Links
Links
Links
Links
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Statistiche
Flag Counter
 


Sei un addotto?

Abduction
Abduction

❖ Un elenco di 58 domande corrispondenti ad altrettanti indizi di incontri Ufo o di abduction da parte di esseri alieni.

 

Molti milioni di persone, a quanto sembra, hanno avuto incontri con esseri alieni. Molti attribuiscono la causa di tali esperienze a memorie soppresse e  la loro consapevolezza si limita a un occasionale evento paranormale, che sembra confonderli più di ogni altra cosa. Alcuni non sono pronti per sapere con certezza, altri provano un profondo bisogno di sapere se sono coinvolti con gli alieni. Se sei tra questi ultimi, continua a leggere. Questo è un elenco di 58 frequenti sintomi condivisi dalla maggior parte degli addotti, basato su ricerche già divulgate e su scoperte personali, compilato solo per fornire un supporto che consenta di stabilire se sei un addotto (non è un metodo assoluto, ovviamente potrebbero esserci altre spiegazioni). Se tu o qualcuno di tua conoscenza si rivede in molti dei tratti qui elencati, sarebbe opportuno cercare l’aiuto di un ricercatore o terapista qualificato. L’elenco non segue un ordine particolare.

Chiediti se…

1.  Hai avuto inspiegabili missing o lost time (tempo mancante, o vuoto temporale) di un’ora o più.

2.  Ti sei trovato paralizzato a letto con un essere nella tua stanza.

3.  Hai cicatrici o segni insoliti, senza alcuna possibile spiegazione su come te li sei procurati (strane cavità simili a cucchiaiate, cicatrici diritte, segni triangolari, cicatrici sul palato, nel naso, dietro o nelle orecchie, lateralmente al ginocchio).

4.  Hai mai visto sfere di luce o flash di luce in casa tua o in altri luoghi.

5.  Hai ricordi di volare nell’aria che non potrebbero essere sogni, o sogni ricorrenti che riguardano l’azione di volare.

6.  Hai un “ricordo particolare” che non se ne andrà (ad es. un volto alieno, un esame, un ago, un tavolo, un neonato molto esile e strano, etc.).

7.  Hai visto raggi di luce fuori di casa o che entrano nella tua stanza attraverso una finestra.

8.  Hai sognato spesso avvistamenti UFO, raggi di luce o esseri alieni.

9.  Hai mai avuto un avvistamento scioccante o avvistamenti multipli nella tua vita.

10.  Hai una consapevolezza cosmica, interesse per l’ecologia, l’ambiente, la dieta vegetariana, o sei molto impegnato dal punto di vista sociale.

11.  Hai la forte sensazione di avere una missione o un compito importante da svolgere, a volte, senza sapere a cosa sia dovuto questo impulso.

12.  Hai una sensazione segreta di essere “speciale” o “scelto” in qualche modo.

13.  Hai vissuto eventi inspiegabili nella tua vita, e ti sei sentito stranamente ansioso, di conseguenza.

14.  Hai avuto molte, insolite esperienze psichiche - come sapere che sta per succedere qualcosa prima che accada.

15.  Per le donne: hai mai avuto gravidanze isteriche, o feti fantasma (essere in stato interessante, e non esserlo più).

16.  Ti sei mai svegliato in un posto diverso da quello dove ti sei addormentato, o non ricordi di essere mai andato a dormire (svegliandoti con la testa ai piedi del letto o in macchina).

17.  Hai mai sognato occhi simili a quelli degli animali (come quelli di un gufo o un cervo) o ricordi di aver visto un animale che ti guardava. O, anche, se hai paura degli occhi.

18.  Ti sei mai svegliato nel bel mezzo della notte spaventato.

19.  Hai reazioni forti davanti alla copertina di Communion o di raffigurazioni di alieni. Sia di avversione che di attrazione.

20.  Hai inspiegabili forti paure o fobie (ad es. altezza, serpenti, ragni, grossi insetti, alcuni suoni, luci, la tua incolumità o lo stare da solo).

21.  Hai avuto problemi di auto-stima per molta della tua vita.

22.  Hai visto qualcuno con te restare paralizzato, non potersi muovere o congelato nel tempo, soprattutto qualcuno con cui vivi.

23.  Ricordi di aver avuto un posto speciale, di significato spirituale, quando eri più giovane.

24.  C’è mai stato qualcuno, nella tua vita, che ha affermato di aver visto un’astronave o un alieno vicino a te, o è stato testimone di una tua scomparsa.

25.  Hai mai trovato strane macchie di sangue sulle lenzuola o sul cuscino, senza riuscire a spiegartele.

26.  Ti interessano gli avvistamenti UFO o gli alieni, che ti spingono forse a leggere molto a riguardo.

27.  Hai una forte avversione verso l’argomento UFO o alieni - non vuoi parlarne.

28.  Hai mai sentito la necessità improvvisa di guidare o camminare in direzione di una località lontana o sconosciuta.

29.  Hai la sensazione di venire osservato spesso, soprattutto di notte.

30.  Hai mai sognato di passare attraverso una finestra chiusa o una parete solida.

31.  Hai mai visto una strana nebbia o foschia, che non dovrebbe esserci.

32.  Hai udito strani ronzii o suoni pulsanti di cui non sei riuscito a identificare la fonte.

33.  Hai avuto insolite perdite di sangue dal naso, in qualsiasi momento della tua vita. O ti sei svegliato con il naso che sanguina.

34.  Ti sei mai svegliato con un dolore ai genitali che non puoi spiegare.

35.  Hai  mai avuto problemi al collo o alla schiena, vertebra T3 spesso fuori, o ti sei svegliato con un insolito indolenzimento in qualche parte del corpo.

36.  Hai mai avuto sinusiti croniche o disturbi nasali.

37.  Ci sono oggetti elettrici attorno a te che vanno fuori controllo o smettono di funzionare, senza alcuna spiegazione (come le luci della strada, che si spengono quando ci passi sotto, interferenze nella TV e nella radio quando ti avvicini, etc.)

38.  Hai  mai visto una figura incappucciata vicino a casa tua o in casa tua, e soprattutto vicino al tuo letto.

39.  Hai mai sentito frequenti o sporadici suoni all’orecchio, soprattutto in uno.

40.  Hai una paura insolita dei dottori o hai la tendenza a evitare trattamenti medici.

41.  Soffri d’insonnia o disturbi del sonno che ti sconvolgono.

42.  Sogni di medici o procedure mediche.

43.  Soffri di frequenti o sporadici mal di testa, soprattutto nella zona del setto nasale, dietro un occhio o in un orecchio.

44.  Hai mai la sensazione di impazzire persino a pensare a questo genere di cose.

45.  Hai mai avuto esperienze paranormali o psichiche, inclusa l’intuizione.

46.  Sei predisposto verso comportamenti compulsivi o di dipendenza.

47.  Hai mai canalizzato messaggi telepatici da parte di extraterrestri.

48.  Hai udito una voce esterna nella tua testa, che ti parla, magari dandoti delle istruzioni o guidandoti.

49.  Hai mai avuto paura dell’armadio, ora o quando eri piccolo.

50.  Hai mai avuto problemi sessuali o relazionali (come la strana sensazione di non doverti impegnare in una relazione perché questo interferirebbe con “qualcosa”).

51.  Devi dormire contro la parete o con il letto contro la parete.

52.  Hai paura di dover essere vigile, altrimenti verrai preso da “qualcuno”.

53.  Hai difficoltà a fidarti delle persone, soprattutto se si tratta di figure autoritarie.

54.  Sogni di distruzioni o catastrofi.

55.  Hai la sensazione di non dover avere il permesso di parlare di certe cose, o che non dovresti parlarne.

56.  Hai vissuto molte delle esperienze qui elencate, e ti ricordi dei tuoi figli o genitori che parlavano di esperienze simili, all’occasione.

57.  Hai tentato di risolvere questo tipo di problemi con scarso successo o non riuscendovi affatto.

58.  Presenti molti di questi sintomi, ma non riesci a ricordare niente riguardo un’abduction o un incontro alieno.

 

Fonte: dal web

IL QUESTIONARIO DEL PROF. RICHARD BOYLAN

Dr. Richard Boylan
Dr. Richard Boylan

Ecco i punti chiave del dottor Richard Boylan per comprendere preliminarmente se un soggetto è rapito o meno.

