New Libro

SerieTV

Links
Links
Links
Links
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Statistiche
Flag Counter
 


Dark skies - miniserie Tv
Dark skies - miniserie Tv
Dark skies - Locandina - Poster
Dark skies - Locandina - Poster
Dark Skies Copertina DVD
Dark Skies Copertina DVD

Links Dark skies in italiano streaming tutti gli episodi

Dark Skies serie TV in streaming

Dark Skies - Oscure presenze è una serie televisiva fantascientifica statunitense andata in onda negli anni novanta.
La serie Dark Skies ("cieli oscuri", in riferimento alla minacciosa presenza di UFO con alieni ostili) nacque negli Stati Uniti, come concept, a metà degli anni novanta, per approdare in concreto sul piccolo schermo nel 1996.
Il primo episodio rappresentò una sorta di evento per i fan della fantascienza a stelle e strisce: diretto da Tobe Hooper (Poltergeist - Demoniache presenze) e scritto dai due "numi tutelari" Bryce Zabel e Brent V. Friedman (fino ad allora giovani sceneggiatori di B-movie), l'episodio pilota di questo serial televisivo (intitolato in Italia Majestic 12), andò in onda per la prima volta in America sul network NBC il 21 settembre 1996.

 

Produzione

Diretto da Tobe Hooper (Poltergeist) e scritto da Bryce Zabel e Brent V. Friedman (un giovane sceneggiatore di B-Movie), il pilot di questo serial televisivo, intitolato in Italia Majestic-12, è andato in onda per la prima volta in America sul network NBC il 21 settembre 1996 (con uno spot misterioso durante le finali NBA). Era inserito nella Thrilogy del sabato sera, e precedeva dua altri titoli di rilievo: Profiler e Jarod il camaleonte. Ma era posizionato alle otto di sera, scelta alquanto discutibile per un prodotto simile. Dopo poche puntate, la programmazione è diventata altalenante e discontinua, senza creare "l'appuntamento fisso" che negli States contribuisce a sancire il successo di un serial. Verso la metà della prima stagione, era ben chiaro ai produttori che la NBC non avrebbe commissionato il seguito, e così è stato. In Inghilterra invece, la serie è stata posizionata meglio, il lunedì alle 22.00, richiamando un discreto pubblico e arrivando talvolta a superare negli ascolti prodotti affermati come ER - Medici in prima linea.
In Italia la programmazione di Dark Skies è stata molto travagliata: dopo la prima apparizione, avvenuta venerdì 14 novembre 1997 con uno share del 9,4%, la serie, con una decisione che suscitò non poche perplessità, venne ricollocata a sorpresa alla domenica pomeriggio, e dopo una sola puntata, soppressa. Dopo oltre otto mesi Dark Skies venne ripresentata sul finire del giugno 1998, collocata irregolarmente la domenica in seconda serata. Tuttavia considerato un leggero rialzo negli ascolti, verso il 18 settembre Dark Skies venne nuovamente spostata, il giovedì sempre in seconda serata (ma quando il programma Pinocchio condotto da Gad Lerner sforava la serie veniva soppressa). Nonostante questa programmazione irregolare Dark Skies fece registrare ottimi ascolti: l'episodio più seguito fu Complotti (trasmesso a fine agosto con il 14,10% di audience); mentre il meno seguito fu Morte per la libertà, andato in onda solo una settimana più tardi durante l'elezione di Miss Italia, con il 4,5%.
La serie è andata in onda nel settembre 2007 sul network italiano Odeon Tv.

 

