, mentre le grandi sorelle del Nilo risplenderanno nuovamente di luce dorata, i passi dimensionali delle Bermuda e delle Filippine, già attivati in questo tempo, amplieranno il loro circuito di influenza fino ad abbracciare entro 1000 anni l’intera struttura del Pianeta.
La nuova razza dei Figli dell'Acquario, partorirà dal seme della stirpe del Sole e leverà allora il suo canto di Luce, mentre dai monti dell’Oro, il rinnovato tempio dei " Figli del Fuoco", il sacro santuario di Eldorado devoluto alla gloriosa superficie nella gloriosa liturgia dei cosmici riti, ospiterà " Principe e Supremo Pontefice della nuova Civiltà: "il Genio Solare Cisto", egli, supremo monarca del Sole, leverà il trionfale saluto alla nuova stirpe di un pianeta rinnovato. Mentre, i gloriosi figli del nostro popolo, presenteranno il loro sigillo ai novelli cittadini della civiltà interplanetaria.
Pace a voi fratelli del Pianeta Terra, pace a voi, dal sacro tempio delle galassie.

Strang Vortex or Time portal worm hole has been seen in Mexico's skys

Black holes worm holes

Antartide, scoperti vortici spazio-temporali

Antartica
Antartica

 

La notizia è di questi giorni, si tratta dell’ipotesi, che in Antartide siano stati scoperti dei vortici spazio-temporali.

Il testo, apparso sul sito “Segnalidalcielo”: sembra completo ed esaustivo, per la documentazione, l’autore ha attinto a varie fonti ( indicate nel post originale ). Il continente più gelido, remoto e inospitale della Terra, l’Antartide, che possiede temperature che toccano anche i -80 gradi centigradi, potrebbe nascondere un vero portale dimensionale con tanto di museo archeologico, sotto la spessa coltre di ghiaccio che avvolge il 95% del suo territorio e che raggiunge una profondità media di oltre 2000 metri. Qui, 4.000 scienziati, di 46 paesi del mondo, conducono da oltre cinquant’anni le ricerche più impensabili e sempre in questo luogo avvengono strani e incredibili fenomeni scientifici, alcuni dei quali ancora inspiegabili.

Gli studiosi stavano lavorando a un comune progetto di climatologia, quando assistettero ad un evento da film di fantascienza: un insolito vortice stazionava in quota senza mai muoversi di un solo centimetro, nonostante le elevate raffiche di vento spostassero le nuvole tutt’intorno.

All’inizio si era pensato a una tempesta polare, ma, la staticità del mulinello e l'inconsueta nebbia che lo avvolgeva, hanno spinto i ricercatori a indagare sul fenomeno. Gli uomini hanno approntato un pallone meteo legato ad un argano, completo di una radio sonda per il rilievo delle proprietà fisiche ( temperatura, umidità relativa, pressione e velocità del vento ) e un cronometro scientifico per la registrazione dei tempi di lettura. L’oggetto è stato poi rilasciato e fatto risucchiare all’interno del vortice per il tempo strettamente necessario alle misurazioni. Dopo alcuni minuti un risultato inquietante: il cronometro segnava la data del 27 gennaio 1965 e tutti i dati calcolati indicavano valori incompatibili con le normali caratteristiche di una tromba d’aria. L’esperimento è stato ripetuto più volte e sempre con gli stessi risultati.

Uno degli scienziati che ha partecipato ai vari test, lo statunitense Mariann McLein, non solo conferma l’accaduto ma evidenzia anche che l’intero episodio è stato segnalato ai servizi segreti militari e alla Casa Bianca. Dalle prime indiscrezioni pare che si tratti di una "porta" spazio-temporale, cioè uno "tunnel" che permette non solo uno spostamento geometrico attraverso lo spazio, ma anche un cambiamento temporale. Una sorta di viaggio attraverso il tempo ( avanti e indietro ) e lo spazio.

A qualcuno potrà sembrare paradossale, ma quanto è avvenuto in Antartide potrebbe trovare una spiegazione razionale nella teoria del "Ponte di Einstein-Rosen".