1. Inspiegabile ansietà e/o impossibilità a rilassarsi dopo aver vissuto esperienze insolite.

2. Panico davanti a oggetti, immagini, storie, film o altro raffiguranti incontri ravvicinati con alieni.

3. Insonnia persistente dopo un evento altamente inusuale, e/o incubi relativi a UFO, ET o incontri ravvicinati.

4. Lunghi periodi di tempo passati a pensare o fantasticare, sogni lucidi su ET, UFO e incontri ravvicinati.

5. Strani comportamenti concernenti UFO ed ET, ad esempio leggere tutto il possibile sull'argomento.

6. Inspiegabili mutamenti di umore o irritabilità dopo alcuni avvenimenti anomali.

7. Sintomi fisici o segni caratteristici di un incontro ravvicinato.

8. Vuoti di memoria (Missing Time) in seguito ad un avvenimento anomalo.

9. L'insorgere improvviso di sentimenti antisociali o socialmente non comuni.

10. Senso di risveglio verso una coscienza cosmica e nuove prospettive universali.

11. Improvvisa sensazione di affinità verso gli addotti e protagonisti di IR4, e di attrazione verso gli ET, sentendoli familiari.

12. Sensazione di aver ricevuto messaggi telepatici dagli ET, o incremento delle facoltà intuitive.

13. Sensazione di condividere il proprio spazio mentale con un ET.

14. Comparsa di poteri psichici (ESP), o un loro incremento.

15. Attrazione verso una spiritualità o una pratica religiosa basata sulla compenetrazione tra la natura e la Suprema Forza Vitale, rispetto di tutte le forme di vita.

16. Desiderio di rivedere l'ET con cui si sono avuti precedenti contatti.

17. Ossessivo senso di missione acquisito durante gli incontri ravvicinati, per quanto vago, poco chiaro e relegato nell'inconscio.

18. Forte impulso a recarsi in un dato luogo intuendo un probabile ed imminente contatto, per una ragione sconosciuta (che poi si rivela un incontro ravvicinato).

19. Senso di una parziale eredità extraterrestre, perché si condivide una certa prospettiva sulla situazione della Terra, o perché si possiede un patrimonio genetico in comune con gli alieni, o perché in qualche modo si ha un genitore biologico alieno, o perché si prova la sensazione di essere nati altrove.

20. Sensazione che il proprio destino sia con gli ET, altrove nella galassia, o di dover raggiungere la propria vera casa, un pianeta mostrato dagli ET.

In caso di risposta affermativa anche solo a tre o quattro delle domande precedenti, secondo Boylan potrebbero esistere sospetti di abduction o di IR4 avvenuti in fase onirica. A chiunque ritenga necessario un approfondimento in questa complessa e delicata materia, consigliamo innanzitutto di cercare di prendere coscienza dei diversi aspetti più evidenti dell'esperienza, annotando, ad esempio, su un diario tutte le fasi (con date, luoghi, circostanze, persone, etc.) del proprio vissuto che appaiano rilevanti, in associazione o meno a presunte interferenze o manifestazioni inusuali. Per esperienza, è davvero difficile in Italia trovare specialisti del settore, o organizzazioni di ricerca ufologica con validi gruppi di sostegno, peggio che mai psicologi che credano agli ufo o che vogliano giocarsi la propria credibilità professionale con questi argomenti. Se riuscite a trovarne uno, siete tra i pochi fortunati. Le sedute di ipnosi regressiva, che in America ormai fanno anche nelle scuole, qui in Italia sono disdegnate quasi da chiunque, specie dall'ambiente della psicologia.

 

Per tutti quelli che fossero interessati alle paralisi nel sonno clicca >>> QUI <<<

Importante ( da leggere )

 

Qui NON troverete esperti, psicologi, ufologi ne aspiranti tali e il sito non offre consulenze di alcun tipo. Questo spazio, nasce dall'esigenza di molti, con la sola funzione di offrire un punto d'incontro per dialogare tra di noi, sulle nostre esperienze vissute, sognate e non. Al tempo stesso però, *raccoglie una serie di informazioni RILASCIATE SENZA ALCUN TIPO DI OBBLIGO ( discutibili e non, come le risposte che potrete ricevere da chiunque ) che possono tornare utili quando si cercano delle analogie con il proprio vissuto.

Non ci sono altre finalità e il sito non è in cerca di popolarità.

Ci tengo a precisare però, che tutti i temi e le discussioni qui sotto riportati/e e discussi/e sono sempre affrontati/e con la massima serietà.


* Con "raccoglie", s'intende dire che: avendole scritte sul sito rimarranno lì fino a quando esisterà il sito.

 

Un saluto a tutti Silver

Per inviare un messaggio compilate tutti i campi.

 

  1. Copiate il link sopra nella barra del broswer e incollatelo in:  sito web
  2. Inserite il vostro nick in nome
  3. Inserite il messaggio
  4. Inviate

 

Cose da evitare

  • Scrivere maiuscolo
  • Spammare
  • Andar fuori tema, questo spazio è x le Abduction

 

Grazie

Commenti: 2879
  • #2879

    Ambra (martedì, 08 maggio 2018 00:07)

    Caro Silver e cari tutti.
    Vediamo di rendere qualche risposta.
    L’essere con il quale sono stata in contatto e che spesso percepisco ancora non ha tutte le risposte o, almeno, non le aveva fino all’ultimo contatto.
    Ho potuto assorbire lunghi periodi dei suoi ricordi, tanto da sapere che si trattava di un ibrido.
    Come molti altri, questo essere è nato qui. Sapendo di essere umani. Ha vissuto qui, finché non è stato trasferito su una luna di Marte per addestrarsi.
    Ha una intelligenza sopra la media che gli ha consentito di essere il miglior elemento.
    Ha creato una parte del progetto in cui sono stata coinvolta.
    Ho assorbito tanto, ma non abbastanza da capire quanti sono e da dove vengono con esattezza.
    Ho saputo che ci sono diversi intermediari tra questi ibridi e gli “organizzatori”, ma non ne conosco forma e origine perché neanche qu sto essere lo sapeva.
    Abbiamo parlato molto di persona e con la mente, una volta tolta dal “suo” esperimento.
    A tutto oggi è l’unica persona che mi abbia capita profondamente, a parte mia moglie.
    Da dove vengono, in maniera vaga, posso dirlo ricordando le direttrici delle rotte “lunghe”.
    Ricordo con esattezza che una delle rotte andava verso la cintura di Orione.
    Fisicamente sono del tutto umani.
    Alcuni piuttosto alti, ma non più di 2 metri.
    L’essere in questione, a parte la pelle molto chiara, sembra del tutto umano.
    Inizialmente non ho capito che sesso avesse. Poi nei ricordi nitidi vedo correttamente una donna, dall’aspeatto molto giovane, capelli neri, occhi azzurri, molto chiari.
    Cosa vogliono è dentro di noi. L’energia limpida di quando siamo felici, che erbe ad alimentare le loro batterie (per i mezzi, per le installazioni, ecc.).
    Non so come, perché quell’essere non lo sapeva, le sue competenze erano altre.
    Sono di un gruppo che non è da molto sulla Terra, ma per capire qualcosa in più dovrei rivedere i miei appunti.
    Se non fosse per gli eventi strani che mi perseguitano potrei essermi inventata tutto.
    A volte lo vorrei.
    Non starei gran parte del tempo libero a capire cosa è successo davvero e a lottare con l’ambivalenza: provo sentimenti intensi, ma anche molta rabbia.
    Specialmente da quando ho iniziato a trovare dei riscontri molto simili in esperienze diverse dalla mia.
    Buona notte.

  • #2878

    Receptionist (venerdì, 04 maggio 2018 21:52)

    Ciao Silver.
    Riguardo quella frase, anche se magari nn significava niente , la ritengo una cosa molto personale.
    Magari te la dico via mail.

  • #2877

    Enne (venerdì, 04 maggio 2018 21:14)

    ...Io penso, dico penso...che chi deve sapere sa!...o meglio conosce l'esistenza della sfera..." tutti la vogliono"..."tutti sono curiosi"...ma la sfera e' mia!...magari era in fuga da qualcuno o qualcosa.
    Grazie a quando sara'...leggo sempre con piu' interesse la vastita' delle rubriche nel sito.