Trama

Per chi è appassionato di teoria del complotto, misteri e fantascienza, Dark Skies (abbreviata più confidenzialmente in DS) è stata la serie che, addirittura in misura maggiore rispetto ad un cult universalmente conosciuto come X-Files, ha rielaborato fatti, ipotesi e fiction in una combinazione vincente che vede umani e alieni scontrarsi non alla luce del sole, ma nei meandri dell'oscurità e della cospirazione.
Nulla viene percepito all'esterno della ristretta cerchia degli iniziati: solo chi conosce i protagonisti sa cosa si nasconde dietro la versione ufficiale dei fatti della storia. Sintetizzando al massimo il concetto, DS non si pone come "semplice fantascienza": è vero e proprio revisionismo storico in chiave ufologica. In tal senso si comprende appieno il significativo incipit della serie, visto che il protagonista John Loengard dice (fra le altre cose): "la storia, come noi la conosciamo, è tutta una menzogna".
È proprio questa affermazione a costituire l'ossatura della serie, trasparendo sapientemente nei confronti dello spettatore, che vive, quasi in prima persona, le vicende e le sfide dei protagonisti, proprio come se vedesse tramite i loro occhi: non si tratta di una passeggiata, anzi, ci troviamo di fronte ad un vero e proprio iter ad inferos (viaggio all'Inferno) da parte dei prototipi degli eroi kennediani della "Nuova frontiera" (il telefilm, difatti, si snoda a partire dal 1963) si scontrano con la dura realtà dei fatti. Da questo mix, i maggiori eventi mondiali vengono rivisitati con uno sguardo diverso, cospirativo, quasi allucinato e una riprova ne sono le prime sequenze di DS: nei cieli dell'Asia centrale, il capitano Gary Powers, a bordo del suo aereo spia U2, insegue un UFO, e alla fine, non riuscendo ad intercettarlo, viene abbattuto da un'astronave madre (non dai missili sovietici, come nella versione ufficiale).
Già da queste scene introduttive, lo spettatore coglie in pieno lo spirito del telefilm, e il significato del titolo: i cieli oscuri sono quelli che si preannunciano con gli alieni a spasso sopra le nostre teste, visto che neanche le più sofisticate realizzazioni tecniche (l'U2 di Powers) riescono ad intercettarli. Altresì, da questo assaggio emerge uno dei personaggi più importanti di DS: il capitano Frank Bach, capo del Majestic 12 (organismo segreto USA incaricato della lotta agli alieni) e cuore nero della coalizione umana. Solo in seconda battuta emergono le anime candide John Loengard e Kimberly Sayers, coppia modello della Nuova Frontiera kennediana: appena arrivati a Washington pensano di avere ancora tutta la vita davanti, con ottime prospettive e l'ingenuità tipica della gioventù di quel periodo. Sono loro la controparte di Bach nella lotta per la sopravvivenza della razza umana.
John e Kim lavorano, con i loro ideali, nel mondo politico: il primo per un senatore, mentre la seconda per la first lady Jacqueline Kennedy. Ed è proprio Loengard, nel corso della sua attività, ad incrociare le armi con il Majestic: durante un'intervista alla famiglia Hill (quelli del celebre rapimento), John, da scettico convinto (ed incaricato dal proprio datore di lavoro di raccogliere informazioni per cancellare il progetto Blue Book) si ricrede e perciò viene intercettato proprio dal capitano Bach per farlo desistere; John non si lascia sopraffare ed inizia perciò la sua lotta personale, finendo tuttavia per essere reclutato proprio dai militari. E di lì a poco, Loengard entrerà nel suo personale percorso di formazione, trovandosi faccia a faccia con i pericolosi Hive (in inglese Alveare), prima, scoprendo che questi hanno rapito la moglie, ed infine assistendo alla morte del Presidente Kennedy. Da notare che l'ipotesi di un'esecuzione "aliena" di JFK non è proprio campata per aria (sebbene nei fatti ci sia stato un complotto molto più umano): lo stesso Presidente americano era molto interessato agli UFO e prova ne è data da alcuni documenti ottenuti grazie al FOIA (Freedom Of Information Act - Legge sulla Libertà di Informazione) e databili a pochi giorni dalla sua morte; in particolare si segnala un incontro con James Webb, capo della (allora) neonata NASA. JFK, secondo la vulgata cospirazionista (riportata da DS), non solo sapeva del pericolo alieno, ma conobbe di questo proprio da Loengard e, mentre andava elaborando una strategia difensiva, venne ucciso dagli Hive, che avevano occupato i corpi di Oswald, Ruby e Steele, agente doppiogiochista del MJ12.

