New entry

Links
Links
Links
Links
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Statistiche
Flag Counter
 


Viaggio astrale

Viaggio astrale - Astral Travel
Viaggio astrale - Astral Travel

Lo sdoppiamento è un fenomeno che avviene con una certa normalità e frequenza, spontaneamente, mentre noi dormiamo e più intensa si sviluppa l'attività dei sogni.
Quella del viaggio astrale è però un'esperienza riproducibile
coscientemente, accorgendosi di compierla e, anzi, programmandola. Non per questo è facile né banale, ma ogni individuo responsabile delle proprie azioni può compierla, conoscendo le appropriate tecniche.


Ma cos'è il viaggio astrale?


Per viaggio astrale intendiamo l'uscita cosciente dell'individuo dal corpo fisico, e la sua esperienza conoscitiva usando come veicolo il solo corpo astrale; più comunemente, tale fenomeno viene detto sdoppiamento. Lo sdoppiamento è una delle possibilità più affascinanti offerte dalla natura dell'uomo, forse una delle possibilità più avvincenti, piuttosto impegnativa
da conseguire. Il libro PDF  qui sotto scaricabile è dedicato alla possibilità di imparare a produrlo, di uscire cioè dal proprio corpo; ogni individuo può, senza timore, senza pericoli,
uscire da se stesso utilizzando il proprio corpo astrale, e percorrere distanze anche notevoli, e conoscere non più per «sentito dire», ma per esperienza personale quale vita esista al di là del piano fisico. O meglio: una parte della vita che esiste al di là del piano fisico. Ovviamente, lo sdoppiamento è materia consigliabile solo alle persone che sono in perfetto stato psicofisico: lo richiede la natura stessa dell'esperienza,
impegnativa per tutti i corpi dell'individuo. Per perfetto stato psicofisico, intendiamo qui sia il fatto di essere in piena salute

spirituale, mentale, fisica sia il fatto di esserlo e mantenervisi grazie a una vita sana, naturale, pulita, e non certo attraverso la continua assunzione di farmaci e a un ciclo quotidiano fatto di stress, fumo e cibi pieni di porcherie.
Tutto questo, del resto, è normale per chi si avvicina a un'esperienza del genere per conoscere; chi vuole sdoppiarsi solo per vedere che effetto fa, non arriverà da nessuna parte, all'inizio; poi cambierà atteggiamento, e comincerà ad avere i primi risultati. Attraverso queste pratiche vengono rafforzate le difese intrinseche dell'organismo, la capacità di assorbire energie sottili dall'esterno, oltre al riequilibrio della stessa aura vitale: questo avviene con ogni esperienza legata agli aspetti paranormali dell'uomo, in quanto, andando a contattare e
a utilizzare parti di sé generalmente dimenticate, si ottiene anche l'effetto di odiarle e renderle use al funzionamento, più allenate perciò efficienti, con tutte le conseguenze benefiche che questo porta anche sul piano fisico. Ogni sdoppiamento riuscito ha insomma anche una piccola influenza terapeutica,
a causa della trasfusione energetica che provoca.
Indispensabili sono ordine e metodo. Nel paranormale, contrariamente a quanto si crede, non si improvvisa mai: il fenomeno cosiddetto paranormale, che normalmente viene considerato casuale, in realtà può sempre essere programmato. L'apparente casualità è data dal fatto che una grandissima importanza, nel manifestarsi di accadimenti e fenomeni inusuali, ce l'ha il soggetto che vi è direttamente
coinvolto. Il paranormale, da un certo punto di vista, può essere considerato una scienza esatta, ma dotata di un numero di variabili altissimo, che cambiano sempre a seconda degli operatori; le facoltà paranormali sono estremamente soggettive, perciò da ricercare attraverso l'esperienza diretta,
più che con lo studio di laboratorio. Metodo applicato con fantasia, ma anche con ordine e criterio.
Lo sdoppiamento avviene quando una persona decide di uscire da se stessa. Non è difficile imparare; occorre avere fermezza di mente per impegnarsi con costanza su un'idea di questo genere. Quando siamo veramente convinti di poter raggiungere degli obiettivi di questo tipo, non esistono più problemi per il loro conseguimento.


Attenzione: veramente convinti, non testardamente fissati su un'idea, perché un conto è valutare serenamente la situazione, le difficoltà e dirsi sì, ce la posso fare, altro conto è presuntuosamente affermare voglio, quindi posso.


Occorre avvicinarsi allo sdoppiamento con la massima naturalezza possibile, desiderandolo. Il desiderio è una molla indispensabile e potentissima per riuscire a sdoppiarsi, ma occorre tenere bene presente, che il troppo desiderio, generando tensione ed emotività, può essere di serio
ostacolo, impedendo la realizzazione di questa stupenda possibilità. La fuoriuscita dal corpo è dunque una questione di desiderio, capace di plasmarsi in un indirizzo tecnico.
Per avere buoni risultati nello sdoppiamento, la condizione migliore è quella di avere un desiderio attento.
Se un desiderio è attento e costante, ecco che stiamo utilizzando la volontà senza esprimerla nella sua parte più rigida. Importante è tenere presente un dato: questo testo in PDF insegna delle tecniche, perché attraverso queste, sfruttando al meglio se stessi, viste le esperienze di chi nel tempo ha studiato queste cose, si possano raggiungere più in fretta risultati migliori.
Ma la tecnica non è il fine, né negli esercizi sta la magia del viaggio astrale. Come nella radiestesia il pendolo non è l'artefice della risposta, non è lo strumento magico perché questo, in realtà, è l'uomo stesso che, incapace di estrarre da sé i tesori di conoscenza che possiede, ricorre a un espediente
tecnico, così nel viaggio astrale nessuna tecnica è l'elemento che induce un soggetto in sdoppiamento.
La tecnica è l'elemento di supporto per il ricercatore, che a essa si appoggia essendo inizialmente incapace di disporre di sé e di tutte le proprie facoltà.
Tecniche elementari e meticolose all'inizio, poi via via più istintive e ad personam con l'andare del tempo. Con la tecnica, è più facile credere, è più facile andare con convinzione nella direzione che si vuole percorrere. E ben venga la tecnica, se ci insegna a superare la barriera del «credere» fino a farci approdare a quella del sapere.
D'altronde, neanche l'esperienza diretta in astrale può essere un fine: essa è, a sua volta, una possibilità per aprire una finestra su nuovi territori dell'essere e del conoscere, e a queste condizioni sarà conseguita.


Estratto dal libro in PDF: VIAGGIO ASTRALE

In questo file PDF vengono spiegate 6 tecniche per uscire dal proprio corpo e rientrarvi con lo sdoppiamento evolutivo.
Il Viaggio Astrale.pdf
Documento Adobe Acrobat 237.3 KB
2
2
sito ufologico