  • #2876

    Silverland (mercoledì, 02 maggio 2018 12:45)

    Grazie Enne
    allora tienici informati grazie.

    ps. tartassalo di domande e in primis chiedigli: perchè non lo dici al mondo? ( visto che ha una prova inconfutabile )

  • #2875

    Enne (lunedì, 23 aprile 2018 20:38)

    ...ho questa sensazione perche' mi ha detto, mentre vedevo e percepivo quelle cose dalla sfera, che dovevo ricercare il perche' di quello che stava accadendo seguendo il ...the circle.

    a presto

  • #2874

    Enne (lunedì, 23 aprile 2018 20:22)

    Buona sera Silverland,si certo un comune mortale in tutte le sue sembianze, ho visto poco gli occhi poiche', indossava lenti da sole, voce bassa ma nitida e pacata...diciamo che il movimento degli arti e della testa era inusuale, lento, preciso ma a scatti per il resto una statura bassa e un colorito di pelle olivastro tipico del sud.Mi ha detto della sfera, che aveva avuto questa da un alieno, durante i suoi RAPIMENTI.Mi ha detto che e' un funzionario di stato...che tutti sono curiosi della sfera e tutti la vogliono...e che aver visto e sentito e' accaduto perche' la sfera ha riconosciuto il mio codice genetico. A quel punto era preoccupato di ribadire che la sfera la vorrebbero tutti, ma che e' Sua, due o tre volte mi ha ribadito questo...quando ha visto che vedevo e sentivo quello che ho gia' ampiamente descritto non ha aggiunto niente, anzi sembrava cordialmente sollecitarmi a restituire la palla. Io non l'ho piu' visto...ma ho la sensazione che se serve potro'ritrovarlo
    Grazie

  • #2873

    Silverland (lunedì, 23 aprile 2018 12:49)

    Grazie per le risposte Enne, quello che mi lascia perplesso è questo personaggio.
    Chi è?
    E' un terrestre?
    E' un alieno?
    Perchè è qui?
    Da chi ha avuto questa sfera?
    A cosa serve? Perchè una funzione ce l'avrà.
    Perchè è stata data a lui?
    Avrà una missione da compiere?
    Si sta già muovendo in questa direzione?
    Perchè non dirlo a tutti?
    Perchè farla maneggiare a te che sei una perfetta sconosciuta?
    Perchè tenerla in mano pur sapendo che non è un oggetto terrestre?
    Hai avuto modo di inciontrarlo nuovamente ( mi permetto di darti del tu.

    Ciao Rece, ci potresti riraccontare quell'incontro?
    Quale frase?

    Grazie Ambra per le risposte, io non riesco neanche a immaginare di poter "parlare" con qualcuno "non terrestre", di sicuro lo bombarderei di domande a tal punto che non mi parlerebbe più.

    Mi piacerebbe sapere di più su quest'essere che ti parla, se ti ha mai detto qualcosa di specifico, da dove viene, quanti sono, che forma hanno, se sono presenti sulla Terra, da quanto sono qui, cosa vogliono etc?

    Solo l'altro giorno dopo aver letto le vostre mail alle 3.20 di notte mi è suonato l'antifurto di casa senza nessun motivo e il cane ha cominciato ad abbaiare, mi sono alzato, ho girato per casa , sono anche uscito fuori in giardino con il cane e ho guardato in alto e intorno, non c'era nulla, forse solo un caso...

    Anche a me succede di ottenere tutto ciò che desidero, entro certi canoni ovviamente, ma nella maggior parte dei casi se desidero una cosa alla fine riesco ad ottenerla.
    Non attribuisco questa cosa ad una forza ultraterrena ma forse al caro vecchio detto "volere è potere", ma forse questo detto ha un suo perchè e non è frutto del caso, chissà...

    Al resto risponderò questa sera, purtroppo sono al lavoro e il mio tempo è finito.

    Grazie a tutti

  • #2872

    Ambra (giovedì, 19 aprile 2018 21:50)

    Mi fate sentire come se fossi a casa.
    Grazie

  • #2871

    Enne (giovedì, 19 aprile 2018 21:14)

    BenRitrovato Receptionist,cose che sembrano assurde ma accadono...io se desidero una cosa lo sai che si realizza?...o se ascolto un racconto dalle persone le loro vicende mi attraversano in un brivido corporeo di verita?...e percepisco prima se sta per accadere qualcosa di spiacevole a cose o persone che vivo in ogni segmento di vita?... e per quanto riguarda la mia persona, essenza, anima e orpo incluso sono sempre protetta da accadimenti spiacevoli...se non possono essere evitati inizio a soffrire prima che il peggio accade?...nulla e' un caso nella mi vita? Sono nata sotto il segno dell'acquario, il giorno 8, alle 8 am, rossa di capelli, statuaria...ho due costole in piu' ( scoperte durante una risonanza magnetica), tre mammelle ( una interna ovviamente che pero' ha tutto il ciclo vitale ogni mese)...una strana pallina dietro l'orecchio destro che non e' una ciste, un lipoma, una ghiandola , un osso non e' ma c'e'...ho un udito quasi bionico, un olfatto che percepisce odori a centinaia di metri e una vista di 11 decimi che se guarda l'aria, vede i frammenti di energia e di luce...pressione sanguigna bassa, temperatura corporea bassa...raramente dico, raramente mi ammalo...intendo anche un banale raffreddore...niente, tant'e' che qualche anno fa' mia cugina che opera nel campo della ricerca per le malattie rare e studia il sistema immunitario conoscendo la mia realta' mi ha chiesto di fare un prelievo del midollo...beh quattro tentativi con agoni infilati nella schiena senza anestesia unintera equipe...non sono riusciti a prelevare niente....che dire non ho mai sete, cado sbatto, incasso senza avere mai traumi lesivi o persistenti, in breve guarisce subito tutto ferite ecchimosi...ho la mia appendicite, le mie tonsille, non ho mai avuto una frattura...etc per oggi mi sembra gia' tanto.
    Grazie...finalmente un luogo dove qualcuno mi somiglia.
    PS i medici che hanno seguito la esistenza fin dall'infanzia dicono che tutto questo eccesso, costole, mammelle salute eccellente etc e' semplicemente dovuto al fatto che ho inglobato un presunto gemello nel periodo embrionale.
    Buona serata a presto.

  • #2870

    Receptionist (giovedì, 19 aprile 2018 17:39)

    Ciao Enne.
    Il 33 praticamente é il mio numero, é stato il numero che ha accompagnato le cose piú interessanti della mia vita.

  • #2869

    Enne (giovedì, 19 aprile 2018 04:53)

    ...buon giorno, idem il mio risveglio in qualsiasi parte del mondo indi a prescindere dal fuso, e alle 03, 03 e 3, 03 e trentatre , da sempre...a volte riprendo a dormire altre, come oggi ...inizio la mia giornata serena, raramente con pensieri negativi, qualche volta con il dubbio che sicuramente sia un segno per qualcosa che dovrei o che magari ho fatto...
    grazie
    buona giornata

  • #2868

    Receptionist (giovedì, 19 aprile 2018 01:49)

    Per circa 15 anni mi sono svegliato alle 3.30 in punto, ancora oggi molto spesso.

  • #2867

    Ambra (mercoledì, 18 aprile 2018 23:01)

    Su cosa preferite che parli?
    Mi piacerebbe poter aiutare.

  • #2866

    Ambra (mercoledì, 18 aprile 2018 22:52)

    Buona sera.
    Cercherò di approfondire.

    Alla domanda 2 ha risposto -> PANICO
    Veramente di fronte a queste immagini va nel panico?

    Sì, ho cercato questo fenomeno su internet e ne ho parlato con la mia psicologa.
    Sottoponendomi a questi stimoli in modo controllato l'effetto diminuisce e divento controllabile io.
    Durante questa "esposizione" (in realtà niente di elaborato, solo una visione di immagini da google, avvisando la psicologa che lo avrei fatto da casa, in relax) mi sono sottoposta anche ad immagini di lampade chirurgiche, per via della forma delle lampadine, perché mi mettevano panico anche queste.
    Scrivendo come terapia ho ritrovato un ricordo, piuttosto violento, in cui sono stata sottoposta ad una procedura medica. La lampada sopra di me era distorta, ma la forma la ricordo perfettamente.

    Domanda 3 -> quali particolari non le consentono di dormire regolarmente?

