New entry

Links
Links
Links
Links
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Statistiche
Flag Counter
 


Gray Barker

Gray Barker
Gray Barker

 

Gray Barker ( 2 Maggio 1925-6 dicembre 1984 ) è stato uno scrittore americano noto per i suoi libri su UFO e altri fenomeni paranormali. Il suo libro 1956 They Knew Too Much About Flying Saucers ha introdotto il concetto dei Men in Black nel folklore UFO. Recenti evidenze indicano che egli era scettico della maggior parte delle segnalazioni UFO, e ha scritto soprattutto sul paranormale a scopo di lucro. A volte ha  partecipato a falsi allarmi per ingannare seri ricercatori UFO.

 

They knew too much about flying saucers by Gray Barker
They knew too much about flying saucers by Gray Barker

 

La vita

Un nativo di Riffle, Braxton County in West Virginia, Barker si è laureato a Glenville State College nel 1947. Nel 1952, in West Virginia ha iniziato a raccogliere le storie circa il Mostro Flatwoods, un presunto extraterrestre riportato da i residenti della vicina Braxton County. Barker ha presentato un articolo sulla creatura su FATE Magazine, e, poco dopo, ha cominciato a scrivere pezzi regolari sugli UFO per Space Review, una rivista pubblicata dalla Albert K. Bender internazional Flying Saucer Bureau 's.
Nel 1953, Albert K. Bender improvvisamente dissolse la sua organizzazione, sostenendo che non poteva più continuare a scrivere sugli UFO a causa di "ordini che arrivavano dall'alto". Dopo aver pressato Bender per maggiori dettagli, Barker  scrisse il suo primo libro, sapevano troppo di dischi volanti ( They Knew Too Much About Flying Saucers ), che è stato pubblicato dalla University Books nel 1956.

Il libro è stato il primo a descrivere i Men in Black, un gruppo di figure misteriose che, secondo i teorici della cospirazione UFO,  intimidivanole persone facendole tacere sulla questione UFO. Barker ha raccontato i presunti incontri di Bender con gli Uomini in Nero ( Men in black ), che si diceva viaggiassero in gruppi di tre, indossando abiti neri e guidando grandi automobili nere.

Nel 1962, Barker e Bender hanno collaborato ad un secondo libro sul tema, chiamato Flying Saucers and the Three Men.

 


Flying Saucers and the Three Men by Albert K. Bender - Gray Barker
Flying Saucers and the Three Men by Albert K. Bender - Gray Barker
Sauceriain review by Gray Barker
Sauceriain review by Gray Barker

 

Pubblicato sotto l'impronta di Barker, il libro Saucerian ha proposto che gli Uomini in Nero fossero essi stessi gli extraterrestri.
Nel corso dei due decennisuccessivi, Barker ha continuato a scrivere libri sugli UFO e altri fenomeni paranormali.

Uno di questi, nel 1970 è stato The Silver Bridge ( Il ponte d'argento ) che collegava il crollo del ponte d'argento a Point Pleasant, West Virginia con la comparsa di una presunta creatura paranormale nota come Mothman.

Il libro ha preceduto di John Keel The Mothman Prophecies di 5 anni ( da cui è stato tratto il film omonimo ). Prima di morire nel 1984, Barker ha scritto un ultimo libro  circa gli Uomini in Nero, chiamato MIB: The secret terror terrore Among Us .

 

The silver bridge by Gray Barker
The silver bridge by Gray Barker
Men in black - the secret terror among Us Gray Barker
Men in black - the secret terror among Us Gray Barker

 

Opinioni sul paranormale

 

Anche se i suoi libri hanno sostenuto l'esistenza di UFO ed extraterrestri, Barker era privatamente scettico sul paranormale. Sua sorella Blanch, spiega che Barker ha scritto i suoi libri solo per i soldi e il suo amico James W. Moseley ha detto Barker "praticamente, ha preso l'ufologia come uno scherzo".

 

Eredità


Il concetto di Men in Black, che Barker ha introdotto in "They Knew Too Much About Flying Saucers", è diventata una parte importante della tradizione UFO.

Il libro ha ispirato un immaginario fumetto scritto da Lowell Cunningham, che a sua volta ha ispirato un popolare film e serie televisive animate. Barker stesso divenne l'oggetto di 2 documentari : Whispers From Space ( 1995 ), che è stato creato da The Last Prom e Shades of Gray ( 2008 ), che è stato diretto da Bob Wilkinson.

Nella sua stanza Gray Barker di Waldomore, la Clarksburg-Harrison Public Library in West Virginia detiene una raccolta di scritti di Gray Barker, così come i file di corrispondenza tra Barker e note figure del campo UFO dal 1950 ai primi anni 1980, come George Adamski, Howard Menger, James Moseley e altri. La stanza è una tappa turistica per gli appassionati di UFO.

 

Fonte

 

NB. alcune informazioni non sono state inserite nella traduzione da noi effettuata , per cui, vi invitiamo a leggere il testo originale e ci scusiamo per eventuali errori di traduzione.

3
3
sito ufologico