New Libro

SerieTV

Links
Links
Links
Links
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Statistiche
Flag Counter
 


Salvador Freixedo

Salvador Freixedo
Salvador Freixedo

Salvador Freixedo ( 1923 ) è un parapsicologo spagnolo, ex sacerdote cattolico.

 

Biografia

Appartenne per 30 anni all'Ordine dei Gesuiti, condusse studi umanistici, di filosofia, teologia, ascesi e psicologia in università statunitensi ed europee. Negli anni cinquanta del novecento, le sue critiche sulle posizioni della Chiesa cattolica e la pubblicazione dei suoi scritti gli costarono il carcere e più tardi, l'espulsione dal sacerdozio.
Dagli anni settanta del novecento si è dedicato alla ricerca nel campo della parapsicologia e dell'ufologia, in particolare al fenomeno UFO in rapporto con il fenomeno religioso e la storia umana, pubblicando diversi libri sull'argomento.

 

Defendámonos de los dioses by Salvador Freixedo
Defendámonos de los dioses by Salvador Freixedo

 

In Difendiamoci dagli Dei! scrive:

 

"penso sia giunto il momento che l'umanità ne prenda atto, perché purtroppo la maggior parte di essa non ha ancora affrontato la dura realtà di essere stata manipolata e ingannata dagli Dei." e "... Il Dio cristiano di cui parla il Pentateuco pur esistendo realmente non è il buon padre che voleva farci credere, tanto meno è il Dio universale, Creatore di tutto il cosmo. È solo una delle tante entità che - come molti altri prima di lui - ha cercato di impersonare la grande energia intelligente che ha creato tutto l'universo."

A partire dal 1970

Dalla rottura con la Compagnia si dedicò allo studio della fenomenologia paranormale, considerandola come una finestra verso altre realtà o altre dimensioni dell'esistenza. Il frutto dei suoi viaggi, ricerche e riflessioni sono più di venti libri ( alcuni sul rapporto fra la religione e gli extraterrestri ), come:

  1. El Diabolico incosciente
  2. Por qué agoniza el Cristianismo?
  3. Curanderismo y Curaciones por la Fe
  4. Extraterrestres y religiòn
  5. La amenaza extraterrestre
  6. La granja Humana
  7. Biografìa del fenomeno ovni
  8. Las Apariciones Marianas
  9. Los contactados
  10. Los ovnis, una amenza para la humanidad?
  11. Israel, pueblo contacto
  12. Defendàmonos de los dioses
  13. El Cristianismo: Un Mito Màs
  14. Las Religiones que nos Separan
  15. Los hijos de la Nueva Era
  16. Ellos, Los Duenos Invisibles de este Planeta

 

Fonte

Interessante Conferenza di Salvador Freixedo sul fenomeno (  OVNI  ) Alieni e UFO

A mio parere, quest’uomo dice cose sensate e nonostante questa sia una vecchia conferenza, penso che molti di voi la troveranno interessante. Salvador Freixedo è molto diretto e dice quello che pensa senza porsi alcun problema, non per niente finì in carcere.


Salve a tutti, vorrei cominciare con un’introduzione in qualche modo sentimentale.
Secondo i miei calcoli, ho parlato di questo fenomeno più di tremila volte in pubblico, tuttavia, poche volte ho parlato piacevolmente e con tanta emozione come oggi.

E’ una conferenza piacevole perché parlerò di un argomento che mi interessa tantissimo, e sono passati 20 anni dalla mia prima conferenza in pubblico che si svolse in Messico, un paese che mi sta molto a cuore.
Bene, questa conferenza naturalmente sarà diversa da quella di cui ho appena accennato, se non lo fosse, significherebbe che in 20 anni non abbiamo fatto alcun progresso.

Una persona che lavora 20 anni in questo campo e dichiara di non aver fatto alcun progresso non può che essere falsa.

