Links
Links
Links
Links
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Statistiche
Flag Counter
 


Il caso Rosedale, Victoria, Australia 30-09-1980

Shag Harbour UFO sigthing 1967

Il bracciante George Blackwell di 54 anni è il responsabile di un allevamento di oltre 200 ettari nell'arido entroterra australiano.

George faceva il custode da molti anni ed era una persona con i piedi per terra e molto affidabile.

Il suo capo gli comunicò che in giro c'erano i ladri di bestiame, per cui, era importante prestare particolare attenzione agli animali.

Il compito principale di George era quello di assicurarsi che il bestiame fosse al sicuro.

George disse di aver capito e che avrebbe prestato attenzione.

Il traffico di bestiame potrebbe sembrare un problema molto lontano ai giorni nostri, ma è un problema ancora esistente. In Australia infatti, i trafficati usano di tutto, dai rimorchi agli aerei cargo etc.

Non è mai successo in quel RANCH, ma George sa che potrebbe non essere al sicuro, quindi, si tiene pronto all'eventualità che possa succedere qualcosa, soprattutto di sera o di notte.

Durante la notte, George viene svegliato all'improvviso dal bestiame che sembra molto irrequieto e da un fischio stridulo.

Guardando fuori, vide un oggetto con luci che si muovevano a 8-10 piedi da terra. Per circa 2 minuti continuò a emettere un fischio, l'oggetto poi si mosse, passò vicino a un capanno, una siepe e un silo, dove vi rimase sospeso sopra un serbatoio d'acqua per circa un minuto prima di stabilirsi a terra.

Intanto, il bestiame era in un angolo e una cavalla molto spaventata girava in circolo, gli animali sono molto sensibili all'ambiente circostante, molto spesso infatti, percepiscono rumori molto lievi o effetti elettromagnetici.

George  pensa che si tratti di un aereo, considerando che nei RANCH della zona ci sono stati furti di bestiame si trova costretto a indagare.

Quindi si veste e esce con la sua moto, Blackwell si diresse verso l'oggetto a terra, che continuava a emettere un fischio.

Blackwell ha guidò la sua moto fino a 50 piedi dall'oggetto che ha guardato fino a quando l'oggetto è decollato.

È chiaro quindi a George, che l'oggetto che si trova davanti agli occhi non può essere un aereo comune, ma nemmeno un aereo speciale, quello che si trova davanti è un oggetto molto strano.

In prossimità dell'oggetto vede una mucca in difficoltà e che dalla sua bocca esce della schiuma, allora si ferma per aprirle un cancello, quindi la mucca, spaventata uscì dal cancello e si nascose in un capannone adiacente.

George a quel punto si trova faccia a faccia con l'oggetto che stava osservando,  e prende coscienza che non si possa trattare di un furto di bestiame, il custode si avvicina ulteriormente per vedere meglio.

Intanto, l'oggetto si è abbassato molto e sembrerebbe, che voglia posarsi proprio sopra il serbatoio d'acqua.

Per George a quel punto è assolutamente chiaro che non possa trattarsi ne di un aereo ne un elicottero, visto che non ha ali ne rotori, in George c'è un pò di confusione, perchè non capisce cosa sta succedendo.

Davanti ai suoi occhi, c'è un oggetto volante di circa 7 metri di diametro e alto tra i 3 - 5 metri. 

Alla base del velivolo c'è una striscia nera circolare e sembrerebbe aspirare l'acqua del serbatoio mediante un tubo telescopico che fuoriesce dalla base.

Ci sono varie teorie su questo che abbia a che fare con il sistema di "carburazione", da questo avvistamento quindi, emerge un certo legame con l'acqua.

A quel punto George comincia a sentirsi in modo strano, sente che c'è qualcosa che non va in lui, comincia ad avere paura e ad agitarsi molto, inoltre, il suo orologio si è fermato, molto probabilmente un disturbo elettromagnetico ha influito sul funzionamento del suo orologio. Tutto d'un tratto, l'oggetto e metto un suono molto acuto, il fatto che l'oggetto produca un tale rumore e che tre mi, provoca un tremore fisico anche in George, che un istante dopo, perde il controllo del suo corpo è come se il suo corpo fosse diventato di gelatina e sente di aver perso totalmente il sostegno del sistema muscolare, l'oggetto esercita quindi non solo un effetto psicologico ma anche fisiologico e diciamo che lo colpisce fisicamente. Ad un certo punto l'oggetto comincia a sollevarsi di alcuni metri, da 5 agli 8 metri circa e a quel punto sembra esserci un'esplosione di aria calda Man mano che si allontana dal serbatoio, l'oggetto rilascia detriti.

I detriti, sono composti  sostanzialmente da sterco di mucca erba e pietre. 

L'oggetto si allontana e vola via fino a non essere più visibile, mentre George, completamente scioccato, rimane li al buio  ercando di trovare una spiegazione a quell' evento straordinario.

La mattina seguente George controlla il serbatoio da 40000 litri d'acqua e lo trova completamente vuoto.

Gli inquirenti scoprono che la notte prima, un vicino, avrebbe visto un oggetto brillante e colorato nel cielo nello stesso momento dell'accertamento di George.

Subito dopo l'incidente, George lamenta vomito, dissenteria ed emicrania acuta, tipici sintomi da esposizione dalle radiazioni.

Sui campioni di terreno prelevati, non vengono riscontrate tracce di contaminazione innaturale. 

 

2
2
sito ufologico