New entry

Links
Links
Links
Links
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Statistiche
Flag Counter
 


2 UFO avvistati a Napoli: "hanno lasciato i segni" mag-2010

Formazione Ufo
Formazione Ufo

In cielo due grandi sfere di fuoco, poi a terra sono stati trovati cerchi concentrici. È giallo sul possibile avvistamento da parte di un operatore ecologico a Crispano nel Napoletano di oggetti non identificati in aria. La notizia ha fatto il giro del paese e molte persone si sono riunite nella zona, che ora viene transennata da carabinieri e polizia municipale dove sono stati scoperti i reperti dell'avvistamento. Protagonista della vicenda, un operatore ecologico di 42 anni, che, alle 2 di notte, mentre stava raccogliendo i rifiuti in via Cancello, ha visto, almeno questo ha riferito ai carabinieri, due sfere di colore rosso vivo di un metro ciascuna, che, dopo essere rimaste immobili, hanno successivamente preso, con manovre veloci, direzioni opposte. In seguito ad un sopralluogo, i militari del nucleo radiomobile della compagnia di Casoria, hanno trovato a terra, nella zona vicina allo stadio di Crispano, dei cerchi concentrici e tracce di schiacciamento dell'erba.

Missile sorvola il Canada e Saint Pierre and Miquelon

Photo by Darla Stewart Saint Pierre and Miquelon
Photo by Darla Stewart Saint Pierre and Miquelon

Nell'articolo del 27 Gennaio riportavamo l'avvistamento di un misterioso oggetto volante non identificato che emetteva una poderosa scia e che aveva incuriosito e spaventato la piccola comunità di Harbour Mill sulla costa a sud di Terranova nel Canada. I cittadini preoccupati, si sono rivolti alla polizia che ha affermato che non può rivelare nulla e il Dipartimento della Difesa ad oggi si è rifiutato di commentare.

Dalla CBS News apprendiamo che:

Continua il silenzio da parte delle autorità per l'avvistamento di un oggetto simile ad un missile che ha solcato il cielo di una piccola comunità rurale nel Newfoundland lunedì notte. La polizia in un primo momento affermò che avrebbe indagato. Per ora l'unica prova fotografica arriva da Darla Stewart, che è riuscita a scattare una foto dell'oggetto mentre era intenta a fotografare il tramonto. Dopo aver visto l'oggetto, la donna ha chiamato la sua vicina di casa Emmy Pardy e le due donne assieme al marito della Stewart, hanno in seguito notato altri tre oggetti simili, uno più vicino e gli altri due più in lontananza. "Ho sentito come un colpo allo stomaco e ho tremato", ha detto la Stewart alla CBC News mercoledì. "Eravamo davvero colpiti per quello che avevamo visto." La foto scattata da Darla, mostra un oggetto un po' sfuocato di forma lunga, rotondo, molto simile ad un missile, che pare provenire dal mare con una scia di fuoco o fiamme proveniente dalla parte posteriore.

L'oggetto non faceva rumore.

Darla Stewart ha riferito di non aver udito alcun rumore provenire dall'oggetto. "Abbiamo scoperto che si trattava di qualcosa", ha detto alla CBC News mercoledì il Sergente Wayne Edgecombe. Ma lo stesso ha riferito che non poteva rivelare ciò che era emerso dalle indagini della polizia. "Non è nulla di criminale", ha continuato riferendosi all'oggetto non identificato. Edgecombe ha riferito di aver contattato il Dipartimento della Difesa Nazionale ove "mi hanno dato alcune informazioni", ma ha asserito che spetta a questo organo il rilascio di informazioni al pubblico. I funzionari del Dipartimento della Difesa si sono rifiutati di commentare l'accaduto. L'avvistamento ha incuriosito le persone nella zona di Harbour Mille. Alcune di queste persone dicono che gli ufficiali residenti nella comunità, hanno riferito loro che i missili di prova, visti, sono stati lanciati dalle isole francesi vicine di Saint-Pierre e Miquelon. Edgecombe sostiene però, che la notizia è completamente falsa. L'ipotesi che ci sia un coinvolgimento dei militari nell'avvistamento, ha scaturito anche le domande del politico Liberale Gerry Byrne, che rappresenta la zona di Newfoundland Humber, St.Barbe Verte. "Ci sono prove credibili, ha detto Byrne alla CBC News, "Qualcosa di spettacolare è accaduto al largo della nostra costa. Penso che il Governo debba effettivamente rispondere molto rapidamente con una semplice constatazione dei fatti."

La sicurezza è stata messa in pericolo?

Byrne ha detto che se fosse un sorta di test militare, sarebbe giusto dire alla gente che la loro sicurezza è stata compromessa. "Se davvero si è trattato di un oggetto fatto dall'uomo, un missile, sono stati osservati i potenziali rischi per la salute e la sicurezza, nonché, i danni collaterali avrebbero potuto generare in caso di fallimento.

Byrne ha detto che se la Camera dei Comuni fosse stata aperta, avrebbe posto la discussione ai Ministri della Difesa e dei Trasporti, per porre la questione della sicurezza pubblica. "Questa questione è avvolta da un velo di segretezza, e l'unico modo per aggirarla è tramite un ente speciale convocato dalla Camera dei Comuni, ha detto Byrne. "Mi piacerebbe andare a fondo alla questione".

UFO a Los Angeles Mag - 2010

Un UFO a forma di anello è apparso su Los Angeles durante il fine settimana al Memorial Day e fluttuava nel cielo. Anche s' è difficile dire ciò che l’oggetto potrebbe effettivamente essere.