Se c’è una cosa che mi rattrista oggi è il vedere quegli ufologi che continuano ad intervenire nei programmi televisivi per discutere se il fenomeno è reale o non è reale.

A me, cari signori, questa cosa non mi interessa più da un bel pezzo, com’è possibile che questi signori che si fanno chiamare ufologi dopo 20 anni si chiedono ancora se il fenomeno sia reale oppure no?
Basta! E’ ora di andare avanti, io non ho più voglia di perder tempo come fanno molti di loro, a me non piace.

Questi signori perdono ancora tempo a cercare le prove, ma lasciate perdere! Dico io. Per questo motivo oggi non sono qui per parlare di qualche caso ufologico, certo sono importanti, ma come dicevo prima, preferisco andare avanti, avanzare. Ormai sono migliaia i casi registrati, piuttosto, la domanda che dovemmo porci è perché?
Per le persone che ancora oggi si chiedono se il fenomeno è reale, gli rispondo “è realissimo” e non c’è alcun dubbio, dovremmo chiederci cosa c’è dietro tutto questo, cosa vogliono, da dove vengono, dove ci portano e cosa dobbiamo fare? Se mi avanzerà del tempo, vi racconterò qualcosa in più visto che mi occupo di questo fenomeno da oltre 30 anni. Quali sono i casi positivi e quali negativi. Se avrò tempo ve ne parlerò, ma dubito che me ne avanzerà.
Bene, oggi vi parlerò, cercando di riassumere il frutto del mio lavoro di questi vent’anni che sono passati. Ricordo che quando partecipai a quella famosa conferenza, si presentò un contadino impaurito, sporco e tremolante, che aveva in mano un’immagine di un UFO ( disegnato da lui su un pezzo di carta ) che vide atterrare nel suo campo dove scesero dei piccoli esseri che gli dissero non so cosa. Quell’uomo non sapeva assolutamente nulla di UFO, per lui fu uno shock e voleva convincerci che lo aveva visto veramente.
In quegli anni non sapevamo quasi nulla di impianti alieni e abduction, poiché erano poche le persone che ne parlavano. Oggi invece abbiamo raggiunto il migliaio ( si tiene basso ), sono davvero tante le persone che raccontano un’esperienza del genere, e sappiamo che la maggior parte dei rapiti porta dentro di sé uno di questi microscopici impianti alieni.

Questi impianti possono trovarsi in ogni parte del corpo e molti degli addotti non sanno neanche di averlo, non tutti sono consapevoli di ciò che gli accade, tant’è, che molti non sanno neanche di essere rapiti.
Oggi stiamo esaminando questi piccoli impianti per cercare di capire come funzionano, di che materiale sono composti e da dove provengono, e ci siamo fatti grosso modo un’idea.

Questi minuscoli impianti vengono utilizzati sostanzialmente per monitorare la persona rapita, ma pare siano anche in grado di modificare il comportamento.
Anni fa, non si parlava neanche degli avvistamenti nei quali erano coinvolte le forze aeree militari. I velivoli militari giocavano a guardie e ladri ma non riuscivano mai a concludere nulla perché non erano all’altezza. Non conoscevamo il controllo mentale e tutti quegli studi legati alla psiche umana, un fenomeno che era già presente allora ma di cui nessuno ne parlava, ma oggi sappiamo che è reale.
Lo stesso vale per i chupacabras. Molti degli investigatori che si considerano esperti, non sanno dare ancora oggi una spiegazione sul fenomeno, eppure se ne parla da una vita.

Non hanno ancora capito che questi strani animali sono in qualche modo legati al fenomeno UFO.

Signori, ci sono delle testimonianze di persone che raccontano di averli visti scendere da oggetti non identificati.

Ci sono testimoni che raccontano di aver visto scendere da alcuni strani velivoli degli esseri dall’apparenza umanoide ma molto simili a gorilla ( bigfoot? ).