    Senza melatonina mi sveglio grosso modo alla stessa ora, le 3, 3 e mezza. In casa succedono eventi "particolari", di cui a volte è testimone mia moglie (sì sono lesbica).
    Ad esempio luci che ballano, lampadine che si fulminano, oggetti che si spostano, i nostri cani che mangiano mangime inesistente nelle ciotole, ombre, anche piuttosto definite.
    Alcuni eventi sono piuttosto forti.
    Un'ombra triangolare tra il letto e il muro, che sparisce come un ventaglio che si chiude. La stessa ombra nel corridoio, ma meno definita.
    Durante un viaggio mia madre è stata testimone di una provvidenziale mancanza di sensibilità alla mia gamba destra, quella che premeva sull'acceleratore. Ho sollevato la gamba, rallentando, giusto in tempo per evitare un incidente. Angeli custodi?
    Man mano che scrivevo questa specie di libro, ho iniziato a farlo leggere ad una collega, che sta scrivendo una storia molto simile: i nomi dei personaggi, gli eventi, i caratteri... sono in parte sovrapponibili.
    Non dormo per tutto questo, immagino.

    Domanda 8 -> missing time, sono curioso di sentirlo

    Di solito inizia con uno stimolo visivo e uno uditivo. Tipo un bip e una luce rossa o bianca. Mi ritrovo nello stesso posto e sono passate 1 o 2 ore.
    A 11 anni è successo a casa e a 25 è successo in treno, durante viaggio. Stavo parlando con una persona, che poi è scomparsa.
    Altre volte, ma parliamo di minuti, non ore, qualcuno mi chiedeva che ore sono e perdevo diversi minuti. Non accade più da almeno 3 anni.

    Domanda 13 -> potrebbe essere più precisa raccontando uno o più episodi?

    Nei momenti clou della mia vita, oppure quando sono sola e rilassata (o molto agitata o molto rilassata). Mi rendo conto che c'è qualcuno con me, allora provo a fare una domanda, anche a voce alta, e qualcuno mi risponde nella mia mente.
    Di solito parlo con K. l'essere con cui c'è stata l'anomalia a 11 anni.
    Accade molto raramente adesso, ma è stato spesso fino all'estate scorsa.
    Capitava anche parlasse attraverso di me, come quando un evento ti lascia senza parole e un amico parla per te.
    Sono così tanti gli eventi che faccio fatica ad isolarne alcuni.
    Di sicuro si tratta di uno dei rapporti "umani" più longevi della mia vita.

    Domanda 17 -> quale sarebbe la sua missione?

    Ho la sensazione che ci sia stata fino all'anno scorso, ma per certi versi che ci sia ancora, una guerra tra opposte fazioni.
    K. era, parole sue, nell'esercito di "occupazione" della terra, poi è ha cambiato fazione, portandosi dietro diversi altri esseri.
    La mia missione? Potare la mia storia alle masse. Trovare gli altri 479 (eravamo nello stesso esperimento, il numero è preciso perchè l'ho preso dalla mente di K.).
    Parlare del libero arbitrio, dei fenomeni ufo e delle abduction.
    Mi piace pensare che esista uno scopo dietro a quello che mi è successo.

  • #2865

    Receptionist (mercoledì, 18 aprile 2018 20:25)

    Salve a tutti, ciao Silver e Enne.
    Come giá raccontai in passato, anche io ho avuto un incontro con un personaggio, totalmente sconosciuto , bizzarro direi, che ha , nel bene o nel male, influito sulla mia esistenza dicendomi solo una determinata frase.
    Anche se non intervengo , leggo spesso questa pagina e spero sempre , ancora dopo tantissimi anni, analogie con le cose che sono capitate nel corso nella mia esistenza e che spero continuino in futuro.
    Un salutone.

  • #2864

    Enne (mercoledì, 18 aprile 2018)

    Buonasera non sono alla ricerca di risposte per il mondo, sono alla ricerca dei perche' che sconvolgono nel bene, la mia esistenza... premesso cio' chiarisco l'episodio accaduto...non ho pensato a niente di naturale in quei momenti tanto meno alla possibilita' di gridare a tutti che siamo parte di qualcosa di molto piu' grande.
    Secondo l'atteggiamento, il personaggio non aspettava me, anzi sembrava attonito quando ha realizzato che riuscivo ad interloquire con la Sua sfera...malgrado, ho la strana convinzione che non sia stato un caso , ma l'uomo era gia' sul treno alla mia salita dunque... non ho certezza se stesse aspettando proprio me.
    Il treno era strapieno di passeggeri,tant'e' che tutto questo e' avvenuto nel vagone dove sono le porte di accesso ed eravamo in piedi ,io al centro, Lui alla mia sinistra poco distante quasi rasente. Ben vestito, occhiali da sole neri, molto piu' basso di me, privo di capelli, parlava con tono pacato e scandiva in perfetto italiano cio' che diceva, i movimenti erano lenti ma sembravano quasi a scatto...forse il trambusto del vagone in movimento mi ha fatto percepire questo... ho pero' questo ricordo molto nitido, movimenti non robotici ma a scatto.
    Adesso che mi pone la domanda, mi rendo conto che eravamo circondati da persone ma non ricordo se qualcuno ci stesse ascoltando o vedendo, forse proprio il contrario, la gente non si curava proprio...almeno questo... a pensarci ora, e'stata la mia percezione...forse troppo interessata a quello che stava succedendo, comunque gente si, ma non so con certezza se qualcuno stava ascoltando, di certo erano rasenti anche loro a me, al soggetto e alla palla.
    Nel maneggiare quella sfera la prima sensazione e' stata di pace assoluta, non ho avuto paure, ansie anzi, un 'emozione mi ha attraversata completamente tanto che ho avuto un brivido su tutto il corpo, un brivido quasi di commozione , di serenita'... direi una grande armonia di energia come se qualcosa attraverso quel brivido si fosse allineato dentro e fuori di me e' difficile spiegare...comunque una sensazione straordinaria era ...come essere tutt'uno.
    Ho sorriso alla presa della sfera e l'uomo mi ha chiesto cosa vedevo, perche' ero intenta ad osservala, la facevo girare,stranamente eterea, sembrava avesse e non avesse un peso...comunque in primis il volto di un ominide fatto di grandi occhi che comunque non mi hanno fatto paura, poi da questa figura si e' aperto un grande albero... un albero che emanava vita...anche questo e' difficile da spiegare sembrava eruttasse germogli di energia...ripeto difficile da spiegare... perche' tutto questo era dentro quel nero della sfera che poi definisco nero ma...non del tutto... anche qui...non riesco a descrivere il colore perfetto poiche' non so definirlo... solo nero.
    La tratta era da Latina a Roma, il personaggio appena arrivati a Termini stazione ha richiesto indietro la sfera, sottolineando che era Sua, mi ha detto di ricercare il perche' di quanto accaduto e che vedere quell'albero significava molto, che la sfera aveva riconosciuto, attraverso la mia presa, il mio codice genetico di appartenenza , risottolineando al mio dire ... che avevo avuto oltre alla vista di immagini anche una sensazione abbracciante di pace, che la sfera era Sua. Restituito l'oggetto e' sceso e mi ha salutato cordialmente, mentre eravamo in cammino lungo i binari mi ha ribadito il saluto, questa volta con un cenno di sorriso.
    Io so soltanto che da quando e' accaduto tutto si allinea positivamente nelle mie azioni....quasi magicamente...troppo magicamente che sono ancora piu' curiosa di prima confido di poter avere qualche risposta da Lei Silverland.
    Grazie, serena serata.

  • #2863

    Silverland (mercoledì, 18 aprile 2018 12:43)

    Ben ritrovata Enne
    solo per capire meglio: sale sul treno, ha una forma di dialogo con un perfetto sconosciuto che maneggia una stana palla che a suo dire gli sarebbe stata regalata da un non terrestre, chiamiamolo così.

    Voglio per una volta fare lo scettico, premetto che questo sito è il frutto del mio credo che va in ben altra direzione.

    Detto ciò mi chiedo: ha in mano un elemento di origine non terrestre, la prova che tutto il mondo vorrebbe e non scappa, magari mentre il treno si ferma alla prima stazione?

    Secondo lei, il personaggio in questione, stava aspettando proprio lei?

    E' frutto del caso il vostro incontro?

    Perchè proprio lei?

    Non c'era nessun altro sul treno?

    Ha notato se altri vi stavano osservando / sentendo?

    Potrebbe dirci cos'ha provato nel maneggiarla?

    Cos'ha visto?

    Potrebbe essere più precisa sulla descrizione dell'ominide?

    Non ha mai più visto questo personaggio?

    Potrebbe descrivercelo?

    Su che tratta era?

    Era umano secondo lei?

    Tanto è tutto in forma anonima, la descrizione potrebbe essere quella di chiunque.