Il video dura sei minuti.

L’UFO era a circa cinque miglia di distanza, si spostava tra Redondo Beach e Manhattan Beach "vicino all’aeroporto".

Il ragazzo che ha effettuato era sbalordita quanto intimorito da ciò che stava vedendo.

UFO Over Los Angeles - May 2010

Roma, avvistato UFO "girava sul cupolone" giu-2010

Ufo a Roma
Ufo a Roma

Misterioso avvistamento nei cieli di Roma.
Tre soldati hanno denunciato di aver avvistato e filmato un oggetto volante con tre punti luminosi sospeso nel cielo. L'avvistamento è avvenuto l'altra notte alle 4.
L'oggetto, che volteggiava praticamente nell'orbita del Cupolone, è stato avvistato da tre militari del 17° Reggimento di stanza a Sabaudia: in pratica, la Contraerea.
A riportare la notizia è "Il Messaggero", che spiega che:

i tre soldati «erano in servizio di piantonamento, davanti alla residenza dell'ambasciatore americano presso la Santa Sede». «Dopo l'avvistamento hanno fermato una pattuglia dei carabinieri», prosegue il quotidiano, che aggiunge: «è stata avvisata la centrale e controllata la zona».

Secondo quanto riferito dal "Messaggero", «i tre militari della Contraerea, hanno compilato un modulo, quello previsto per il Rilevamento ottico di UFO.
Nella descrizione si parlerebbe di 3 oggetti di forma sferica particolarmente luminosa e sospesi a circa 100 metri da terra. Proprio Domenica scorsa, cioè 8 ore prima al Gianicolo, prosegue il quotidiano, numerosi automobilisti che percorrevano l'Aurelia e l'Autostrada A12 nel tratto compreso tra Civitavecchia e Santa Marinella, hanno dichiarato di aver visto un oggetto di forma circolare e molto luminoso attraversare il cielo.

L’UFO sui cieli di Torino giu - 2010

Ufo a Torino
Ufo a Torino

"UFO di colore scuro, filmato da me sui cieli di Torino".

Non dice di più Pegas949, l’utente di Youtube che ha caricato un video in cui si vede un oggetto misterioso che pare volare tra i cavi dell’alta tensione. Dalle immagini, non è possibile stabilire dove sia avvenuto l’avvistamento.

La telecamera, infatti, stringe sul presunto disco volante.

Ad un certo punto, però, si vedono le montagne sullo sfondo. Il cielo è arancione, come al tramonto. Pegas949 parla di “UFO”, ma come sempre accade in questi casi, restano molti dubbi.

 

UFO over Turin

UFO a Verdello (BG) giu - 2010

Ancora avvistamenti di UFO, questa volta a Bergamo.

Un video amatoriale mostra diversi oggetti in movimento.

Da notare la luminosità variabile, classica di questa tipologia di fenomeno.

UFO Bergamo (Verdello)

UFO avvistato in Cina Lug - 2010

Ufo in Cina
Ufo in Cina

Rimane misteriosa l'origine dell'oggetto volante non identificato che giovedì scorso ha provocato la chiusura di un aeroporto nella Cina orientale.

Il quotidiano China Daily scrive oggi che l' inchiesta aperta dalla direzione dell'aeroporto di Hangzhou «non ha ancora dato risultati». Il quotidiano aggiunge però che «fonti che conoscono la vicenda» hanno parlato di un «collegamento con i militari».

In una foto scattata da un passeggero e pubblicata oggi da molti giornali e siti web cinesi, l' UFO appare come un grosso aereo bianco e rosso. Un impiegato dell'aeroporto di Hangzhou ha raccontato che quando l' oggetto misterioso è apparso nel cielo, sui radar «non si vedeva niente». Altri passeggeri dei sei voli che sono rimasti bloccati per quattro ore nello scalo, hanno sostenuto che si sarebbe potuto trattare di un aereo privato. I velivoli privati, sono abbastanza diffusi nella regione di Hangzhou, una delle più ricche della Cina.

Un' altra spiegazione è stata data Zhu Dayi, uno scienziato dell' Osservatorio di Shanghai, secondo il quale «l' oggetto» avrebbe potuto essere semplicemente un fascio di luce sotto la linea dell'orizzonte che si è riflesso su un aereo che volava ad alta quota. «Se volava a grande velocità avrebbe potuto essere un aereo militare ha aggiunto Zhu, ma non possiamo trarre conclusioni, le nostre informazioni sono troppo limitate».

Cina, avvistati altri UFO, silenzio dei militari Lug - 2010

Spirale nel cielo
Spirale nel cielo

Un altro avvistamento di UFO nei cieli cinesi dopo quello della settimana scorsa. Lo riferisce l'agenzia Nuova Cina.

Dopo che il 7 Luglio scorso l'avvistamento di un UFO aveva bloccato l'aeroporto di Hanghzhou nel sud, ieri quattro oggetti volanti non identificati sono stati notati nei cieli di un parco della municipalità di Chongqing, nella parte sud occidentale della Cina. Molti i testimoni, che giurano di aver visto i medesimi velivoli, oggetti volanti con 4 forti luci a forma di diamante che avrebbero volato per oltre un'ora sullo Shaping Park della città industriale cinese.

Come per quelle dell'UFO di Hanghzhou, le foto degli UFO avvistati ieri sera a Chingqing sono state messe online.