Puntate

  1. Majestic 12 - prima parte (The Awakening - part 1)
  2. Majestic 12 - seconda parte (The Awakening - part 2)
  3. Il nemico è fra noi (Moving Targets)
  4. Regressione ipnotica (Mercury Rising)
  5. Messaggi subliminali (Dark Days Night)
  6. La terra dei sogni (Dreamland)
  7. Nascita inquietante (Inhuman Nature)
  8. Leggenda indiana (Ancient Future)
  9. Complotti (Hostile Convergence)
  10. Morte per la libertà (We Shall Overcome)
  11. Inquinamento mortale (The Last Wave)
  12. Fratelli (The Enemy Within)
  13. Testimonianze (The Warren Omission)
  14. Vietnam (White Rabbit)
  15. Contatto telepatico (Shades of Gray)
  16. I tumulti di Watts (Burn, Baby, Burn)
  17. Una sporca guerra (Both Sides Now)
  18. Un film che scotta (To Prey in Darkness)
  19. Missione Aura-Zeta (Strangers in the Night)
  20. Linee di sangue (Bloodlines)

 

Cast

Eric Close: John Loengard
Megan Ward: Kimberly Sayers
J.T. Walsh: Frank Bach
Tim Kelleher: Jim Steele
Conor O'Farrell: Phil Albano
Charley Lang: Dr. Halligan
Jeri Ryan: Juliet Stuart

Dark Skies Box Set DVD
Dark Skies Box Set DVD

Trailer Dark skies

Wiretap: Dark Skies-Majic

Guida episodi Dark skies

 

Episodio pilota: Majestic 12 (The Awakening)

Regia: Tobe Hooper
Soggetto e sceneggiatura: Bryce Zabel & Brent V. Friedman
Dialoghi italiani: Alessio Cigliano
Altri interpreti: Robin Gammel, Lee Garlington, Paul Gleason, Francis Guinan, John M. Jackson, Charley Lang, Conor O'Farrell, G.D. Spradlin.

Nell'autunno del 1961, John Loengard e Kimberly Sayers arrivano a Washington dalla California in cerca di una tranquilla vita insieme. John viene assunto al Campidoglio come assistente di Charles Pratt, membro del Congresso degli Stati Uniti, e Kim entra nello staff di Jackie Kennedy. Durante un'indagine voluta da Pratt per individuare progetti governativi da eliminare, John s'imbatte nel Blue Book, un progetto nato per studiare i fenomeni extraterrestri. Nell'approfondire l'analisi del progetto, conosce i coniugi Hill, una coppia mista che gli racconta il suo avvistamento di un UFO. Mentre, turbato, torna a casa, viene aggredito da un gruppo di uomini capeggiati dal capitano Bach, che gli intima di stare alla larga dal Blue Book. John però non si arrende, rintraccia Bach e lo mette alle corde. Il capitano, vedendo in lui delle ottime potenzialità, lo recluta nel Majestic-12, un'organizzazione di massima segretezza coperta dal Blue Book, e gli mostra alcune prove inconfutabili dell'esistenza degli extraterrestri provenienti da un UFO precipitato a Roswell nel 1947.

1. Il nemico è fra noi (Moving Targets)

Regia: Thomas J. Wright
Soggetto e sceneggiatura: Bryce Zabel & Brent V. Friedman
Dialoghi italiani: Paola Piccinato e Ilaria Carbonoli
Altri interpreti: Richard Fancy, Richard Gilliland, Tim Kelleher, James F. Kelly, Charley Lang, Conor O'Farrell, Hansford Rowe, Leon Russom, Mary Kay Adams, Terry Bozeman, Jack Lindine.

JFK è morto a Dallas. Loengard e Sayers, sfuggiti agli uomini del Majestic, abbandonano la macchina per far credere di essere stati uccisi. John contatta Bob Kennedy, il quale gli rivela che la "prova" rubata a Bach si trova ancora a Dallas, nelle mani di Jesse Marcel. Loengard lo rintraccia in una camera d'albergo e lo induce a raccontare cosa accadde nel 1947 a Roswell. Apprende così che un alieno scese da un disco volante e venne ricevuto dal Presidente Truman. Poco dopo, il disco volante venne abbattuto dai militari. Marcel, braccato da Bach, riesce a consegnare la "prova" a Loengard prima di essere fermato dal Majestic. Nel frattempo, Sayers assiste di nascosto a un incontro fra Jim Steele e Jack Ruby. Steele, che insospettabilmente si rivela un Hive, ordina a Ruby, anche lui impiantato, di uccidere Oswald. Loengard avverte Bach, ma non riesce a impedire che Oswald venga ucciso.