Esiste una strana relazione tra alcune creature avvistate in diversi luoghi e il fenomeno UFO, però ci vengono tenute nascoste e negate. In Portogallo, dei proprietari di una fattoria, hanno subito grosse perdite di animali da pascolo, eppure sono riusciti a negare l’evidenza, probabilmente sono stati pagati per raccontare stupidate. Gli stessi agricoltori parlarono di un lupo che aveva sterminato non so quante pecore, e pare, che un veterinario abbia dichiarato che si trattò di un “vecchio” lupo, poiché, tutte le carcasse presentavano un singolo foro sul collo, quindi, non poteva che trattarsi di un lupo senza denti, ne aveva solo uno. Ci sono persone convinte che questi esseri siano buoni, li vedono come angeli. Esistono brave persone e cattive persone, chi pensa che le persone sono buone, è un’idiota, chi pensa che le persone sono cattive è altrettanto idiota. Nel mondo ci sono buoni e cattivi e lo stesso vale per la casistica relazionata al fenomeno UFO/alieni, non possiamo affermare che siano tutti buoni o tutti cattivi.

Il fenomeno è così complesso che sono giunto alla conclusione che, finché l’uomo avrà questo cervello, non arriverà mai a comprenderlo a fondo e rimarrà dunque un mistero.
Bene, adesso vi accennerò, leggendo, a quali conclusioni siamo arrivati dopo 50 anni di casi registrati a partire dal 1947.
Ribadisco che il fenomeno UFO è reale e se qualcuno ancora oggi pensa che non sia così, poiché si sente molto professionale, appoggia maggiormente la scienza, etc., bene, non posso che augurarle “buona fortuna, e che Dio lo benedica”, non importa, va bene così, non perderò tempo per cercare di convincerlo.
Molte volte il fenomeno non è come si presenta, poiché sappiamo, che lo stesso presenta aspetti molto differenti dalla nostra realtà tridimensionale, aspetti per noi incomprensibili. Ripeto, finché l’uomo utilizzerà il cervello in questo modo, non sarà in grado, per tanto che si sforzi, di comprendere appieno tale fenomeno, o da quale dimensione provengano questi esseri. Senza ombra di dubbio, le autorità ci hanno mentito vigliaccamente e in maniera veramente vergognosa per circa 50 anni su questa realtà, e tutt’oggi, ci nascondo molto di quello che sanno. Ci hanno mentito per tutti questi anni, è tra le tante bugie che ci hanno raccontato in questi ultimi anni, la più eclatante è quella di Roswell. Mi domando come facciano a mentire così spudoratamente pur sapendo che le persone hanno capito che in quel famoso incidente sono stati recuperati alcuni esseri, smentito da un filmino che raccontava di un’esercitazione militare dove sono stati utilizzati dei pupazzi. Signori, ci hanno mentito per 50 anni, ma di questo ne parlerò più avanti. Sappiamo anche che esistono delle autorità corrotte che collaborano con l’intelligence militare. Questi signori, sono in possesso di alta tecnologia aereonautica in grado di camuffarsi, e in molte situazioni ( a seconda del caso ) fanno passare i loro mezzi per UFO e viceversa.

Voi non avete idea di che tecnologia posseggano.
Secondo la nostra conoscenza sul fenomeno, l’essere umano ne risente. Mi riferisco a tutte le persone che vengono contattate, e sono sicuro che anche in mezzo a voi ci saranno almeno una dozzina di persone che sono state in qualche modo contattate da questi esseri, anche se non lo ricordano.
Stando allo studio del fenomeno da parte di ricercatori e ufologi seri, siamo arrivati a credere, che l’intera faccenda non è recente, ma che questi esseri ci visitano da quando l’uomo è apparso sulla Terra, ove, la razza umana, non sarebbe altro che una conseguenza a/di questi esseri alieni.