3 dei 4 velivoli avevano luci bianche, mentre 1 aveva la luce rossa. Non si conosce l'origine dei velivoli, come non è ancora chiara l'origine dell'UFO che la settimana scorsa ha fatto chiudere l'aeroporto di Hanghzhou per oltre 1 ora. Una commissione di sei esperti è volata ad Hanghzhou, senza però riuscire a districare la matassa, anche perchè non hanno ricevuto come richiesto dalle autorità aeronautiche le immagini dei radar, che, secondo le notizie ufficiali, sono stati spenti quando è stato chiuso l'aeroporto. Il diniego delle immagini, fa emergere di nuovo l'ipotesi che l'UFO avvistato ad Hanghzhou abbia qualche legame con i militari, ipotesi avanzata già nei giorni scorsi.

Ancora UFO nel trevigiano "SI VEDE LUCE BIANCA" Ago - 2010

Ufo a Treviso
Ufo a Treviso

Nuovo avvistamento nel cielo sopra Mogliano.

Il 7 agosto, ad una settimana di distanza dal primo video, l'autore del filmato in cui si vedono tre oggetti volanti non identificati ha effettuato una nuova ripresa, più o meno alla stessa ora del primo avvistamento e nello stesso luogo in cui ha "catturato" un altro UFO.

Lo scrive il quotidiano Il Gazzettino sul suo sito web.

"Riguardando il video, ho notato una luce bianca che è apparsa al centro dello schermo e si è mossa rapidamente da sinistra verso destra, scrive l'uomo.

Onestamente non so cosa possa essere, ma non era un volatile, né un insetto, né tanto meno un aereo".

 

Nel breve video si potrà notare meglio l'oggetto.

Another UFO caught on camera nei cieli di Mogliano Veneto ( Treviso Italy )

Italia 64enne avvista Ufo: "rossi e silenziosi" Sett - 2010

Globi luminosi a Cittadella
Globi luminosi a Cittadella

Si moltiplicano gli avvistamenti di misteriose luci nei cieli della provincia. Dopo la segnalazione dell'altro ieri di globi luminosi sopra Cittadella, arriva un "contatto" tutto padovano.

Lunedì sera Mario Tasca, 64 anni, ha osservato a lungo una strana processione di fonti luminose in movimento sopra l'Arcella. Il testimone abita nel quartiere Borgomagno, in via Apollodoro, e ha assistito al singolare fenomeno assieme alla moglie ed alla sorella. Oltre a lui, altri lettori ci hanno telefonato per aver visto la stessa scena. Tasca, incuriosito e affascinato da quanto aveva visto, ha deciso di raccontare la sua avventura al Gazzettino.
«Lunedì sera, avevo portato il cane a fare una passeggiata, poco dopo le undici ( spiega Tasca ) appena uscito di casa, ho alzato gli occhi al cielo e mi sono accorto di questi oggetti molto luminosi, rossi e arancioni, che provenivano da nord». «Non avevano scie di fumo o scintille ( continua il sessantaquattrenne ) andavano verso sud, sud-ovest ed erano assolutamente silenziosi. Seguivano una traiettoria rettilinea e procedevano con velocità costante».

A questo punto l'uomo, rimasto allibito per alcuni istanti, ha chiamato in strada la moglie e la sorella. Il terzetto è restato ad osservare il fenomeno per qualche minuto, scattando anche qualche fotografia. «Tutto è durato pochi minuti ( conclude Tasca ) poi quelle venti luci sono diventate sempre più piccole, sino a sparire del tutto. È la prima volta che mi capita una cosa del genere, ma mi piacerebbe assistere ancora allo spettacolo perché è stato un evento davvero unico ed emozionante».
L'avvistamento dell'Arcella si accoda alla lunga lista di manifestazioni misteriose che si hanno animato le notti padovane degli ultimi tempi. Domenica, ad esempio, un automobilista di Conselve, aveva notato strane luci nella volta celeste mentre viaggiava sulla Postumia. Erano otto grandi sfere di colore rosso acceso, che si spostavano in linea retta e con velocità costante. Il quarantaseienne aveva avvertito telefonicamente i carabinieri di Cittadella.

Dopo il primo passaggio, se n'è verificato un altro, con meno punti luminosi in formazione. Un altro caso molto simile è avvenuto a Este nella notte fra il 4 e il 5 di questo mese.

Sei luci rossastre sono comparse d'improvviso sopra il centro storico, richiamando l'attenzione di centinaia di giovani a spasso fra i bar.

I globi, anche in questo caso di un colore rosso-arancione, hanno sorvolato lentamente le vie del centro perdendosi nelle campagne a ovest della cittadina. Subito è stata scartata l'ipotesi che si trattasse di ufo e ai più scettici è apparso chiaro invece, che le luci erano semplici lanterne cinesi: lanternine di carta quasi incorporee, lanciate alle feste e portate dal vento. Ma ora i dubbi iniziano a farsi strada.

 

Ufo ad Arcella

Sfera infuocata nel cielo, allarme UFO nel messinese Sett - 2010

Ufo a Messina
Ufo a Messina

Decine di telefonini, macchine fotografiche e persino alcune telecamere hanno documentato ieri sera la presenza di uno strano oggetto luminoso nel cielo della costa tirrenica messinese. Intorno alle 22,30, nel corso di uno spettacolo teatrale che si stava svolgendo in piazza Matteotti, a Capo d'Orlando, l'attenzione di gran parte degli spettatori si è spostata dal palco al cielo dove una sfera, all'apparenza infuocata, si muoveva alle spalle delle promontorio che sovrasta la città.