  • #2862

    Silverland (mercoledì, 18 aprile 2018 12:29)

    Buongiorno Ambra "Posso fornire particolari, se volete".

    Se ha voglia di scrivere io e i frequentatori del sito siamo impazienti di leggere, mi interessa moltissimo l'argomento e le testimonianze sono un valore aggiunto. Per cui...

    Alla domanda 2 ha risposto -> PANICO

    Veramente di fronte a queste immagini va nel panico?

    Domanda 3 -> quali particolari non le consentono di dormire regolarmente?

    Domanda 8 -> missing time, sono curioso di sentirlo

    Domanda 13 -> potrebbe essere più precisa raccontando uno o più episodi?

    Domanda 17 -> quale sarebbe la sua missione?

    Grazie in anticipo

  • #2861

    Enne (lunedì, 16 aprile 2018 20:47)

    Buona sera, anche in questo periodo succede intorno di tutto...anche di giorno, ieri mattina prendo il treno ed un signore distinto, durante il tragitto in piedi , maneggiava continuamente una palla di uno strano colore, argentea nera, al mio finco attirando ovviamente la mia attenzione...tutta sull'oggetto, io fin da subito intravedevo all'interno delle cose cosiche' alla fine chiedo cosa fosse...Lui mi spiega pacatamente, nel trambusto del vagone, che gli e' stato regalato da una entita' non terrestre e che stringendo in mano la palla si puo'percepire la sua forza nel mentre mi porge la stessa e mi invita a maneggiarla, io per niente basita, anzi fagocitante prendo in mano questa...sento subito che non e' estranea e spontaneamente la guardo vedo chiara e ben definita una figura ominide e poi un grande albero ...che non so come trasmette energia che sento scorrere...in breve vorrei non separarmi da quella sfera, ma il proprietario mi chiede cosa stessi provando e gli dico quanto accade e che vorrei sapere perche'...Lui mi dice subito che non e' per tutti vedere quello che stavo vedendo e che probabilmente non era un caso.Arrivati in stazione mi chiede di restituire la sfera...con rammarico sottolineando che era sua, e malgrado questa avesse riconosciuto in me un codice genetico di appartenenza la sfera era di sua esclusiva proprieta'. Mi congede con l'invito di ricercare il perche' di quella simbiosi ed educatamente si allontana. Io in quella sfera in quei pochi minuti mi sentivo a casa...Serena notte, grazie.

  • #2860

    Ambra (lunedì, 16 aprile 2018 00:48)

    Rispondo ai 20 punti:

    1. Inspiegabile ansietà e/o impossibilità a rilassarsi dopo aver vissuto esperienze insolite.
    Si, mi capita anche quando sono altri a raccontarle.

    2. Panico davanti a oggetti, immagini, storie, film o altro raffiguranti incontri ravvicinati con alieni.
    Si, in generale relativo alle immagini con fori, buchi, non perfettamente simmetrici (ad esempio, fiore di loto), in particolare lampade da sala chirurgica e bagliori nel buio, presenze vicino al letto.

    3. Insonnia persistente dopo un evento altamente inusuale, e/o incubi relativi a UFO, ET o incontri ravvicinati.
    Da quando ho iniziato a ricordare con più particolari, non dormo più di 3 ore per notte, 5 se prendo due pasticche di melatonina.

    4. Lunghi periodi di tempo passati a pensare o fantasticare, sogni lucidi su ET, UFO e incontri ravvicinati.
    Da 25 anni.

    5. Strani comportamenti concernenti UFO ed ET, ad esempio leggere tutto il possibile sull'argomento.
    Sì, ma a periodi.

    6. Inspiegabili mutamenti di umore o irritabilità dopo alcuni avvenimenti anomali.
    Sì, come se ci fosse altro che non riuscissi a vedere.

    7. Sintomi fisici o segni caratteristici di un incontro ravvicinato.
    Alcune cicatrici, ma non si vedono più.

    8. Vuoti di memoria (Missing Time) in seguito ad un avvenimento anomalo.
    A 11 anni almeno uno.

    9. L'insorgere improvviso di sentimenti antisociali o socialmente non comuni.
    Non direi.

    10. Senso di risveglio verso una coscienza cosmica e nuove prospettive universali.
    Sì.

    11. Improvvisa sensazione di affinità verso gli addotti e protagonisti di IR4, e di attrazione verso gli ET, sentendoli familiari.
    Sì, sembriamo parlare la stessa lingua.

    12. Sensazione di aver ricevuto messaggi telepatici dagli ET, o incremento delle facoltà intuitive.
    Non ricordo bene, ma per le facoltà intuitive direi di sì.

    13. Sensazione di condividere il proprio spazio mentale con un ET.
    Sì, ancora oggi.

    14. Comparsa di poteri psichici (ESP), o un loro incremento.
    Direi solo una grande sensibilità, ma non sempre e non spesso.

    15. Attrazione verso una spiritualità o una pratica religiosa basata sulla compenetrazione tra la natura e la Suprema Forza Vitale, rispetto di tutte le forme di vita.
    Non direi.

    16. Desiderio di rivedere l'ET con cui si sono avuti precedenti contatti.
    Sì.

    17. Ossessivo senso di missione acquisito durante gli incontri ravvicinati, per quanto vago, poco chiaro e relegato nell'inconscio.
    Sì.

    18. Forte impulso a recarsi in un dato luogo intuendo un probabile ed imminente contatto, per una ragione sconosciuta (che poi si rivela un incontro ravvicinato).
    Sì. Torno spesso dove ci siamo visti, in uno dei posti e, solitamente, mi sento male.

    19. Senso di una parziale eredità extraterrestre, perché si condivide una certa prospettiva sulla situazione della Terra, o perché si possiede un patrimonio genetico in comune con gli alieni, o perché in qualche modo si ha un genitore biologico alieno, o perché si prova la sensazione di essere nati altrove.
    Una sensazione forte, senza prove.

    20. Sensazione che il proprio destino sia con gli ET, altrove nella galassia, o di dover raggiungere la propria vera casa, un pianeta mostrato dagli ET.
    No, la mia vita è qui. Anche se mi sono sentita più capita altrove.

  • #2859

    Ambra (lunedì, 16 aprile 2018 00:33)

    Buona sera.
    Ho sempre vissuto cose straordinarie nella mia vita e la mia fortuna è stata essere o sembrare abbastanza intelligente da non sembrare pazza, evitando TSO, o altro.
    Di recente sono riuscita a descrivere quello che ho vissuto in un libro, dopo un anno di analisi, che avevo iniziato a causa della perdita del lavoro.
    Cercherò di essere breve.
    Io ricordo, a volte in maniera nitida, alcuni rapimenti che ho poi definito alieni a cui sono stata sottoposta.
    In uno di essi, grossomodo all'età di 11 anni, si sarebbe creata una anomalia, mentre uno di questi esseri stavano cercando di penetrare nella mia mente.
    In pratica, io ho avuto accesso alla mente di questo essere mentre esso accedeva alla mia.
    Ho assorbito i suoi ricordi e quelli delle persone (alieni?) che conosceva.
    Ho assorbito la sua vita e so di non essere stata l'unica a subire questo trattamento da questo essere.
    Vorrei essere ascoltata da uno specialista e trovare le altre persone che potrebbero testimoniare lo stesso tipo di fenomeno.
    Per questo sto cercando le altre 479 persone che hanno condiviso la mia stessa esperienza.
    Posso fornire particolari, se volete.

  • #2858

    Silverland (lunedì, 09 aprile 2018 18:45)

    Buongiorno Enne
    se hai voglia di aggiungere i particolari " qui puoi scrivere quanto ti pare, tanto è tutto in forma anonima.
    Mi piacerebbe saperne di più.

    Buon pomeriggio GoldieMoon
    nel corso degli anni mi è capitato spessissimo di leggere qui e/o altrove di persone con un uno spiccato sesto senso, io in primis ho imparato a dargli retta, quasi come se fosse una vera e propria premonizione, nella maggior parte dei casi è quasi sempre azzeccata".
    E' forse un suggerimento da parte di qualcuno?
    Ho maturato un potere nascosto?
    E' un angelo custode?

    Chissà, diciamo che non sto più li ad arrovellarmi per capirlo, so solo che quando arriva questo/a segnale/indicazione, linea guida la seguo e basta.