2. Regressione ipnotica (Mercury Rising)

Regia: Tucker Gates
Soggetto e sceneggiatura: James D. Parriott
Dialoghi italiani: Alessio Cigliano
Altri interpreti: Tim Kelleher, John Mese, Natalija Nogulich, Conor O'Farrell, Peter Van Norden, Pat Crawford Brown, Glenn Morshower.

Kim è ossessionata da una visione in cui un astronauta le tende la mano chiedendo il suo aiuto. Insieme a John, raggiunge la base spaziale di Cape Kennedy in Florida, dove incontra Ty Yount, l'uomo della visione. I due scoprono che Ty fa parte di un progetto spaziale nero finanziato dal Majestic e che quando Kim fu rapita era in orbita insieme a Gator Augatreux per distruggere un satellite sovietico, rivelatosi poi un astronave aliena. Sotto regressione ipnotica, Kim rivive la sua terribile esperienza e ricorda di aver visto Ty accanto a lei nell'astronave.

3. Messaggi subliminali (Dark Day's Night)

Regia: Matthew Penn
Soggetto: Bryce Zabel & Brent V. Friedman
Sceneggiatura: Brent V. Friedman & Brad Markowitz
Dialoghi italiani: Paola Piccinato e Ilaria Carbonoli
Altri interpreti: Kathleen Garrett, Stanley Kamel, Tim Kelleher, Charley Lang, Conor O'Farrell, Gina Philips.

Gli Hive intendono uccidere tutti i rinviati, cioé coloro che sono stati rapiti ma che, per incompatibilità biologica, non hanno subito l'impianto di un ganglio e sono stati rimandati sulla Terra, attraverso l'immissione di messaggi subliminali durante la trasmissione televisiva di un concerto dei Beatles, seguito in tutto il mondo da milioni di persone.

4. La terra dei sogni (Dreamland)

Regia: Winrich Kolbe
Soggetto e sceneggiatura: Steve Aspis
Dialoghi italiani: Paola Piccinato e Ilaria Carbonoli
Altri interpreti: Joey Aresco, Jack Conley, Tim Kelleher, Tyler Layton, Madison Mason, Lovan Gideon, Andrew Hawkes, Scott Jaeck.

Sayers e Loengard arrivano al Desert Inn di Las Vegas per scoprire cosa si nasconde dietro le fiches trovate in possesso di Steele a New York. Kim trova lavoro presso il casinò e si rende conto di essere in grado di captare le comunicazioni telepatiche fra gli Hive. Mediante questa facoltà, gli Hive riescono a vincere enormi somme di denaro al gioco. Il proprietario del casinò, Howard Hughes, strano personaggio maniaco dell'igiene, per mezzo di telecamere nascoste tiene sotto controllo tutto ciò che avviene nel suo locale. Fa prelevare Loengard e Sayers perché lo aiutino a smascherare quella che secondo lui è una macchinazione dei comunisti. E' lui a svelare la destinazione delle ingenti somme di denaro vinte da questi "particolari" giocatori: la realizzazione di un tunnel che permetta di raggiungere un importante base militare governativa: l'Area 51, denominata anche Terra dei Sogni.

5. Nascita inquietante (Inhuman Nature)

Regia: Rodman Flender
Soggetto e sceneggiatura: Melissa Rosenberg
Dialoghi italiani: Paola Piccinato e Ilaria Carbonoli
Altri interpreti: John Dennis Johnston, James F. Kelly, Charley Lang, Deborah May, Conor O'Farrell, Maury Sterling, Ronald William Lawrence.