I molti testimoni hanno raccontato di aver pensato a un meteorite, ma, ben presto, l'oggetto si è mosso in direzione orizzontale rimanendo sospeso in aria.

Secondo i più, l'oggetto aveva forma triangolare, con uno strano alone di luce emanato ai tre vertici. La suggestione ha portato la maggioranza dei testimoni a parlare di Ufo, ma il mistero è ancora tutto da chiarire.

Più volte, nella zona compresa tra Santo Stefano di Camastra e Patti, sono stati segnalati strani avvistamenti e spesso la teoria di oggetti volanti non identificati è stata sostenuta a proposito dei misteriosi incendi avvenuti un paio d'anni fa a Canneto di Caronia, a una trentina di chilometri da Capo d'Orlando.

New York col naso all'insù: ''Ci sono gli UFO'' Ott - 2010

Ufo a New York
Ufo a New York

L'improvvisa apparizione di alcuni punti luminosi nel cielo di New York, in particolare sopra la zona di Chelsea, ha mandato in tilt i centralini della polizia, presi d'assalto da centinaia di cittadini che segnalavano la presenza di "oggetti volanti non identificati".

A lungo i passanti si sono interrogati stando sempre con il naso all'insù sulla natura di quei dischi luminosi: ufo per alcuni, semplici palloni aerostatici per la maggior parte delle persone.

( palloni aerostatici in centro città? )
Il fatto che la Federal Aviation Administration non abbia ricevuto richieste per effettuare lanci di palloni ( l'autorizzazione è necessaria per legge ) alimenta ancora di più il mistero. Alla fine, le autorità di New York, non hanno preso ancora nessuna posizione sulla natura degli strani oggetti volanti visti dai cittadini.

Onu: extraterrestri, esistenza è possibile Ott - 2010

O.N.U.
O.N.U.

L'esistenza degli alieni è "statisticamente possibile" e le Nazioni Unite dovrebbero prepararsi a un eventuale contatto.

Lo ha affermato a New York Mazlan Othman, la responsabile dell'ufficio dell'Onu degli affari spaziali, che ha sede a Vienna.

Un paio di settimane fa, la Othman, era finita al centro di un polverone sollevato dalla stampa britannica, che l'aveva definita "l'ambasciatrice per negoziare con gli alieni".

I cerchi e il 24 novembre 2010

Visto che i cerchi nel grano sono un tema "evergreen" che scatena sempre feroci discussioni, vi passo questo testo, firmato Pasquale Gallano, apparso sul sito Segnalidalcielo.it.

C'è anche una data, piuttosto vicina...

Ufo e cerchi nel grano: un'interpretazione indica la data del 24/11/10; che cosa accadrà? La nascita della nuova coscienza per mezzo dell'intervento alieno o la fine di un'epoca a causa della follia umana? I cerchi nel grano, hanno destato fin dalle loro prime apparizioni, un particolare fascino esoterico ed un interesse scientifico e le ragioni della loro presenza. A seguito del numero crescente di apparizioni dei cerchi nel grano ( soprattutto in Inghilterra ) a partire dalla fine degli anni 1970, il fenomeno è diventato oggetto d'indagine per determinare la genesi di queste laboriose figure. Varie ipotesi sono state sviluppate per spiegarne la nascita: dall'intervento puramente umano ( figure create dall'uomo, principalmente come burla o manifestazione artistica )  fino a quello paranormale e ufologico: gli alieni, in buona sostanza, lascerebbero volutamente tracce del loro passaggio terrestre disegnando figure geometriche complesse, all'interno delle quali sarebbe celato un messaggio a sostegno della loro esistenza.

La nascita della nuova coscienza per mezzo dell'intervento alieno o la fine di un'epoca a causa della follia umana?

Ad alcuni di questi recenti cerchi si è tentato di dare un'interpretazione del messaggio utilizzando nozioni matematiche di abituale applicazione. In passato, il loro messaggio è sempre stato molto oscuro e spesso venivano sottintese informazioni non facilmente individuabili e, peraltro, quasi mai chiare nel loro significato. Ma questa volta no, per tre recenti crop circles

  1. 22 maggio Wilton Windmill - Regno Unito
  2. 13 giugno Poirino ( Torino - Italy)
  3. 21 giugno Vale of Pewsey - Regno Unito) il messaggio in essi nascosto parrebbe chiarissimo, grazie all'applicazione di formule matematiche e del codice ASCII:


Crop circles
Crop circles
Crop circles
Crop circles

Cosa dovrebbe accadere in questa data?

Quale altra profezia starebbe per  avverarsi?

Tra le teorie più fantasiose che si leggono in diversi forum e blog dedicati all'atteso evento, ne emergono due dal significato contrapposto: per molti, il 24 novembre sarà la chiara e inequivocabile manifestazione degli alieni ( fin troppo scontato ); per altri, vi sarà lo scoppio della III Guerra Mondiale, riallacciandosi alle profezie di Baba Vanga e Matthias Stormberger. La nascita della nuova coscienza per mezzo dell'intervento alieno o la fine di un'epoca a causa della follia umana? Un dato è certo: la storia è sempre stata invasa da profezie riguardanti momenti precisi che avrebbero dovuto significare qualcosa di estremamente importante per l'umanità ( predizione di guerre, cataclismi, malattie, attentati, alieni ). Profezie puntualmente smentite. In altri casi, fanno notare i più scettici, spesso si viene a conoscenza di una profezia dopo che l'evento "predetto" si è verificato, conferendo ad essa l'aspetto di semplice leggenda metropolitana e a molti profeti post eventum la fama di ciarlatani. Dunque, ancor prima del 2012, il genere umano avrà a che fare con il 24 novembre?