Le apparizioni e/o i contatti di oggi, non sono altro che un’altra tappa della nostra evoluzione, che dimostra la loro onnipresenza e il loro controllo su di noi durante tutto questo tempo. Ricordo, quando ero un bambino, che si diceva che l’uomo apparve sulla Terra circa 500 mila anni fa, poi salirono a 800 mila fino ad arrivare a 1 milione di anni fa, successivamente, alzarono nuovamente la data della comparsa dell'uomo sulla Terra, a 5-10 milioni, un’eresia. Signori! Esistono impronte di scarpe, avete capito bene, che risalgono a 100 e 200 milioni di anni. Questo significa, che nel periodo Cambriano già esistevano gli uomini, si è arrivati a datarle fino a 300 milioni di anni.

Per qualche ragione scompariva una civiltà, ma questi signori venivano dal cielo e ne ricreavano una nuova.

Quindi, questa situazione va avanti da molti più anni di quello che ci fanno credere. Il fenomeno UFO e la religione sono collegati. In passato, quando ero un buon padre gesuita, mi domandavo il perché la religione non parlasse mai di UFO e alieni, ma allora ero un ingenuo. Oggi, sono consapevole che la religione sia stata creata da questi "signori", se poi avrò tempo approfondirò il discorso. Questi esseri hanno creato la religione solo per poterci gestire meglio. Ovviamente, io rispetto tutte le vostre credenze, in passato sono stato molto più cristiano di quello che pensate, vi sto solo dicendo quello che “io penso”.
Quando la maggior parte delle persone si convincerà dell’esistenza di queste super intelligenze che vivono in mezzo a noi, probabilmente si scatenerà la più grande rivoluzione ideologica e/o sociale della storia umana. Questa potrebbe essere la causa del grande insabbiamento da parte dei governi di tutto il mondo riguardo tale fenomeno, la paura di perdere il potere. Ho qui con me una testimonianza di un ex agente della CIA, il quale mi disse che i potenti stanno in tutti i modi cercando di nasconderci la verità perché hanno paura che l’umanità gli si rivolti contro. In molte persone si scalderà l’animo e proveranno rabbia come è capitato al sottoscritto diversi anni fa. Come ho già detto, non possiamo conoscere con certezza le loro intenzioni ed è sbagliato affermare che siano buoni o cattivi, ognuno si comporta in maniera differente e a volte contro la nostra logica. Voglio dire, che un comportamento giudicato da noi sbagliato per loro potrebbe essere del tutto normale, basta analizzare la nostra storia per renderci conto di tutte le azioni sbagliate che abbiamo fatto pensando di essere nel giusto. Quindi, ci saranno esseri che vengono a “giocare” con noi mentre altri godranno delle nostre sofferenze, altri ancora ci aiuteranno. Tutto dipende dal loro grado evolutivo.
In passato si pensava che questi esseri provenissero da chissà quale parte del Cosmo per visitarci, perché più evoluti tecnologicamente, ma da qualche tempo, abbiamo cominciato a credere, che alcuni di loro si trovano qui sulla Terra da molto prima dell’apparizione dell’uomo. Come ben sapete, la storiella che noi siamo al centro dell’Universo e che siamo i soli fortunati è una cretinata pazzesca. La verità, è che siamo solo un minuscolo granello di sabbia rispetto all’immenso che ci circonda. Esistono miliardi di galassie con altrettanti pianeti abitati, mi domando come facciano ancora oggi ( alcuni ) a sostenere il contrario considerando quello che vi ho appena detto, tutti gli avvistamenti e gli strani fenomeni a cui assistiamo non sono altro che una panoramica di ciò che realmente esiste. Il fenomeno UFO con il tempo si è trasformato in un problema politico e la cosa più grave è che tutt’oggi non sanno come gestirlo. Tuttavia, non possono nascondere l’evidenza e prima o poi dovranno dirci la “verità”.
Purtroppo, c’è ancora troppa gente che non ha capito nulla, o meglio, che non ha preso coscienza di tale fenomeno, questi sono ancora convinti che sia tutto frutto dell’immaginazione di qualche pazzo esaltato. Molti rimangono imbambolati dalla televisione, dallo sport, etc., preferiscono rimanere in questo stato che “aprire gli occhi” e conoscere la verità.