Vengono segnalate delle strane luci presso la fattoria di Boehm, un allevatore di bestiame. Dopo un incontro con Bob Kennedy, nel quale il Ministro della Giustizia gli dice di non poterli aiutare prima di quattro anni, Loengard e Sayers si recano sul posto. Alla fattoria di Boehm i due scoprono che, oltre alle luci, si è verificata la morte di una mucca, trovata sventrata. Waring, il veterinario incaricato dell'autopsia, viene rintracciato dal Majestic, che gli intima di tacere su quanto ha visto e sequestra il cadavere della mucca. Ma Waring ha conservato un rullino di foto scattate all'animale. Quando John e Kim lo rintracciano, una volta sviluppata la pellicola, si rendono conto che la mucca sventrata presentava sul fianco dei fori triangolari identici a quelli che John aveva osservato in un'altra mucca della fattoria di Boehm.

6. Leggenda indiana (Ancient Future)

Regia: Lou Antonio
Soggetto: Bryce Zabel, Brent V. Friedman & Gay Walsh
Sceneggiatura: di Gay Walch
Dialoghi italiani: Alessio Cigliano
Altri interpreti: Charley Lang, Conor O'Farrell, Eric Steinberg, Sam Vlahos, Steven Ford, Dana Gladstone, Joseph Whipp.

Lo spaventoso terremoto che colpì l'Alaska nel Marzo del '64 fa da scenario alle vicende di John e Kim. Insieme a un vecchio sciamano indiano e a suo nipote, scoprono un'astronave sepolta da migliaia di anni. Bach, giunto sul posto, cerca di recuperarla per analizzarla, ma John, seguendo un'antica leggenda indiana, lo ferma prima che l'esplosione dell'astronave lo uccida e consegni nelle mani degli Hive il pianeta.

7. Complotti (Hostile Convergence)

Regia: Perry Lang
Soggetto e sceneggiatura: Bryce Zabel & Brent V. Friedman
Dialoghi italiani: Paola Piccinato e Ilaria Carbonoli
Altri interpreti: Robert Carradine, Diane Cary, Jamie Denton, Stephanie Faracy, Richard Gilliland, Tim Kelleher, Charley Lang, Jack Lindine, Conor O'Farrell, Lisa Waltz, Sam Whipple.

Nella cittadina di Socorro, Zamora, un agente di polizia assiste all'atterraggio di un disco volante con due uomini a bordo. Viene mobilitata la stampa, e Loengard e Sayers decidono di recarsi sul posto per verificare l'accaduto. Ma Kim viene a sapere che la sorella, Andrea, si sposerà il giorno seguente. Per questo motivo, una volta a Socorro, decide di prendere un autobus diretto a Denver, mentre Loengard, insieme a Jesse Marcel, indagano sull'avvistamento. Questo appare subito estremamente singolare, sia per la forma del disco volante che per la presenza di uomini. Marcel viene contattato da Balfour, suo compagno a Roswell e successivamente nell'Area 51. Questi, in punto di morte, rivela a Marcel e a Loengard di possedere i progetti originali di un disco volante alieno che il Governo cercava di riprodurre nell'Area 51.

8. Morte per la libertà (We Shall Overcome)

Regia: Oscar Costo
Soggetto e sceneggiatura: Bryce Zabel & Brent V. Friedman
Dialoghi italiani: Paola Piccinato e Ilaria Carbonoli
Altri interpreti: Roger Aaron Brown, Tracy Fraim, Charley Lang, Dean Norris, Conor O'Farrell, Raphael Sbarge, Wayne Tippit, Lorraine Toussaint, Mike Kennedy, Kim Robillard.

Nel Mississippi, devastato dagli odi razziali, spariscono tre lavoratori per i Diritti Civili. Loengard e Sayers si recano sul posto dopo una telefonata di Mark Simonson, ex-capo dell'ufficio del deputato Pratt. Ritrovano Mark nel Mississippi, dove si era nascosto in casa di una donna di colore, Etta Mae. Simonson rivela di aver fatto parte del gruppo dei lavoratori per i Diritti Civili scomparsi, e di averli persi di vista dopo che erano fuggiti da una chiesa nella quale uno di loro aveva assistito ad uno strano rito: il Reverendo Poole, un Hive, stava tentando di trasmettere la Singolarità ad un abitante del posto, Lewis.