Non resta che attendere.


Oggi 04/2015 possiamo dire che non è successo nulla ( forse )

24 Novembre 2010, voci dello scoppio di una guerra mondiale ( ma sarà vero? )

Leggendo riviste ufologiche, di misteri e spulciando in giro per il web in siti amici e nelle news, vi è un video di YouTube che in questi giorni semina più incredulità rispetto ad altre notizie, ma anche terrore e a volte shock; da questo video è venuta fuori una data che sembrerebbe addirittura decisiva e fatale per l'umanità. ( ancora una volta )

Blue beam
Blue beam
La data in questione è il 24 novembre del 2010 ovvero tra pochissimi giorni; la notizia inquietante viene da un italiano che vuole rimanere anonimo, che ha spedito una serie di mail private usando un Nick Name "Anonimo di Luce" ( non un nome vero ). Il suo messaggio all'umanità  parla di fine dei tempi, NWO, progetto Blue Beam e guerre stellari sul vero senso della parola. In pratica, stringendo al massimo il succo del discorso, il nuovo ordine mondiale ha in progetto per questa data la realizzazione del più grande inganno della storia dell’umanità, non ché, il più grande genocidio, ci sarà l’annuncio ufficiale dell’esistenza degli alieni. Seguirà poi un annuncio, che sosterrà che siamo ufficialmente in guerra con essi e che ci stanno venendo ad attaccare; ove le potenze mondiali, hanno i mezzi segreti per difendere l’umanità intera.
A questo punto, vedremo battaglie aeree tra astronavi e aerei, ed una razza aliena amica pronta a venirci in aiuto e a sostenerci in battaglia.
La guerra, vedrebbe da una parte noi ed un'altra razza amica, e dall’altra un'altra parte una razza extraterrestre a noi ostile; in realtà, tutte le battaglie sarebbero ologrammi con effetti sonori perfettamente collaudati e congeniali, di cui sentiamo ormai parlare spesso proprio come per progetto Blue Beam da anni.



Successivamente a questa fase o verso la fine di essa, dei bombardieri orbitali, ed astronavi aliene ( questa volta reali ma che ci dovrebbero proteggere ), bombarderanno il mondo e simuleranno un catastrofico attacco planetario totale; l’obiettivo sembra essere eliminare i 4/6 dell’umanità.
Al bombardamento e la distruzione succederà la legge marziale planetaria, saremo privati di ogni libertà e saremo marchiati con microchip; i sopravvissuti saranno costretti a rivolgersi alle multinazionali che stranamente sopravviveranno a tutti i cataclismi, ( che caso ) l’economia mondiale delle singole monete sparirà per essere sostituita da una moneta unica globale, e verrà anche creata una nuova cittadinanza mondiale.
Saranno privati dei diritti tutti quelli che si opporranno all’impianto micro-tecnologico, e senza la cittadinanza non si potrà accedere più a nulla, inoltre, l’esercito sarà privatizzato, si apriranno i famosi campi di internamento ( tipo quelli Usa del FEMA ), il comando di tutto ( esercito, politica, religioni, ecc… ), passerà al governo del nuovo ordine mondiale, che avrà sede nelle basi segrete sotterranee.
I governanti saranno al sicuro dagli invasori ed i bombardamenti, l’inverno nucleare sconvolgerà il pianeta e distruggerà i suoi equilibri, mentre segretamente chi a progettato il tutto sarà immune a tutte le radiazioni e sostanze batteriologiche, grazie ad una tecnologia che azzera le radiazioni e distrugge i virus ( consegnata dagli extraterrestri in combutta col NWO ); poi ( ma anche prima ) verranno immessi nuovi virus in circolazione, ed i sopravvissuti saranno totalmente dipendenti da farmaci.
Il nord Europa diverrà invivibile, così come tutto il resto del globo a nord, Canada, Russia, Scandinavia, Europa occidentale, nord degli Usa, il resto sarà surriscaldato e freddo; la Cina ed il centro Asia saranno devastati da esplosioni atomiche,  lo sfasamento delle energie terrestri causerà maremoti, terremoti ecc. finendo di fatto il lavoro cominciato dai pazzi del NWO.
Sembra davvero un incubo fantascientifico, ma il video elaborato dalla mail non si ferma ad essa e recupera le profezie di Nostradamus che parlerebbero dello scoppio della terza guerra mondiale proprio nel novembre 2010.
Sembrerebbe, che anche i Crop Circles indichino la stessa esatta data, come data di un evento planetario catastrofico, anche se alcune interpretazioni degli stessi, parlerebbero del salto quantico e dell’evoluzione spontanea dell'uomo e non di catastrofi ecc..
In effetti l'una non esclude l'altra, diciamo tranquillamente, che lo squilibrio planetario potrebbe portare allo squilibrio dei suoi esseri viventi, questi, adeguandosi al pianeta, dovrebbero necessariamente mutare e magari evolversi ( sempre che siano ancora vivi ).