    Per quanto riguarda il tuo cane, che dire, io anche ne ho uno e anche il mio a volte ha dei comportamenti strani causati da chissà cosa, soprattutto mentre dorme.
    Molto probabilmente anche i cani sognano e si spaventano come noi e anche quando sono svegli, percepiscono cose che non rileviamo minimamente.
    Ma anche in questo ambito è tutto avvolto nel mistero.
    Se i cani potessero parlare, ancor di più i gatti, forse ci svelerebbero un mondo a noi del tutto sconosciuto.

    Per quanto riguarda le altre vite, anch'io, come moltissime altre persone, hanno questa sensazione di aver già vissuto in precedenza. S'è vero che il nostro corpo è solo un contenitore per la nostra mente/pensiero/energia, allora sarebbe anche credibile, ma, fino a quando non ci sarà uno studio scientifico con un parametro di riferimento certo, rimaniamo sempre nel campo delle ipotesi, un po' come per tante altre cose.

    Per il resto, se vuoi scrivere, qui non ci sono limiti di alcun tipo, a molte persone interessa l'argomento, io in primis (sempre alla ricerca di risposte che molto spesso non arrivano mai).

    Mi scuso se non rispondo con celerità, ma, al momento, ho diversi impegni che mi obbligano a rispondere solo nei ritagli di tempo, ma appena ho un attimo lo faccio molto volentieri.


    Un saluto a tutti

  • #2857

    GoldieMoon (giovedì, 29 marzo 2018 15:49)

    Salve, ho 22 anni ed è ormai da svariato tempo che ho una cicatrice presumibilmente da ustione sulla gamba destra che tra l’altro è la gamba che spesso mi fa male anche solo camminando. Non ho nessun ricordo di una possibile abduction o di un avvistamento UFO o meno di un incontro ravvicinato, ma da qualche giorno ho sentito il bisogno senza alcun motivo di informarmi su queste cose, nonostante appunto la cicatrice sia li da anni. Mi sono ritrovata in diversi punti sopra elencati ma nulla che riguardi un qualsiasi tipo di ricordo.
    La cosa che mi inquieta di più è che a volte durante la notte mi sveglio all’improvviso spaventata, come se qualcosa mi stesse toccando. Il fatto strano è che il mio cane dorme accanto a me sul letto e a volte anche se mi sveglio ma non mi muovo, lui sobbalza spaventato come se lo avesse avvertito. Altre volte è successo che si sia spaventato durante la notte, correndo terrorizzato lontano dal letto.
    Inoltre, il mio sangue è di tipo negativo e mi sono documentata tempo fa su questo argomento, scoprendo che probabilmente le persone a cui manca il fattore Rhesus, siano in realtà ibridi tra la razza umana ed una razza aliena.
    Ritornando ad i punti elencati, ho sempre avuto un sesto senso molto sviluppato e svariati fenomeni psichici, mi sento spesso osservata, vedo le famose “ombre nere” con la coda dell’occhio, diversi blackout in alcuni periodi della mia vita o ricordi molto confusi ed annebbiati e sono sempre stata molto cosciente, sin da piccola, dell’esistenza di forme aliene nell’Universo.
    Ho spesso l’impressione di aver vissuto altre vite.
    Vorrei tanto saperne di più e mi scuso per il poema ma purtroppo non penso di poterne parlare con qualcuno che conosco, probabilmente mi prenderebbero per pazza.
    Spero nella risposta di qualcuno, grazie in anticipo (:

  • #2856

    Enne (giovedì, 22 marzo 2018 12:26)

    Buon giorno, Io ho 46 anni e sono affermative le mie risposte a quasi tutte le domande, potrei persino aggiungere particolari situazioni neanche mintuate in questo elenco...Io ho cercato di prendere il controllo di quello che potrei essere e fare, ma mi accorgo che sono energie molto potenti,per cui faccio finta di niente e vado avanti...sempre a fin di bene e sopratutto per non essere derisa da questa societa' troppo impegnata ad apparire e non ad Essere. Grazie per avermi concesso queste riga. Enne

  • #2855

    Alex (martedì, 13 marzo 2018 15:34)

    Grazie x la tua risposta Silverland....no non è piu successo da allora...ma il ricordo di quei sogni non si cancella.

  • #2854

    Silverland (martedì, 13 marzo 2018 12:39)

    Buongiorno Alex è davvero difficile poter dire cosa voglia dire tutto ciò è già difficile dimostrare ( anche se ci sono moltissime prove ) che il fenomeno sia reale.
    Questa cosa ti succede ancora?

    Facci sapere grazie

  • #2853

    Alex (lunedì, 12 marzo 2018 00:06)

    Ciao.......premetto che sono appassionato di ufo...voglio raccontarvi i sogni che facevo quando ero un bambino...vi parlo di circa 30 anni fa...oggi ne ho 41...ma ricordo quei sogni come fosse stato ieri...
    Avete presente le luci decorative che si usano x abbellire le strade nel periodo di una sagra o a natale...ecc...?
    Sognavo quelle luci scendere dal cielo e cercare di prendermi....era un sogno costante...può sbrar ridicolo ma era così.
    Avevo solo 10 anni o forse anche meno e non avevo mai visto film di ufo ne sentito parlare...cosa strana è che prima di addormentarmi ancora sveglio fissando un punto qualsiasi dellai stanza tutto iniziava a ingrandirsi....cosa può significare?

  • #2852

    Silverland (lunedì, 19 febbraio 2018 19:09)

    Ciao Vadive, devo essere sincero, non è ben chiaro se eri sveglio oppure no.

    Ciao Rece grazie per il saluto che contraccambio

  • #2851

    Receptionist (lunedì, 19 febbraio 2018 19:03)

    Ciao Silver , sono passato per un veloce saluto.

  • #2850

    Vadive (martedì, 06 febbraio 2018 20:37)

    Descriverò brevemente la più significativa tra esperienze di adduzione che mi è capitata.
    Dopo una giornata nella norma sono andato a dormire verso le 10:30, presi sonno presto e dopo poco mi svegliai di soprassalto vedendo una luce alla finestra e tre figure, non riuscii bene e metterle a fuoco perché alzandomi dal letto e camminando verso di loro mi si offuscò la vista, ero abbastanza coscente (mi capitava spesso di prendere coscienza durante dei sogni e svegliarmi, quasi sempre riuscivo a capire di star sognando mentre sognavo e mi svegliavo, in quei momenti come se avessi solo chiuso gli occhi senza addormentarmi quindi avevo piena coscienza, mi capitò anche in quella situazione) forse è stato lì il problema. Ebbi l'impressione di cadere a terra poi tutto ciò che mi è capitato da quel momento fino alle 3:45 (avevo un orologio) del mattino non lo so. Se non fosse stato per come mi sono svegliato in quel momento avrei pensato fosse solo uno strano sogno: erano passate poco più di 5 ore e non ricordo di aver avuto la vescica più piena che in quel momento, essendo notte, non avendo problemi di contentenenza e non avendo bevuto più del normale non è giustuficabile ciò. Alla mattina cambiandomi notai che avevo le gambe macchiate di schizzi di sangue, sono certo del fatto che fosse sangue. Ho un forte ronzio all'orecchio, sono passato ad averlo da lieve e quasi costante a di rado, veloce e quasi insopportabile.

  • #2849

    https://www.silverland.info/abduction/sei-un-addotto-scoprilo-qui/ (lunedì, 29 gennaio 2018 22:21)

    Buonasera Alessandro
    devo ammettere che come sogno è strano, però, come hai detto tu ( mi permetto di darti del tu ) è un sogno. Le cause che possono portare a fare un sogno del genere possono essere molteplici, anche il solo interessamento, una lettura etc potrebbero dare l'imput in questa direzione.

    Buonasera Sara
    rivedo quello che hai scritto in molti film di abduction o in molti racconti di addotti o presunti tali. Gli ingredienti, se cosi li possiamo definire ci sono tutti, ma la domanda è: al tuo risveglio ( al mattino ) ti sei ritrovata con strani segni addosso, dolori di qualsiasi tipo, strane sostanze sul corpo, macchie o sangue tra le lenzuola?