9. Inquinamento mortale (The Last Wawe)

Dialoghi italiani: Paola Piccinato e Ilaria Carbonoli

Dewey, un vecchio amico di Loengard e Sayers, si toglie la vita ingerendo dell'insetticida dopo aver avuto delle allucinazioni. Durante il funerale, i due scoprono che alcuni misteriosi individui hanno trafugato il cadavere del loro amico dall'agenzia di pompe funebri. Contemporaneamente, si verifica una strana moria di pesci, causata dagli scarichi nocivi di uno stabilimento industriale. Sayers incontra Jim Morrison, futuro leader dei Doors all'epoca ancora studente della Scuola di Cinema, che le rivela di aver filmato sia la sottrazione del cadavere di Dewey, che i procedimenti di lavorazione dello stabilimento industriale.

10. Fratelli (The Enemy Within)

Dialoghi italiani: Paola Piccinato e Ilaria Carbonoli

Loengard torna dalla sua famiglia con Sayers per procurarsi del denaro. I suoi lo accolgono con grande affetto, mentre il fratello maggiore, Ray, si mostra ostile. Tutti pensano che questo rancore sia dovuto a un episodio accaduto nell'infanzia, quando John salvò Ray dalle acque del fiume trasformandosi così in eroe agli occhi del padre. In realtà, Ray è stato impiantato durante un campeggio e gli è stato ordinato di uccidere il fratello. John, tramite un profilo EBE, se ne accorge e cerca di praticargli un ART, ma Ray si ribella.

11. Testimonianze (The Warren Omission)

Dialoghi italiani: Paola Piccinato e Ilaria Carbonoli

Bob Kennedy chiede a Loengard di testimoniare di fronte alla Commissione Warren, che sta indagando sull'assassinio del Presidente Kennedy. Loengard accetta, considerando che questa potrebbe essere l'occasione per rivelare alla Nazione la verità sul Majestic 12 e sul piano degli alieni. Il Majestic tenta di farlo tacere inviando un suo agente, Juliet Stuart, a minacciarlo. Non raggiungendo lo scopo, Bach, anch'egli convocato dalla Commissione, smonta sistematicamente tutte le tesi di Loengard. Bob Kennedy cerca di ottenere delle prove a sostegno della verità, ma i suoi tentativi risultano vani. Il Majestic invece, mediante un filmato compromettente di Bob Kennedy e Marilyn Monroe, ricatta il Ministro della Giustizia, costringendolo a non sostenere più Loengard e a dimettersi: in cambio, gli promette di appoggiarlo nella campagna per il Senato nello Stato di New York. Loengard e Sayers si ritrovano così soli nella battaglia contro gli Hive.

12. Vietnam (White Rabbit)

Regia: James Contner
Soggetto e sceneggiatura: Bryce Zabel & Brent V. Friedman
Dialoghi italiani: Paola Piccinato e Ilaria Carbonoli
Altri interpreti: Jeri Lynn Ryan, Art Chudabala, Brian Cousins, Jennifer Hetrick, Tom O'Brien, Conor O'Farrell.

Loengard viene arruolato dal Majestic contro la sua volontà e inviato in Vietnam per recuperare il relitto di un'astronave abbattuta dai sovietici del Comando Aura-Z, in missione congiunta con gli Stati Uniti. Bach si reca sul posto con lui, ma segue la missione di recupero via radio. Loengard, con l'aiuto di una guida, individua e distrugge il nucleo del relitto. Bach lo raggiunge e si mettono in cerca di eventuali superstiti alieni. Ne rintracciano uno all'interno di alcune gallerie sotterranee, scavate da lui stesso. Per eliminarlo, sarà necessario sacrificare la guida. Loengard e Bach vengono catturati dai Vietcong e portati in un campo di prigionia, dove incontrano Lev, un soldato russo ferito, marito di Juliet Stuart. Contemporaneamente Sayers decide di rapire la moglie di Bach per costringere il Majestic a restituirle Loengard.

13. Contatto telepatico (Shades of Gray)

Regia: Perry Lang
Soggetto e sceneggiatura: Brad Markowitz
Dialoghi italiani: Alessio Cigliano
Altri interpreti: Jeri Lynn Ryan, David Carpenter, Charley Lang, Conor O'Farrell, Jamie Rene Smith.