Mercoledì arrivano gli UFO a Poirino

Ufo triangolare
Ufo triangolare

Attenzione, gli Ufo stanno arrivando! Un tam-tam su Internet che negli ultimi giorni ha fatto il giro del mondo e sta scatenando un'ondata di entusiasmo tra ufologi, appassionati, contattisti e ogni altra sorta di strani personaggi che si interessano a dischi volanti e affini. E tutto parte dal misterioso e bellissimo cerchio nel grano comparso a Poirino nello scorso giugno: una specie di enorme fiore a sei petali, composto da ellissi e più di un centinaio di cerchi dai diametri più disparati. Complessivamente, l'area occupata dal disegno, era di circa 150 per 150 metri e già all'epoca, attirò decine di curiosi pronti anche a pagare un biglietto per andare a vedere da vicino quello che ancora oggi è il "crop circles" più bello mai comparso in Italia.
Da allora, del cerchio di Poirino non si parlò più, almeno fino agli scorsi giorni, quando, qualche "studioso", ha lanciato su Internet la propria interpretazione del disegno.

Con un complicato calcolo matematico e traducendo il tutto in codice ASCII ( lo stesso usato in informatica ) si arriva a isolare la formula della relatività di Einstein insieme ad una data: 24 novembre, il prossimo mercoledì. E alla stessa soluzione si arriverebbe anche con altri due cerchi, comparsi sempre nei mesi scorsi in Inghilterra.
Cosa dovrebbe succedere il prossimo 24 novembre? Impossibile dirlo, ma è inutile sottolineare che il passaparola on-line è puntato tutto su una ipotesi: «occhi al cielo, il 24 novembre arrivano i dischi volanti». Se poi, questo debba accadere proprio nelle campagne torinesi, in Inghilterra o in chissà quale altro angolo di mondo, chi lo sa. Quello che è certo è che nelle ultime ore, "Poirino", sta diventando una delle parole più digitate sui motori di ricerca. E così una cosa sola cosa è sicura: Poirino ha trovato un bel modo per farsi un po' di pubblicità gratuita. Chissà, ai turisti si potrebbe provare a proporre un pacchetto con "gita nel paese degli Ufo". E se poi gli ET non si dovesse mostrare, pazienza: basterà trovare una nuova interpretazione con un'altra data, magari un po' più in là nel tempo.


Avvistamento recente in Colombia

Formazione Ufo
Formazione Ufo

Un giornalista colombiano, tale Edgar Malagon 40 anni, che durante un servizio fotografico nella regione di Barrancabermeja a nord-est della Colombia, avrebbe catturato due UFO a distanza ravvicinata.

Guardate il video.

Giornalista fotografa Ufo in Colombia

Laveno Mombello (VA) Globi rossi e sfere luminose fluttuanti

Globi rossi
Globi rossi

Laveno Mombello, 30 maggio 2012.

Piovono segnalazioni sull'avvistamento di globi rosseggianti e sfere luminose fluttuanti, oggetti misteriosi non identificati nelle zone rivierasche del Verbano. Sulla sponda lombarda, sono state notate da parecchie persone a Laveno Mombello, Leggiuno, Ispra e Monvalle. L’ultimo dei casi, risale a venerdì scorso, verso le 21.30, ma è stato reso noto solo ieri.

Diversi i numeri delle sfere notate. C’è chi parla di cinque e chi giura di averne contate otto. Qualcuno prova a spiegare l’accaduto, sostenendo possa trattarsi di «lanterne cinesi»  ( ancora una volta ) volanti come quelle lanciate a Reno di Leggiuno per una festa sabato, giorno successivo all’ultima segnalazione. Le sfere baluginanti, scorte venerdì, potrebbero dunque essere gadget simili ( il colore fra l’altro, vista la presenza della fiammella a illuminare le pareti di carta, è arancione o rosso ), magari «decollate» per un lancio di prova.
Questione di tempi a parte, l’ipotesi di piccoli aerostati scambiati per oggetti non identificati non sembra poter spiegare completamente il fenomeno osservato da centinaia di persone nella zona del Verbano. Gli esperti di manufatti simili  infatti, sostengono che le palle volanti nei cieli sopra il lago fossero altro. Infatti, secondo i racconti, sarebbero state viste muoversi sia verticalmente che orizzontalmente, calando lentamente e poi risalendo alla posizione originaria. Questo movimento ondulatorio, con alternanza fra salita e discesa, porterebbe a escludere la pista delle lanterne cinesi che, in genere, galleggiano in aria verticalmente per poi ridiscendere lentamente, ma costantemente, mano a mano che diminuisce il calore originato dalla fiamma. Difficile pensare che possano ritornare alla posizione di origine eccetto in totale assenza di correnti d’aria in quota.
Scenario poco probabile, visto che le sfere rosseggianti sono state notate ad altezze di circa 300 metri. Ma c’è di più. Qualcuno giura anche, che i globi fossero a 1.000 metri d’altezza, vette che difficilmente i giochi luminosi possono raggiungere. Il mistero quindi continua.

Si tratta di UFO?

Oppure c’è una spiegazione più razionale?

Brasile: ripreso misterioso UFO

Ufo in Brasile
Ufo in Brasile

Un UFO o un velivolo radio-comandato a distanza?
Il testimone che ha effettuato l’avvistamento e ripreso l’UFO dichiara: "ho visto qualcosa in lontananza, appena più grande di una stella, ma il suo passaggio ha attirato la mia attenzione.
Così presi un binocolo per vedere meglio e vidi una formazione più o meno triangolare, successivamente, presi anche la  videocamera e inizio a registrare, quando questo oggetto mi passa proprio di fronte, quasi sopra di me, in assoluto silenzio".

Ovni São Paulo

Messico, UFO entra e dopo 3 settimane esce dal vulcano

Questo video è stato girato il 25 ottobre scorso da una troupe televisiva che era andata a filmare il vulcano messicano Popocatepetl che si sta risvegliando. Esso mostra chiaramente la corsa di un oggetto cilindrico che entra nella bocca del vulcano. Secondo gli esperti, questo oggetto non identificato dalla forma di un sigaro misurerebbe 1000 metri di lunghezza con un diametro di 200 e la sua velocità supererebbe quella di un aereo commerciale.

