New Libro

SerieTV

Links
Links
Links
Links
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Statistiche
Flag Counter
 


Franck Fontaine

Franck Fontaine
Franck Fontaine

Franck Fontaine, di 19 anni, è scomparso per 8 giorni, dopo l'intervento di un'OVNI ( UFO in francese ), a Cergy-Pontoise, vicino a Parigi. 

Al fatto assistettero Jean-Pierre Prevost di 26 anni e Salomon N'Diaye di 25 che confermarono i fatti osservati, durante la regressione della memoria in ipnosi indotta da Daniel Huguet, noto ipnoterapista che collabora con medici e ospedali. 

Franck Fontaine e gli altri 2 amici, tutti commercianti in abbigliamento, il 26/11/1979 alle 04:30 del mattino a cergy-Pontoise, si apprestavano a caricare pacchi di capi di abbigliamento sulla Ford Taunus rossa per recarsi a un mercato...

 Franck Fontaine
Franck Fontaine
 Franck Fontaine
Franck Fontaine
 Franck Fontaine
Franck Fontaine

..quando improvvisamente osservarono nel cielo stellato un oggetto luminoso di forma cilindrica a un'altezza approssimativa di 500 metri.
Jean-Pierre e Salomon entrarono in casa per prendere altri pacchi e la macchina fotografica per fotografare l'oggetto. mentre Franck si muove con la Ford.

Dalla finestra dell'abitazione i 2 scorgono l'auto sul lato sinistro della strada, avvolta da una grossa sfera di nebbia luminosa, del diametro di circa 3 metri. Scendono al piano di sotto velocemente per capire cosa sta succedendo: trovano l'auto di sbieco sul lato opposto, poi, con stupore, osservano che la nebbia viene assorbita in un cilindro luminoso di 2 metri per 30 cm. circa che si solleva rapidamente e scompare nel cielo.Impressionati, corrono all'auto, aprono la portiera, ma di Franck nessuna traccia. Lo chiamano a gran voce e, dopo inutili ricerche, informano la polizia che alle 05:00 arriva sul posto. Gli agenti muniti di torce ispezionano i campi vicini.

La gendarmeria interrogherà i 2 dalle 12:00 alle 21:00 sull'incredibile storia. Dopo alcuni giorni Jean-Pierre e Salomon sono vigilati con sospetto, mentre i giornali scrivono, addirittura, che Franck è stato rapito da extraterrestri.

In breve: il 03/12/1979, alle 04:00 del mattino, Franck ricompare fra la commozione di tutti, bussando alla casa di Salomon; si avvisa la polizia, che risulta essere già informata dalla telefonata di un operaio mattiniero, che preferisce, però restare anonimo, il quale osservò, verso la stessa ora, nel campo vicino coltivato, una grossa sfera di luce dalla quale vide Franck uscire e dirigersi verso il caseggiato di Salomon.

"Non ricordo quasi nulla", dirà Franck ", salvo che il motore e la portiera erano bloccati quando la nebbia luminosa avvolse la Ford, poi l'auto sembrò spostarsi da sola verso l'altro lato della strada e un sonno profondo mi colse.

Mi sono quindi svegliato nel campo coltivato credendo fosse passato non più di un quarto d'ora, in realtà, erano trascorsi 8 giorni; pensavo mi avessero addormentato con qualche spray per rubarmi la macchina e la merce".

Farà una deposizione alla gendarmeria locale, alla presenza del comandante Roger Courcoux che lo conosceva bene e del proprio medico Vivien Hassoun, che assisterà anche la visita di uno psichiatra arrivato successivamente.

Entrambi lo troveranno sano di mente. A visite e interrogatori assisteranno anche inviati del GEPAN, Groupement d'Etude des phénomenes Aerospatiaux, organo ufficiale del governo francese per lo studio degli OVNI, UFO.

Il 24/12/1980 i 3, intuitivamente ispirati a uscire di notte, fotografano con una Polaroid una sfera luminosa nel cielo, che pubblicherà France-Soir. I giovani sosterranno poi di essere stati brevemente in contatto telepatico con "alieni". Attraverso la regressione ipnotica indotta da Daniel Huguet, Jean-Pierre e Salomon, oltre a confermare i fatti, anche quelli del 1979, rivivendoli, diranno che gli OVNI, avvistati in Francia, provengono da una base sita a Bourg-de-Sirod nello Jura.

Il loro scopo, stando alle comunicazioni degli extraterrestri, è la protezione dell'umanità e la prevenzione di una catastrofe nucleare. L'ipnoterapeuta dichiarerà che, dalla sua esperienza, considera i giovani in buona fede e i fatti rivissuti, oggettivi, reali. Franck, invece, rifiuterà l'ipnosi; comunque parlando con Daniel, gli riaffioreranno alcuni ricordi: dopo il sonno iniziale, si trovò su un lettino, probabilmente all'interno di un veicolo spaziale, in una camera-laboratorio con apparecchiature, quadranti e schermi alle pareti, nessun contato visivo con alieni, ma solo dialogo attraverso una piccola sfera mobile ( un microfono? ). Essi affermarono di aver contattato molti terrestri che, ormai, sono consapevoli dei loro intenti pacifici e protettivi, che molti pianeti sono abitati, che vi sono varie potenze extraterrestri e vari tipi di alieni che dispongono di basi sulla Terra. Benché vi siano molti punti fantascientifici, questo caso presenta strette analogie con altri. 


Alcuni quotidiani dell'epoca riportano la notizia di Franck Fontaine

Newspaper article about Franck Fontaine
Newspaper article about Franck Fontaine
Newspaper article about Franck Fontaine
Newspaper article about Franck Fontaine
Newspaper article about Franck Fontaine
Newspaper article about Franck Fontaine
2
2
sito ufologico