Bach riammette John al Majestic per controllare lui e Kim da vicino. Con l'aiuto di Halligan, John riesce a decifrare alcuni simboli Hive incisi su un dispositivo alieno avuto da Juliet e, certo che i cerchi sul grano non siano altro che messaggi diretti alle astronavi per farle atterrare, propone al Majestic di riprodurli in un campo di grano per attirare in trappola qualche essere grigio. L'operazione ha successo. L'essere grigio però viene ferito e riesce a dileguarsi.

14. I tumulti di Watts (Burn, Baby, Burn)

Regia: Steve Posey
Soggetto e sceneggiatura: James D. Parriott
Dialoghi italiani: Alessio Cigliano
Altri interpreti: Jeri Lynn Ryan, Tim Kelleher, Duane Davis, Keith Diamond, Charley Lang, Paul Lieber, Conor O'Farrell, Vaughn Armstrong, Troy Winbush.

Kim è incinta, ma la sua gravidanza è stranamente insolita, essendosi protratta di un mese. Bach decide di mandarla a Los Angeles, per essere analizzata da uno specialista. Qui John conosce un uomo di colore, George Thomas. Sua moglie ha vissuto un buco di tempo ed è anch'essa sotto analisi. Nel frattempo, si scatenano i tumulti di Watts: la comunità nera di Los Angeles insorge contro lo strapotere dei bianchi devastando il quartiere. Kim disegna in continuazione uno strano soggetto che l'essere grigio, ancora in coma, le ha trasmesso telepaticamente, ma nessuno riesce a capire di che si tratti. Durante la notte, viene rapita dagli alieni, senza che Juliet possa impedirlo.

15. Una sporca guerra (Both Sides Now)

Dialoghi italiani: Raffaella Pepitoni
Altri interpreti: Jeri Lynn Ryan, Tim Kelleher.

Gli Hive sanno che il Majestic 12 si finanzia con i fondi stanziati per la guerra del Vietnam, quindi, per tagliare le gambe all'organizzazione che li combatte, appoggiano il movimento pacifista guidato da Jerry Rubin. Nel frattempo, Loengard, giunto a Berkley in California, rintraccia Kim mentre sta per toccare la sfera luminosa che le trasmetterà la Singolarità, ma gli Hive lo mettono fuori combattimento prima che questo avvenga. Raggiunto da Juliet, riesce a sventare il piano degli Hive che volevano liberare un agente biologico durante una manifestazione dei pacifisti per renderli martiri agli occhi del mondo. Kim, ormai definitivamente Hive, lo mette al tappeto e fugge con Steele. Juliet potrebbe ucciderli, ma ignorando gli ordini del Majestic, li lascia andare.

16. Un film che scotta (To Prey In Darkness)

Dialoghi italiani: Raffaella Pepitoni
Altri interpreti: Jeri Lynn Ryan, Tim Kelleher.

Dagli archivi del Majestic 12 sono spariti alcuni metri di pellicola girata a Roswell nel 1947 contenenti importanti rivelazioni che potrebbero sconvolgere il mondo intero. Le immagini provano l'esistenza degli alieni e rivelano tutta la sconvolgente verità sull'omicidio di JFK: se venissero divulgate, dimostrerebbero a tutti che fino ad allora sono state raccontate solo bugie. Il Majestic vuole recuperare quel filmato ad ogni costo, e sguinzaglia Juliet e Loengard, che viene convinto ad attivarsi mediante un ricatto. I due vanno a New Orleans, dove rintracciano il dottor Carl Hertzog (l'inventore dell'A.R.T.) che ammette di aver rubato la pellicolae di averla consegnata a una giornalista di New York.

17. Missione Aura-Zeta (Strangers In The Night)

Dialoghi italiani: Paola Piccinato e Ilaria Carbonoli

Loengard, Juliet, Halligan e il Maggiore Powell vengono inviati dal Majestic in Russia, presso l'Aura-Zeta, per verificare la situazione, dopo un preoccupante messaggio radio inviato dalla base. Il personale dell'Aura-Zeta è stato ucciso. Unici sopravvissuti un biologo, Pavel, e una ragazza, Liudmilla. I due raccontano che nella base venivano effettuati esperimenti su alcuni prigionieri che, improvvisamente, erano riusciti a liberarsi uccidendo tutti e prendendo in ostaggio il capo dell'Aura-Zeta, il Colonnello Marinov. Quest'ultimo è stato come un padre per Juliet. Quando i prigionieri offrono di scambiare il Colonnello con la libertà, Juliet, per convincere il Maggiore Powell a trattare con i detenuti, gli rivela che Marinov è in possesso di una "scatola rossa": una valigetta contenente tutti i documenti riservati sull'Aura-Zeta.