  • #2848

    Sara (sabato, 27 gennaio 2018 12:21)

    Stanotte mi è successa una cosa stranissima... Vado a letto mi addormento e subito mi appaiono esseri strani, di cui uno mi ha particolarmente colpito per i suoi occhi grandi neri e particolarmente ostili, mi sento tirare su dal letto verso una luce bianca molto forte ma non accecante, mi sveglio non riesco a muovermi cerco di chiamare il mio compagno che dorme a fianco a me ma non ci riesco.. Alla mia destra sento come un forte rumore mi sento come risucchiare da qualcosa.. Cerco di resistere con tutte le mie forze, muovo gli occhi li apro e vedo dalla finestra un lampo e poi una luce arancione e poi il buio.. Torno a muovermi bene.. Sono molto agitata... Non capisco cosa sua successo.. Il mio cane che dormiva nella sua cuccia accanto al letto dorme.. Ringhiando.. Il mio compagno invece è immerso in un sonno profondo. Premetto che io è da bambina che all'interno del ginocchio sinistro ho una piccola cicatrice (come se mi avessero scavato con piccolo cucchiaio) non idea di come me la sono fatta, comunque quello che mi è successo mi ha sconvolta e non poco.

  • #2847

    Alessandro (mercoledì, 24 gennaio 2018 04:16)

    Salve,volevo raccontare di un sogno che ho fatto un po di tempo fa.magari e solo un sogno ma strano, ero a letto che stavo dormendo e vengo svegliato da un luce forte che viene dalla finistra.allora curioso mi alzo vado fuori a vedere apro la porta..... e vedo sta luce provenire dall alto nel centro del mio giardino e all'improviso esce qualcosa dalla luce e mi prende il bacino e mi fa come fare dei giri attorno alla luce. Una volta smesso di girare vedo due alieni che mi guardano e li e finito il sogno

  • #2846

    Rossella (martedì, 16 gennaio 2018 21:15)

    Vorrei giusto aggiungere che, mentre prosegue il mio difficile "addestramento" da infermiera (nonché contrario alle mie naturali inclinazioni introverse, ma questo lo considero un bene!), faccio sogni ricorrenti, del tipo: vengo messa alla prova come possibile madre da persone non meglio identificate, oppure dal bambino stesso in questione, che mi deve "scegliere".

  • #2845

    Silverland (lunedì, 15 gennaio 2018 12:39)

    Buongiorno Rossella
    sinceramente non lo so, diciamo che in questo ambito tutto è possibile.

    Buongiorno Luca, premetto che se scrivi qui potrebbe essere utile anche ad altri, nel caso non fosse possibile, invia una mail a silverland@live.it, oppure, potresti farti trovare ad uno degli appuntamenti mensili in chat.

  • #2844

    Luca (domenica, 14 gennaio 2018 18:29)

    Salve, stavo cercando qualcuno competente con cui parlare ( in privato ) di possibili abduction di cui credo d esser stato protagonista , sapete darmi qualche info o recapito , grazie in anticipo .

  • #2843

    Rossella (venerdì, 12 gennaio 2018 16:11)

    Grazie della gentilissima risposta!
    La Donna col Bambino rispettava le caratteristiche di certi quadri rinascimentali della Madonna.
    Cambierebbe qualcosa?

  • #2842

    Silverland (venerdì, 12 gennaio 2018 13:05)

    Buongiorno Rossella, intanto grazie per aver condiviso con noi parte delle tue esperienze in questo post.
    Molto interessante la prima parte, non ricordo di aver letto in precedenza di episodi simili (mi riferisco a quello della tv).
    Per quanto riguarda il viaggio astrale, ove potrai trovare maggiori approfondimenti nelle argomentazioni qui esposte (in alto a sinistra) non posso dire lo stesso...

    Premetto che per effettuare i viaggi astrali (sempre che si possano fare, ma c'è gente che dichiara di riuscirci) si devono creare o ci devono essere determinate condizioni.

    ...Leggendo il proseguo infatti, se di viaggio astrale si tratta, più che voluto mi sembra indotto, giungo a questa conclusione in funzione del fatto che la velocità al posto di essere costante varia. Questo dato, che per molti risulterà insignificante e di nessun rilievo, trova invece riscontro nei rapimenti; supportato a mio parere, anche dal fatto che dopo il viaggio c'è un incontro.

    Anche sull'incontro con la donna, se di questo si tratta, ci sarebbe da chiedersi altro:
    chi è questa donna?
    Di chi è il bambino?
    Perchè farlo vedere a te se sei una perfetta sconosciuta?
    Sarà forse tuo?

    Ma prima di giungere a conclusioni affrettate, ricordiamoci che potrebbe essere stato solo un sogno.
    Anche in questo caso, come già detto altre volte, i sogni sono elaborazioni mentali involontarie che potrebbero prendere spunto in ogni dove dai nostri ricordi o interessi.

    Per quanto riguarda il resto del post, diciamo che ci sono parecchi elementi riconducibili al fenomeno ufologico legato ai rapimenti (molti film sul tema infatti, hanno buona parte degli elementi da te citati), ma, dire che tutto ciò possa essersi verificato o meno è difficile, purtroppo, in assenza di prove certe, rimaniamo sempre nel campo delle ipotesi.

    Mi permetto di darti del tu Rossella, se vuoi citare altri "episodi strani", questo spazio è stato creato apposta e qui puoi scrivere quanto ti pare.

    Un saluto


    Silver

  • #2841

    Rossella (venerdì, 12 gennaio 2018 09:30)

    Salve a tutti.
    Vorrei condividere con voi la mia esperienza.
    Premetto che sono in cura dal 2009, come supporto psicologico e terapeutico.
    Tra il 2007 e il 2008, ebbi un profilo myspace (vecchio social) in cui mi sentii in dovere verso l'umanità di condividere un mio breve brano cantato a cappella, arricchito di effetti eco.
    Suonava molto evocativo.
    Tutto ciò perché attraverso la TV (canali anonimi) mi apparvero delle scritte in inglese con l'ordine di cantare. Per la verità, mi suggerirono anche il testo, ma quello lo dimenticai subito.
    Vidi anche, facendo zapping in quei canali anonimi, uno strano essere che fluttuava nello spazio cantando in una lingua incomprensibile. Somigliava all'omino Michelin!
    Apparve poi un tg, con tanto di servizio documentario, che dichiarava finita la guerra tra Israele e Palestina.
    Tempo dopo, quando già avevo intrapreso una terapia farmacologica, vidi una sfera rossa tintinnante, che mi svegliò con il suo suono una notte, fluttuare tra le tende della finestra della mia camera.
    Ma potrei citare tanti altri episodi strani...
    Trovai un messaggio con la mia grafia all'interno di un annaffiatoio, di cui non ricordavo nulla!
    Un'altra volta, aprii a caso un'enciclopedia e mi comparve il cuore umano.
    Infine, feci un sogno che pareva un viaggio astrale: fui rapita verso l'alto a velocità sempre più sostenuta, attraversando grafie luminose, quadri e portali.
    Alla fine del viaggio, restai sospesa in aria: una donna bellissima con un neonato in braccio (situata più in alto rispetto a me, e non mi guardava) mi parlò.
    Dimenticai gran parte delle sue parole, tranne una frase precisa.
    Faticai molto a pubblicare dei libri con questi racconti, non sembravano interessare a nessuno.
    Fare la scrittrice è sempre stato il mio sogno.
    Per la necessità di mantenermi da sola, però, ho rivolto l'attenzione all'Infermieristica, superando il test.
    Giunta ai primi reparti per il tirocinio, mi fu ripetuta, con mia grande sorpresa, la stessa frase della Madre.
    Dopodiché sono capitata in Cardiochirurgia e Cardioanestesia (il cuore dell'enciclopedia).
    Concludo dicendo che ieri notte ho fatto un sogno molto particolare:
    Ero nella stanza d'ospedale di una ragazza bionda dagli occhi azzurrissimi, bella ma inquietante.
    Le sue minacce mi giungevano dall'atmosfera, non direttamente da lei.
    Io la sfidavo ad alzare il tiro, perché non ero spaventata.
    Lei continuava e io idem.
    Ad un tratto, è comparso un braccio metallico bianco con una testina piccola rotante, si dirigeva verso di me.
    Era come se lo avessi già visto.
    Io però dicevo: Non mi spaventi, è tutto inutile! Non ho più 12 anni, ormai ne ho 34!
    Eppure poi da sveglia mi sembrava ancora di vedere la testina rotante diretta contro la mia fronte!
    Voi cosa ne pensate?
    Saluti a tutti

  • #2840

    Silverland (martedì, 09 gennaio 2018 12:45)

    Buongiorno Vanessa
    potresti descrivere meglio l'incontro con i tre personaggi?
    Sei ancora della convinzione che il mondo sta per finire?

    Sappi, che alieni o no, il mondo sta per finire visto l'impegno che ci sta mettendo l'essere umano nel distruggere questo pianeta.