Nel video dell'8 Novembre scorso, si vede un oggetto non identificato sorvolare il vulcano in attività, l'oggetto lo attraversa passando a pochissima distanza dalla bocca del vulcano che sta eruttando fuoco, ci passa attraverso.

Infine si vede l’oggetto non identificato a forma di sigaro, uscire sempre dallo stesso vulcano Popocatepetl il 15 novembre, dopo 3 settimane dal giorno in cui ci era entrato.

L’astrofisica Margarita Rosado, intervistata dalla televisione non pare turbata per così poco: «Sarebbe più interessante se l’oggetto si alzasse  anziché scendere verso il basso.

Perché qui, si limita ad eseguire le leggi di gravità … »L’ipotesi che la studiosa avanzò all’ingresso dell’oggetto non identificato all’interno del vulcano, fu, che fosse un meteorite. A quanto pare però è stata accontentata, nell’ultimo video si vede difatti lo stesso oggetto fuoriuscire dal vulcano. A voi le conclusioni.
( Ma non è detto che l'astrofisica non abbia una spiegazione anche per questo ).

 

Un sentito ringraziamento alla Fotoreporter Anny Scozia per la segnalazione.

Un americano su tre crede negli alieni: "Ma Obama ci difenderà"

Casa americana con Ufo
Casa americana con Ufo

Un recente sondaggio condotto negli Stati Uniti, ha evidenziato, che 1 persona su 3 crede nell'esistenza degli UFO/ Alieni. In caso di invasione aliena inoltre, l'attuale presidente Barack Obama sarebbe in grado di gestire meglio la situazione rispetto al suo rivale, il repubblicano Mitt Romney.

Che talvolta gli americani siano eccentrici e non poco è cosa nota. Ma che addirittura il 36% di loro creda fermamente che gli UFO ( oggetti volanti non identificati ) abbiano già visitato la Terra è una notizia davvero curiosa. A renderla nota è la Kelton Research, una azienda statunitense che si occupa di ricerche di mercato e che è stata incaricata del sondaggio dal National Geographic Channel. Gli scienziati sono i primi a sostenere che le possibilità di vita extraterrestre siano significative, ma sinora ( nonostante le centinaia di migliaia di presunti avvistamenti di UFO ) non esistono prove inequivocabili che gli alieni siano mai riusciti a raggiungere la Terra. Eppure, sempre stando al sondaggio, addirittura 1 americano su 10 sostiene di aver personalmente avvistato un'astronave aliena.

Il 48% degli intervistati crede che “forse” gli alieni siano già arrivati sul nostro pianeta, mentre solo il 17% è totalmente scettico a riguardo.
Ancor più curiosi sono i risultati relativi alle conseguenze di una possibile invasione da parte degli alieni.

Se gli extraterrestri dovessero attaccare gli Stati Uniti nei prossimi 5 anni, il 65% degli intervistati è convinto che l'attuale presidente, Barack Obama, sarebbe in grado di gestire meglio la crisi rispetto a Mitt Romney, suo diretto avversario nelle prossime elezioni presidenziali. Ad ogni modo, la fiducia riposta dai cittadini americani nei confronti del proprio governo non è delle migliori. Addirittura il 79% delle persone è convinta che le autorità nascondano alla popolazione le prove dell’esistenza degli UFO. Inoltre, il 55% degli americani crede che esistano davvero degli agenti speciali in stile "Men In Black", il cui lavoro è terrorizzare chi ha avvistato gli alieni per non far trapelare la notizia!

UFO? No, era solo il razzo Falcon 9


Il primo lancio del Falcon 9 della società SpaceX che ha inaugurato il volo spaziale commerciale, ha provocato un notevole numero di segnalazioni di avvistamenti UFO.
Relazioni di un oggetto volante non identificato sono pervenute dal Sudafrica e Mauritius e dalle isole Reunion nell'Oceano Indiano. Gli avvistamenti, si sono verificati un'ora dopo il lancio del razzo Falcon 9 decollato dall' Air Force Base ( USA ) di Vandenberg, in California, alle 21:00 ora locale di Domenica ( 29/11/2013). Un sito dello Zimbabwe, ha ricevuto numerose segnalazioni circa l'avvistamento di un "oggetto dall'aspetto strano simile alla Luna" avvistato nella regione di Mashonaland, così come nel Botswana, Malawi e Sud Africa.

Il sito dell'Express Mauritius aveva dei dubbi se questo misterioso oggetto era da attribuirsi ad un UFO, un satellite o ad un ammasso di stelle.
Un astronomo di Città del Capo, Greg Roberts, ha spiegato in un'intervista della New Age, una pubblicazione del Sud Africa, che quella luce era stata provocata dal propellente del razzo Falcon 9 rilasciato durante il 2° stadio.
Dopo l'invio in orbita di diversi satelliti, il 2° stadio del Falcon ha rilasciato il carburante residuo, che rientra nella procedura standard per impedire un eventuale esplosione durante il suo rientro.
"Questo evento, ha coinciso per puro caso con il tramonto,  dopo che il razzo ha rilasciato i satelliti, mentre era in volo sul Madagascar a circa 850 miglia ( 1.350 Km ) di altezza," ha riferito in una e-mail alla NBC News l'analista James Oberg.