Gli stessi governi non sanno se comunicarci una volta per tutte l’esistenza di queste intelligenze superiori che si muovono in mezzo a noi. Alcuni politici credono che sia giusto dire la verità, in passato, "i potenti" si sono sempre liberati di questi individui ( politici ) a volte discretamente altre meno. Così come alcune persone "scomode" sono state rinchiuse nei manicomi per poi far credere che si siano suicidate.
Ad ogni modo, con il tempo sembra che alcuni abbiano deciso di prendere la strada delle "mezze verità", ovvero, rivelano le notizie poco a poco, poiché vomitando tutta la verità potrebbe nascere il caos di cui si parlava prima. Ma non dimentichiamo che esiste anche chi la pensa diversamente, e questi sono i più pericolosi, che camuffano la verità anche in maniera criminale perché convinti che non si può rivelare un fenomeno del genere all’intera umanità.
Molti non sanno che a parte Roswell, ci furono altri casi dove recuperarono corpi alieni. In un piccolo paese sempre vicino Roswell si schiantò un altro velivolo dove furono trovati ben 16 piccoli esseri, ma di questa faccenda non se ne parlò mai. Qualcuno provò ad intervenire, tra questi, c’erano delle persone benestanti che furono subito arrestate.

Un giornalista fu perseguitato a tal punto che lo convertirono in un poveraccio, perse tutto. Alcune persone furono uccise, tra queste c’era un fotografo che riuscì a catturare immagini dell’incidente. Anche un’altra giornalista perse misteriosamente la vita dopo essersi occupata di quell’incidente. Di 7 persone, 3 riuscirono a farle sparire in qualche modo.

Loro ( i potenti ) conoscono molti metodi per fare sparire una persona, possono anche farli morire di cancro, non è necessario sparargli. Un esempio di questo loro comportamento fu il Presidente Kennedy e solo perchè quell’uomo voleva rivelare la verità all’intera popolazione, gli dissero che non era una buona idea, ma lui insistette, finché un giorno lo eliminarono. E come ben sappiamo ancora oggi, la morte di Kennedy rimane avvolta nel mistero.
Un altro motivo per il quale queste persone ( che sono al potere ) si rifiutano di rivelare certe verità alla popolazione è che, contrariamente a quello che riferiscono diverse persone e ufologi ingenui, tra questi alieni sarebbero presenti alcuni gruppi ostili e lo hanno dimostrato in diverse occasioni.
Di ufologi ne esistono di diversi gruppi e ovviamente, come in tutti i campi di ricerca, ognuno appoggia le proprie teorie, a volte, sono talmente in contrasto tra loro, che sembra quasi che non vogliano divulgare la verità. Ma non dobbiamo pensare che il fenomeno non esiste, la colpa è dell’essere umano che insiste nel dover trovare a tutti i costi una spiegazione logica anche quando gli è impossibile per via delle sue limitazioni mentali ( soprattutto allo stato attuale ).
Alcuni militari, nonostante abbiano giurato di non tradire mai la loro patria, una volta in pensione, decisero di pubblicare informazioni altamente riservate.