18. Linee di sangue (Bloodlines)

Dialoghi italiani: Paola Piccinato e Ilaria Carbonoli

Loengard e Juliet stanno indagando su una nuova droga dagli effetti devastanti che gli Hive avrebbero immesso sul mercato degli Hippy per riuscire a manipolare le menti umane. Durante una colluttazione con Steele e Sayers, artefici del complotto, quest'ultima getta negli occhi di Loengard della droga. L'effetto dell'allucinogeno lo proietta nella mente degli Hive, permettendogli perfino di vedere suo figlio sull'astronave madre. Decide così di fare da cavia per il Progetto Intrusione, che prevede appunto l'invio di un agente sull'astronave madre degli Hive. Sagan gli fornisce tutte le informazioni di cui il Majestic è in possesso sulla struttura dell'astronave, ma lo avverte che nessuno sa come possa far ritorno sulla Terra. Sagan è ormai in grado di individuare i soggetti compatibili con gli Hive che verranno rapiti e illustra a Loengard il suo obiettivo: dovrà sostituire Ronald Reagan, che ha la linea di sangue più adatta all'impianto del ganglio. Le previsioni risultano esatte: Loengard viene rapito e con lui Juliet, che si aggrappa al suo braccio al momento del rapimento. Un membro del Consiglio, Humphrey, viene a conoscenza di questo piano e del fatto che il Majestic aveva intercettato una trasmissione proveniente dal l'astronave madre, tacendo tutto al Consiglio. Perciò, durante la riunione, Humphrey chiede ai Dirigenti di votare la destituzione di Bach da Comandante in Capo del Majestic. Il Consiglio decide per il sì, grazie al voto in extremis di Bob Kennedy, e Bach viene temporaneamente rinchiuso in una stanza in attesa di nuove disposizioni. Albano assume il comando del Majestic: in un ultimo dialogo fra i due, Albano rivela la sua nuova natura Hive e spara al Comandante Bach.

 

Dark Skies Box Set DVD
Dark Skies Box Set DVD
Dark Skies Cover DVD serie completa
Dark Skies Cover DVD serie completa

Dark Skies Cover DVD

Dark Skies Cover Dvd CD 1
Dark Skies Cover Dvd CD 1
Dark Skies Cover Dvd CD 2
Dark Skies Cover Dvd CD 2

Dark Skies Cover Dvd CD 3
Dark Skies Cover Dvd CD 3
Dark Skies Cover Dvd CD 4
Dark Skies Cover Dvd CD 4

Dark Skies Cover Dvd CD 5
Dark Skies Cover Dvd CD 5
Dark Skies Cover Dvd CD 6
Dark Skies Cover Dvd CD 6

 

Free Dark Skies Collectible litho with purchase of

 

Dark skies Soundtracks List - Tracklist

Dark skies Soundtracks Cover CD
Dark skies Soundtracks Cover CD

 

  1. Gary Francis Powers
  2. Main Title
  3. Project Bluebook
  4. Idaho Crop Circles
  5. Mesmerized by Light
  6. Moving Targets
  7. John's Escape
  8. Roswell, New Mexico
  9. Mission Control
  10. Mercury Rising
  11. Majestic Headquarters
  12. Dreamland
  13. Meeting RFK
  14. Child Abduction
  15. Bach's Command
  16. John's Vision
  17. Majestic Takes Control
  18. Juliet, Dubious Ally
  19. Majestic Checkpoint
  20. Hoover in Louisiana
  21. A Grey Seeks Help/Kim Taken Over
  22. Kim Touches Light
  23. Steel
  24. Abort the Mission
  25. Epilogue
  26. Suite From the Pilot - Mark Snow
  27. hidden track

 

sito ufologico