( e chiamiamolo pure caso se volete )


La luce del Sole, avrebbe illuminato la nube formatasi dall'emissione del carburante del razzo facendola splendere.

In un post su Tumblr, lo scienziato Ben Brockert, ha ipotizzato che il rilascio di combustibile potrebbe essere legato alla anomalia segnalata quando si era tentato di riavviare il motore del 2° stadio. Alcuni siti sono sostenendo che si trattava di un UFO, ma finora è più probabile che fosse il Falcon 9.

 

Colombia : avvistamento UFO nella città di Cali

 

La città di Cali ( Colombia ) è capoluogo del dipartimento di Valle del Cauca ed è il principale centro economico, industriale e finanziario del sud-ovest della Colombia. Il 10/06/2014 alle ore 16.30, alcune sfere di luce hanno sorvolato Plaza de Caycedo, la piazza principale e storica della città di Cali, ove, centinaia di persone, Polizia compresa, si sono fermate a guardare la manifestazione delle sfere di luce che volavano lentamente sopra la cittadina. La notizia è stata diffusa dal quotidiano locale El Pais, che ha pubblicato un video registrato dal reporter Camillo Osorio, durante l’avvistamento UFO. Nel filmato registrato,ripreso anche da altri testimoni presenti, si possono osservare alcune sfere di luce stazionare su Plaza de Caycedo e anche la Polizia locale è stata testimone del fatto.
Si tratta comunque di un avvistamento importante, come spesso accade nelle città mesoamericane, dato che le misteriose sfere sono comparse in un orario dove centinaia di persone affollavano proprio in quel momento la Plaza de Cayzedo e che si sono soffermate per alcuni minuti con il naso all’insù ad osservare il curioso fenomeno.

Avvistamento di ufologi: «Una sfera luminosa con i raggi che vibravano»

GRIGNANO - Non c'era soltanto Jerry Ercolini del 45GRU ( Gruppo Ricerche Uap ), ad assistere allo strano fenomeno luminoso avvenuto il 28 agosto scorso, ad appena tre minuti alle 22. Mentre si trovavano su un terrazzo di un'abitazione di Grignano Polesine, una manciata di persone hanno visto apparire improvvisamente in un tratto di cielo in direzione est, un'enorme «sfera di luce» di colore rosso intenso.
«La sfera presentava lungo il contorno una specie di corona a raggi che vibravano, la sua colorazione si manteneva sempre statica senza pulsazioni, non emetteva nessuna scia e si spostava mantenendosi alla vista su un'elevazione di circa 8 gradi dal suolo - spiega Ercolini - , con una velocità superiore a quella di un aereo. Il tutto è durato per più di un minuto, scomparendo alla vista sui 77gradi est». Un altro testimone, afferma che mentre transitava con la propria auto sulla strada statale 16 in direzione Rovigo, ha notato lo stesso fenomeno luminoso. «La persona, mi ha fornito telefonicamente la descrizione di ciò a cui aveva assistito - prosegue Jerry Ercolini -: il fenomeno di colorazione rosso intenso era apparso improvvisamente su un tratto di cielo verso est, a pochi gradi dal suolo, in direzione Buso-Canale, aumentando le sue dimensioni »gonfiandosi", si spostava verso est e presentava una silhouette a forma «coronale» costituita da svariati raggi vibranti, non emetteva nessuna scia, mentre nessuna anomalia è stata riscontrata negli apparati radio all'interno dell'auto.(((zanchettae))) A detta del testimone e del sottoscritto - aggiunge -, non si trattava di un aereo, di un drone radiocomandato e nemmeno di una lanterna cinese, perché di dimensioni troppo elevate e con movimenti totalmente diversi". Dopo l'avvistamento, Ercolini che è anche componente del Gruppo Astrofili Polesani, ha contattato telefonicamente alcuni tecnici dell'osservatorio astronomico di S.Apollinare per chiedere se avevano notato il fenomeno, ottenendo risposta negativa. «Questo caso richiama un altro fenomeno avvistato la notte fra il 15 e il 16 agosto scorso, sopra il fiume Po fra le frazioni di Mazzorno e Mazzorno Sinistro - conclude Ercolini -, dove era stata avvistata una sfera di colore rosso intenso che fluttuava per pochi secondi presentando sempre una »corona a raggi vibranti". Trattasi di fenomeni luminosi di tipo plasmoide o di anomalie sconosciute?".(((zanchettae)))


Dal nostro inviato Tano


Fonte

Pont-Cuorgné - Curiosi oggetti non identificati nel cielo

Curiosi oggetti nel cielo di Courgné
Curiosi oggetti nel cielo di Courgné
Curiosi oggetti nel cielo di Courgné
Curiosi oggetti nel cielo di Courgné

12 gennaio 2016

Oggetti non identificati nei cieli del Canavese. Girano sui social network da qualche ora le immagini scattate sull'ex statale 460 da un automobilista che ha avvistato due oggetti bianchi nel cielo tra Pont Canavese e Cuorgnè.
«Uno era anche molto grande e credo che anche altri lo abbiano visto».
Le immagini sono state scattate con un telefono cellulare quindi non sono particolarente nitide. La sagoma dei 2 oggetti, però, si vede comunque bene. Se qualcuno ha visto gli stessi oggetti o ha idea di che cosa si tratti può scrivere a info@quotidianocanavese.it.
 
Le foto sono state scattate dal lettore Giovanni F. che ha provveduto a girarle alla redazione tramite la APP gratuita di QC.

 

Fonte

 

Un sentito ringraziamento ad una lettrice del sito per la notizia.

2
2
sito ufologico