Uno di questi fu Philip J. Corso che scrisse diversi libri importanti come “Il giorno dopo Roswell” (1997) dove volle togliersi questo enorme peso di dosso. Egli, vide con i propri occhi sia il velivolo che le creature aliene che furono portate in una famosa base americana.
E’ inutile continuare a mentire, lo hanno fatto per ben 50 anni ma ci sono persone che hanno assistito personalmente a questi fenomeni, sia militari, che giornalisti contattati privatamente e in segreto, anche se poi per qualche ragione hanno deciso ( o gli è stato vietato ) di non pubblicare i loro appunti. E’ curioso che dopo Roswell l’uomo abbia scoperto ( imparato ad utilizzare ) molte delle tecnologie come per esempio: il laser, la fibra ottica, i chip, e tutto ciò che ha a che fare con l’elettronica. Lo stesso vale per il controllo mentale, tutte quelle tecniche di manipolazione di un individuo. Costringevano a far commettere omicidi anche a brave persone e questo assurdo metodo viene utilizzato ancora oggi. Tuttavia, la disinformazione è il mezzo preferito da questa gente. Venivano convocati alcuni giornalisti ai quali raccontavano una serie di bugie, in modo tale, che questi ultimi, trasmettevano anche involontariamente notizie false sul fenomeno UFO. Più di un politico cercò di raccontare la verità sulla natura del fenomeno UFO, ma per qualche ragione non riuscirono mai nel loro intento. Mi viene in mente Carter, che promise di parlarne al pubblico una volta eletto, ma, probabilmente, quando ha vide come stavano realmente le cose, ci ripensò. Sappiamo che i militari hanno collaborato con alcune razze aliene in cambio di tecnologia, poiché questa è la paranoia delle grandi potenze, possedere il miglior mezzo di distruzione. Si parla anche di basi sotterranee ultrasegrete, tra l’altro, in queste basi, ci sono persone che ci lavorano e che prima o poi riveleranno quello che hanno visto con i propri occhi. I più coraggiosi sono riusciti a divulgare qualche notizia, ma non è cosa semplice, si rischia la vita ed è già successo.
Ad ogni modo, pare che gli accordi presi tra questi individui e gli alieni siano stati compromessi, poiché, questi alieni non li hanno rispettati. Purtroppo però, per via della disinformazione che si è propagata negli anni, non siamo in grado di stabilire quale sia la verità. Si parla anche di armi interstellari e di possibili invasioni aliene. Non so se qualcuno di voi ricorda lo strano fenomeno che avvenne a Porto Rico, dove fu avvistato un grosso velivolo di forma triangolare che catturò 2 caccia. Questi si avvicinarono è sparirono nel nulla. L’episodio può darci un’idea della potenza tecnologica con cui abbiamo a che fare. Si suppone che in quel luogo sia presente una base aliena sottomarina, tant’è, che i militari hanno lanciato più di una volta bombe dall’alto che si detonavano sui fondali marini e che creavano scosse di terremoto che in alcuni casi hanno anche danneggiato edifici e strade, ma arrivava lo scienziato di turno a raccontare le solite stupidate sui fenomeni naturali.

Signori, la verità è che si sono combattute delle guerre in segreto contro questi esseri ostili. La tecnologia di questi alieni e per noi umani incomprensibile, poiché non rispetta le leggi della fisica a cui siamo attaccati. Questi esseri non solo sono in grado di muoversi a velocità inumane, ma possono smaterializzarsi e materializzarsi da una galassia all’altra. Mentre noi sembriamo imprigionati in questo spazio tempo, loro riescono a viaggiare attraverso il passato e il futuro e questa cosa ci fa diventar pazzi. Sappiamo che vengono creati da qualche parte degli ibridi, e sono gli stessi addotti che lo raccontano. Questi alieni sono chiaramente più evoluti di noi tecnologicamente e probabilmente anche spiritualmente, tant’è, che per noi è assurdo cercare di comprendere certi fenomeni. Forse dovremmo rivalutare tutti i nostri insegnamenti e riscrivere la storia umana, ma io ho una mia opinione ed è questa:

 

siate abbastanza intelligenti da riuscire a fermarvi, se sentite una voce dentro la vostra testa che vi suggerisce di presentarvi in tale posto, o di comportarvi in un certo modo, diffidate, poiché non potete sapere se si tratta di un entità benevola o meno, non lasciatevi influenzare da forze esterne.