    Perchè dici di non conoscere i tuoi genitori?
    Non ti somigliano neanche? Un test del DNA ti potrebbe dire se sei figlia loro oppure no. Da questo esame potresti anche scoprire il contrario, ma almeno lo sapresti.

    Se posso permettermi darti un consiglio, nell'attesa che arrivino, o sarebbe meglio dire, che tornino, io riprenderei tutte le attività abbandonate, per facebook e instagram puoi anche non riprendere il tutto tanto è solo tempo perso.

    Un saluto

  • #2839

    Vanessa (domenica, 07 gennaio 2018 00:36)

    Ho avuto la sensazione che il mondo stava X finire e così mi sono recata dal Papa a Roma,ho fatto 600 km X vederlo Xche pensavo che sarebbe successo qualcosa di catastrofico e di sconvolgente X L umanità...a dire la verità ho smesso anke di andare al lavoro e ho cancellato i profili facebook,Instagram e wattsapp.Sono convinta che succederà qualcosa,quella sensazione me la portò dentro,così come non riesco a smettere di pensare e di sentire che nn appartengo a questo mondo.Anni fa ho avuto quest incontro ho avvertito un forte calore una luce e tre personaggi luminosi un senso di benessere bellissimo e questo ha cambiato tt..mi han detto di non temere,perché loro mi avrebbero aiutata.E aspetto quel momento,che vengano a prendermi.E si ho avuto paralisi nel letto e non conosco i miei veri genitori

  • #2838

    Silverland (domenica, 31 dicembre 2017 16:10)

    Sera a tutti e scusate il ritardo ma con queste feste non ho avuto un attimo di tempo libero. Come già detto da Emet che saluto e ringrazio, Angelo puoi inviare le foto a silverland@live.it con un breve racconto e il consenso a poter postare le foto. Il tutto ovviamente sarà in forma anonima e postato nella sezione cicatrici, segni etc..

    Frank se vuoi scrivere qui puoi farlo e senza limiti di alcun tipo, sarei proprio curioso di leggere tutte le tue esperienze, utili a me e a tutti quelli interessati all'argomento. In attesa di ciò, approfitto per fare a tutti voi i miei più sinceri Auguri di buone feste e buon anno.

    Silver

  • #2837

    emet (domenica, 31 dicembre 2017 15:45)

    Ciao Angelo, puoi inviare le foto al proprietario del sito Silverland; se vuoi le può pubblicare nella sezione adibita: cicatrici,segni Etc magari scrivendo 2 righe riguardo alla tua esperienza, come te ne sei accorto x esempio.
    Approfitto per fare gli auguri di buon anno a tutti.

  • #2836

    Frank (sabato, 30 dicembre 2017 14:13)

    se vi raccontassi tutto dall'inizio alla fine, bisognerebbe scrivere un'enciclopedia.

  • #2835

    angelo (sabato, 30 dicembre 2017 09:43)

    Vorrei inviare una foto di segni strani sulla pelle

  • #2834

    Tommy (mercoledì, 20 dicembre 2017 23:20)

    Io ho ricevuto dei messaggi...messaggi che, quando esprimo, fanno paura a tutte le persone che mi stanno intorno..sembrano cieche.. Ora sono dei giorni che mi sento seriamente di un altro mondo... Orione..non so perché, ma sento così... Il problema è che dico solo cose meravigliose e bellissime, insegno l'amore che conosco alla perfezione... Riesco a capire tutto, tutto quanto..ho capito cos' è il Karma.. Ho capito come gira veramente il mondo, di quanto è stupida e ignorante la razza umana... Ste cose le sto raggiungendo con della meditazione..e, a volte, faccio paura anche a me stesso..che, di paure, non ne ho più..tranne di loro...quegli occhi profondi neri...li sento ma non li vedo..... Ho bisogno che qualcuno mi faccia chiarezza su cosa mi stia succedendo, grazie.

  • #2833

    Roberto (martedì, 19 dicembre 2017 15:44)

    Da bambino ho sognato spesso che qualcuno era in camera con me. Era un essere alto e molto scuro, ho sognato inoltre come una ruota che camminava sul letto e su di me. Ero paralizzato fisicamente e anche a causa del terrore che sentivo. Ho sempre creduto all 'esistenza degli alieni. Secondo me, a volte, sono osservato, forse seguito. Non sono mai stato sottoposto ad analisi alcuna.

  • #2832

    labirint (venerdì, 15 dicembre 2017 10:58)

    salve dottore,ho letto tutti i 58 punti del test e posso dire che,mi conosce.c'è una cosa pero che non capisco,sappiamo che il corpo è solo un contenitore.non pensa che forse l'anima cosciente del tutto,non è di questo mondo?
    io temo piu' gli umani che l'oltre-per capirci convivo con tutti e 58 punti del test.serenamente

  • #2831

    Silverland (domenica, 03 dicembre 2017 21:30)

    Buongiorno Luciano e grazie per la sua testimonianza, purtroppo per noi, in assenza di prove fisiche di qualsiasi tipo, di testimoni all'evento etc. è difficile poter dire con certezza cosa possa essere accaduto.

    Salve Giampaolo, per quanto mi riguarda, esperienze simili alla sua non ne ho avute, ma, sicuramente, tra i 2000 post che ci sono qui sotto, troverà sicuramente delle analogie con il suo racconto. Per quanto riguarda i messaggi visivi, non escluderei che sia una nuova forma di comunicazione ( per noi ); in diversi film e in alcuni racconti infatti, questo mezzo di comunicazione viene usato spesso. Dovendo fare un esempio stupido per provare a capire il perchè si scelga questo mezzo di comunicazione, potremmo immaginare un cinese che voglia spiegare ad un italiano cos'è una ciliegia, con la sua lingua non ci riuscirebbe mai, ma, con un'immagine, potrebbe farlo con una sola immagine. Sarà forse questo il motivo che spiegherebbe il perchè venga scelto questo mezzo di comunicazione?. A parer mio si.

    Grazie della tua testimonianza Fabrizio, se ti viene in mente altro qui puoi raccontarlo senza alcun problema.

    Buongiorno Stefania, be, devo ammettere che svegliarsi completamente nudi a letto e al contrario è effettivamente strano e dubito che il tuo ragazzo abbia voluto farti uno scherzo e devo dir ancor più strano, quando a casa sei da sola. Due domande: dopo questo senso di svuotamento nel letto hai trovato tracce di qualsiasi tipo, strane tinture, macchie di sangue o quant'altro? Hai mai riscontrato strani segni sul corpo?

    Mi scuso in anticipo per la 1ª domanda .

  • #2830

    Stefania (lunedì, 27 novembre 2017 19:55)

    Salve sono Stefania ho scritto l'ultima volta il 2 gennaio credo. Rispondo a Majestic 12 che gli occhi all'indietro e che non riuscivo ad aprirli e che vedevo luci... spiegandomi meglio mentre sforzavo per aprirli si aprivano veramente di poco tipo socchiusa ma non riuscivo di più per sforzandosi tantissimo. Quando con notevole sforzo li riuscivo ad aprire quel poco intravedevo luci intermittenti molto forti che facevano male agli occhi e mi si rivolgevano indietro. Almeno questo ricordo e in più un ronzio fortissimo all'orecchie in contemporanea a un rumore quasi come un tamburo molto forte e veloce e percepivo 3 o 4 presenze piccole e esili e scure. Altro non ricordo. Cmq dal 2 gennaio ad ora questa "paralisi del sonno si è presentata fino ad oggi altre 4 volte durante l'anno sempre di notte e l'orario varia tra le 3 alle 6 di notte o mattino insomma. Quando accade anche se in presenza in letto con il mio fidanzato duce che non si accorge di nulla perché dice di dormire come un sasso quando mi accade ciò. Anche se lo chiamo al mio risveglio lui dorme in modo stra stra profondo. L'ultima "paralisi poco prima avevo sognato che usciva qualcosa di denso e rossastro dalle mie parti intime e avvertito un senso liberatorio e quando mi sono totalmente svegliata per tutto il giorno seguente mi sentivo strana appunto nelle mie parti intime. Mi è ritornato il sonnambulismo che lo avevo da bimba ora ho 27 anni cmq capita di rado e mi risveglio in letto storta o al contrario e completamente nuda pur non avendo nessuno a casa (per togliere il problema se sia uno scherzo dal moroso ecc). Per ora questo è tutto. Buona serata a tutti