All’inizio del secolo scorso, i due scienziati congetturarono una "galleria gravitazionale" o wormhole, cioè una "scorciatoia" da un punto dell'universo a un altro che consentirebbe di viaggiare tra di essi più velocemente di quanto impiegherebbe la luce a percorrere la distanza attraverso lo spazio normale.

Pertanto, questi non sembrano concetti da rubrica di misteri, ma vere e proprie nozioni di fisica, che ciascuno di noi può approfondire anche attraverso il web.

Questo fatto sensazionale, arriva in coincidenza di un’altra strabiliante scoperta fatta dai satelliti americani e diffusa dalla rivista Daily Galaxy: la presenza di una struttura antichissima sotto il suolo antartico. La scoperta ha alimentato la curiosità di ufologi e sostenitori delle teorie del complotto, secondo i quali, i militari americani stanno nascondendo il rinvenimento di un UFO o una grande apparecchiatura tecnologicamente avanzata mai vista prima.

Ad avvalorare questa ipotesi è la celerità degli scavi iniziati in segreto. Qualunque cosa sia, si tratterebbe di un oggetto vecchio di 12 mila anni!

Al momento, le autorità statunitensi negano qualsiasi scoperta archeologica a quelle latitudini, ma, come esposto da un funzionario del Parlamento Europeo, la scoperta è di una tale portata che tutta la comunità scientifica continua a chiedersi cosa mai stia venendo alla luce in quell’area.

Che esista qualche analogia tra la scoperta fatta dai satelliti e il misterioso "mulinello" spazio-temporale?

Noi ovviamente non lo sappiamo, ne possiamo confermare la veridicità di tutti questi fatti, ma, con le informazioni contenute in questo articolo, speriamo di avervi potuto dare tutti i riferimenti necessari per indagare ulteriormente sul caso.

Portali dimensionali aperti dal nostro sole ogni 8 minuti.

Porte dimensionali
Porte dimensionali

Rodolfo Garrido ha presentato i risultati della sua ricerca sull'energia solare e porte dimensionali e il loro effetto sul pianeta Terra. La NASA ha scoperto che ogni 8 minuti, i campi magnetici del Sole e della Terra, si uniscono, determinando un flusso di particelle ad alta energia nell'atmosfera del nostro pianeta.
Questo evento di trasferimento di flusso che collega il Sole, a 93 miliardi di chilometri di distanza con la Terra, lascia una enorme quantità di particelle di energia.

Il Goddard Space Flight Center aveva comunicato: "Eravamo soliti pensare, che la connessione, fosse permanente e che il vento solare potesse penetrare l'atmosfera terrestre ogni volta che era attivo. Ma ci siamo sbagliati, le connessioni non sono affatto stabili.Esse sono solitamente brevi, focose e molto dinamiche".
Il campo magnetico del Sole, spinge quello terrestre nella parte più vicina al Sole ogni 8 minuti circa, formando un portale cilindrico attraverso il quale le particelle possano fluire.

Cluster e Themis, hanno osservato direttamente come questi portali cilindrici diventano larghi come la Terra e scoprendo che tendono a formarsi in Ecuador per poi muoversi verso i poli.

Il flusso di trasferimento delle particelle avviene al Polo Nord nel mese di dicembre e nel Polo Sud nel mese di luglio.

Sibeck ritiene che la frequenza con cui avvengono questi "eventi" è doppia rispetto a quella pensata in precedenza e che ci sono fasi "attive e passive", ma non è chiaro quali siano. Anche se apparentemente non correlato, è curioso che la luce solare impiega 8:18 minuti per raggiungere la Terra.

Per pensare un po' fuori dagli schemi, entrando nel simbolico, questi portali magnetici possono riflettere un ritmo cosmico: una porta che si apre e chiude ogni 8 minuti in una armonia matematica.
La forma del numero 8, si riferisce a due elementi:


  • un paio di serpenti intrecciati, come nel caduceo di Hermes
  • le orbite dei corpi celesti.


È possibile quindi, continuare a pensare, che ogni 8 minuti riceviamo particelle di alta energia dal Sole, particelle che potrebbero rimodellare il nostro campo elettromagnetico e forse anche le nostre cellule.

2
2
sito ufologico