Dopo vent’anni di ricerche e studi personali mi domando ancora oggi per quale motivo siamo stati creati, forse per essere schiavi di intelligenze o altri esseri superiori?

Saranno per caso stati questi alieni a creare l’ambiente in cui viviamo compresi tutti gli animali? Davanti queste presenze super intelligenti è logico domandarsi chi comanda in questo mondo. D’altra parte, ci sono prove sparse nel mondo che sembrano portarci a credere che gli alieni si trovino sul nostro pianeta da molto prima della comparsa dell’uomo, e probabilmente, la nostra evoluzione è opera loro.

Hanno utilizzato un primate presente sulla Terra donandogli più intelligenza grazie ad un’alterazione genetica.

Curiosamente, oggi sappiamo che alcune razze aliene sono attratte dal nostro DNA, tant’è, che creano ibridi umano/alieni.
I nostri scienziati stanno cominciando ( da poco ) a sviluppare nuove tecniche, ove si è parlato anche di cloni ( con molta cautela ). Se questi esseri sono già in grado di manipolare il DNA, pensate a cosa potrebbero di fare.

Questi hanno preso un gorilla e lo hanno reso l’uomo che siamo oggi, e se veramente hanno fatto questo con noi, chissà in quanti altri pianeti lo hanno fatto. Ognuno ha fatto ciò che ha voluto, inserendo una razza in un determinato luogo del pianeta. Se volete giudicarmi un pazzo, fatelo pure, ma permettetemi di esprimere il mio pensiero, e non venite a parlarmi di religione sperando di insegnarmi qualcosa di nuovo, perché per 16 anni sono stato un vero credente, quindi, con me non funziona la storiella della pecorella smarrita.

Vi chiedo solo di essere tolleranti con me e di ascoltare ciò che ho da dirvi, poi proseguirete con le vostre vecchie ideologie, per carità. Tutte le religioni in qualche modo ci parlano dell’aldilà, anche se ogni religione interpreta a suo modo la faccenda, ma questo la dice lunga, poiché, secondo il mio punto di vista, la religione dovrebbe essere uguale per tutti se  scegliamo di seguire questa fede. Comunque, avendo visto personalmente in varie occasioni degli UFO, e conoscendo persone che hanno avuto contatti più espliciti, mi sento di dire che ho provato una strana sensazione verso le credenze religiose per le quali ho dedicato diversi anni della mia vita.
Uno scienziato può dirmi quello che vuole, ma badate che anch'io come tutti voi ho un cervello che se viene messo all’opera o viene stimolato in maniera adeguata, funziona abbastanza bene, quindi, quando mi vengono a dire che non è possibile che questi esseri provengano da altri pianeti e che quindi non sono qui, io gli rispondo che si sbagliano e che invece sono in grado, sono qui, non so come facciano, ma lo fanno. Piuttosto, che me lo spieghino loro come fanno visto che gli scienziati sono loro. Quando vedi con i tuoi occhi, non hai più bisogno di prove, ed è per questo che insisto col dire di andare avanti e di non fossilizzarci su questo argomento.
Vi confesso, che quando negli anni 60’ diedero la notizia di un oggetto non identificato che percorse diversi chilometri sopra l’oceano in un lasso di tempo brevissimo, cominciai a pensare che se esistevano "persone" in grado di utilizzare una tale tecnologia, allora avrei dovuto rivalutare le mie credenze.

Ai tempi ero un normale sacerdote gesuita con 16 anni di carriera ecclesiastica alle spalle e poca conoscenza riguardo il fenomeno ufologico, tuttavia, mi bastò sapere che quell’oggetto era pilotato da esseri intelligenti per rivalutare la mia vita. Così cominciai a pormi delle domande.

