New Libro

SerieTV

Links
Links
Links
Links
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Statistiche
Flag Counter
 


Charles Garreau

Charles Garreau
Charles Garreau

Charles Garreau è un giornalista, saggista e ufologo francese.

Giornalista a France-Soir , ha dedicato i suoi primi articoli sui dischi volanti nel 1950. Nel 1952 ha dato le prime due lezioni radiofoniche sul tema a Radio Monte Carlo .

Il suo primo libro, allarme in cielo! (1954) è una sintesi delle osservazioni di UFO registrate in precedenza .

Con Jimmy Guieu e Aime Michel , ha fatto parte dei primi membri della Commissione Ouranos fondata da Marc Thirouin .

Di seguito, il libro scritto da Charles Garreau nel 1958 scaricabile in PDF ( in italiano ), dove si raccolgono i numerosissimi documenti ufficiali della maggior parte dei governi sui Dischi Volanti e sui loro piloti Extraterrestri.

 

Rapporto d'inchiesta di Charles Garreau
Rapporto d'inchiesta di Charles Garreau

Traduzione dell'articolo, ci scusiamo per eventuali errori di traduzione:

 

Rapporto d'inchiesta


Poncey-sur-l'Ignon (C. d'or -. Francia) - 4 Ottbreo. 1954 - Atterrissage.

Intervistatore: Mr. Charles Garreau, Membro del Comitato di studio, corrispondente regionale C.I.E.O.

Erano circa le 20:00 di sera. Una giovane donna residente a Poncey, la signora Fourneret di 23 anni , stava per chiudere le persiane della sua stanza. La signora Fouremet vive con il marito in una casa adiacente alla fabbrica di amianto Poncey, dove lavora il marito. L'impianto si trova tra 2 pendii boscosi delle colline, a poche centinaia di metri dal villaggio.
Lunedì sera, la signora Fourneret era sola quando stava per mettere a letto il suo bambino e aprì la finestra.
Quello che vide inchiodò lì. A una ventina di metri, un corpo luminoso ondeggiava dolcemente nell'aria fino al susino ( un albero di prugne ), come se si stesse preparando ad atterrare.

Le sue dimensioni? "Circa 3 metri di diametro", ha detto la signora Fourneret.

L'oggetto era di colore giallo arancio debolmente illuminava le foglie dell'albero vicino.
Per un'ora, la signora Fourneret e la signora Bouiller rimangono chiuse in casa fino a quando due vicini di casa arrivano, MM. Girardot e Vincent. Dopo essere stata informati, si armano di fucili e si dirigono verso la zona del prato indicata.
Ma nulla venne trovato, nessun "marziano".

Ma meno di 3 metri dalla albero, un'impronta fresca certifica che la signora Fourneret non ha sognato.
L'impronta aveva la forma di un trapezio, con i lati piuttosto irregolari che metteva in evidenza la terra nuda, con dei vermi bianchi dimezzati ( forse tagliati ) che si agitavano ancora.
L'erba era disposta in ciuffi, entro 3 o 4 metri in una linea a forma di uovo. Sui bordi di essa, la terra al di sotto dei ciuffi sembrava essere stata risucchiata/schiacciata con straordinaria violenza, al momento della partenza della macchina, e che i grumi sollevate sono ricadute corona, come gocce di un getto d'acqua. dettaglio curioso: una parte di radici profonde sono rimaste  solo al centro della terra nuda.
Non ci sono segni di bruciature.
Tuttavia, si presume che la "macchina" sia rimasta almeno

mezz'ora nello stesso posto. Infatti, tornando a casa dal lavoro, un giovane uomo di 18 anni, François Bouiller vide l'oggetto che stava andando via a sud.

"Ho avuto una paura terribile, ha detto il giovane François.

Ho visto questa cosa che correva nella notte, prendendo un colore giallo verdolino mentre si allontanava. E' stato come un aeroplano fusoliera senza ali ".

Quello che vide François conferma le dichiarazioni della signora Fourneret. Altre persone videro l'oggetto nella regione, avvertendo i gendarmi della brigata di Saint-Seine venuti a condurre un'indagine sotto la direzione del Capitano Millet , comandante della sezione di Semur dove sono state prese le foto e campioni.
Io stesso fatto una raccolta dello sporco, che ho presentato a vari organismi scientifici di Digione e Parigi. Campioni che sono risultati negativi al contatore Geiger.
L'indagine da parte della gendarmeria di Digione e l'aria polizia non ha potuto stabilire formalmente la natura di ciò che era atterrato nel prato. Ma ha espresso la realtà di un atterraggio, dopo aver escluso ogni possibilità di una messa in scena o di mistificazione.
Il giorno dopo, io vivo a Parigi, stavo dicendo la strana storia al signor Decker ingegnere capo, il direttore di macchine speciali per l'aviazione che rimase molto turbato, e senza poter pronunciare da parte, anche, l'idea dell' inganno, ammise come "altamente probabile" l'atterraggio di un velivolo sconosciuto.

Charles GARREAU

Allarme in cielo by Charles Garreau
Allarme in cielo by Charles Garreau
Allarme in Cielo
Libro scritto da Charles Garreau nel 1958, dove si raccolgono i numerosissimi documenti ufficiali della maggior parte dei governi sui Dischi Volanti e sui loro piloti Extraterrestri.

Il libro è in italiano
Allarme in Cielo - Charles Garreau.pdf
Documento Adobe Acrobat 13.1 MB
2
2
sito ufologico