Se questi esseri credevano nello stesso Dio, se questi viaggiatori dello Spazio conoscevano Gesù Cristo che la Bibbia reputa l’unico vero figlio di Dio. E mi chiedevo se anche loro avessero bisogno di una religione, o se credessero nel Paradiso o nell'Inferno, etc., insomma, arrivai alla conclusione che questo fenomeno è come l'“acido solforico” per le credenze religiose. E non solo, sono convinto che la religione sia stata creata da alieni malevoli con l’astuta intenzione di manipolarci. E’ curioso che tutte le religioni parlino di amore, ma allo stesso tempo si uccide per via della religione. La storia umana è colma di guerre o battaglie avvenute per via della religione.
I credenti dovrebbero porsi le mie stesse domande, ovvero, da dove proviene questa gente che ci visita in continuazione da chissà quanto tempo e che sono più intelligenti di noi?

E perché sulla Bibbia non si parla della vita in altri pianeti?

Anzi, ci fanno credere che noi siamo al centro dell’Universo?

E per quale motivo i contattati o addotti raccontano che gli è stato riferito che la nostre credenze religiose sono piene di menzogne? Personalmente non ho alcun rimorso e sono convinto di aver la coscienza pulita, e se sono arrivato a ricredermi dopo 16 anni di devozione è perché ho utilizzato il mio cervello e non ho permesso ad altri di farlo al posto mio. Se quando morirò qualcuno mi dirà che ho sbagliato tutto, va bene, lo accetterò, ma fino ad allora vivrò seguendo questa nuova strada. Dovremmo chiederci se alcuni di questi gruppi alieni non ce la stiano mettendo tutta per ritardare la nostra evoluzione agendo sulla nostra mente facendoci dimenticare chi “siamo realmente”, visto che siamo capaci di ucciderci e comportarci in maniera così egoista verso i nostri stessi simili.

Tutti i giorni muoiono persone assassinate ingiustamente e compiamo tante altre cattiverie ingiustificate.
Credo che sia ora che iniziassimo a ragionare con la nostra testa applicando la grande lezione che ci hanno trasmesso anche indirettamente nel corso di tutto questo tempo.

E’ giunto il momento di evolverci sia come individui sia come società, in maniera tale da non essere ne l’alimento ne gli schiavi di qualcun altro. Dovremmo cambiare radicalmente, smettendo di comportarci come uomini delle caverne, ognuno di noi deve comportarsi come un essere intelligente visto che ne siamo dotati. E’ giusto continuare a seguire e leggere informazioni o libri sul fenomeno UFO e credo inoltre, che ognuno debba cominciare a cambiare il proprio modo di pensare, in modo da trovarsi pronto quando avverrà il cambio evolutivo. Non so se questo cambio evolutivo avverrà, ma osserviamo come stiamo sfruttando il nostro pianeta, qualcosa dovrà cambiare e sono sicuro che le future generazioni troveranno un pianeta molto diverso da quello che abbiamo visto e vissuto noi. Con questo voglio dire che dovete sfruttare il fenomeno UFO/alieni per crescere individualmente, senza dare retta ai guru, politici, militari o ai personaggi religiosi, poiché l’esistenza degli alieni ci fa capire che siamo solo una piccola parte dell’intera creazione e abbiamo tutto il diritto di vivere la nostra vita senza che qualcun altro ci costringa alla schiavitù. Non permettete a qualcun altro di decidere per voi cosa è meglio fare.
Concludo ricordandovi che esistono esseri pacifici e altri malvagi, quindi fate attenzione e cercate sempre di usare la vostra testa, non date mai nulla per scontato e soprattutto, cercate di aprirvi mentalmente senza fossilizzarvi sulle ideologie di 50 anni fa.

 

Fonte

La amenaza extraterrestre by Salvador Frexeido
La amenaza extraterrestre by Salvador Frexeido
La amenaza extraterrestre
Il libro è in spagnolo
La amenaza extraterrestre.pdf
Documento Adobe Acrobat 3.9 MB
2
2
sito ufologico