New Libro

SerieTV

Links
Links
Links
Links
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Statistiche
Flag Counter
 


Conferma radar - UFO a Ocala Florida

Radar
Radar

Stazione Pinecastle di monitoraggio, una struttura limitata gestita dalla US Navy a 32 miglia ad est-sud-est di Ocala, Florida ( nella parte centro-nord dello stato ) è stato il sito di un incidente imbarazzante, ancora inspiegabile, un UFO in tarda serata nella Domenica del 14 maggio 1978.
L'incidente ha avuto inizio con una telefonata da un civile. Verso le 22:05, ha chiamò dalla vicina Silver Glen Springs per chiedere se l'installazione stava sparando dei razzi.

Aveva appena visto qualcosa che sembrava un razzo. L'ufficiale di servizio, SK-1 Robert Clark, gli assicurò che in quel momento non era in corso nessuna operazione.

Una seconda chiamata arrivò un paio di minuti più tardi.
Un uomo, in seguito identificato come Rocky Morgan, che lui e  altre sette persone che viaggiano sulla Highway 19 vicino a Silver Glen Springs avevano appena visto un oggetto volante a forma oblunga, circa 50 a 60 piedi di diametro "con un colore quasi simile a quello della Luna" passare sopra la parte superiore della sua auto. L'oggetto aveva una luce lampeggiante intensamente luminoso al centro.
Robert Clark contattò il vicino centro di controllo di Jacksonville per fare un controllo sulle rotte del traffico aereo, ma gli venne detto che nessun aereo era presente in quella zona.

Lui e il controllore di volo della base, Gary Collison, salirono in una torre di osservazione accanto a un furgone contenente apparecchiature radar della base.
Clark contattò la sicurezza esterna e successivamente un tecnico radar TD-2 Timothy Collins. Collins poi si precipitò alla torre ove il personale era già presente e che stava osservando un grappolo di luci incandescenti verso ovest-nord-ovest.
Erano a livello degli occhi e sembrava essere appena sopra una vecchia torre di protezione civile a 3 miglia di distanza.

Anche se era una notte chiara e tranquilla, i testimoni non sentirono alcun rumore proveniente dalle luci, che a quanto pare veniva collegato ad un singolo oggetto.
Dopo un'osservazione con il binocolo, Collins andò giù per riscaldare il radar della pista, impiegando circa cinque minuti, e il radar di acquisizione, impiegando altri 20 minuti circa.

Mentre aspettava, cercava l'oggetto con un periscopio posto sul furgone e lo vide nuovamente.

Verso le 11:20 il radar agganciò al bersaglio.

L'oggetto venne localizzato a 0,2 gradi di elevazione, a un centinaio di piedi da terra, a "livello degli alberi", disse Collins. La sua immagine sul radar era "forte o più forte" dell'immagine della torre. L'oggetto sembrava essere delle dimensioni di un aereo di linea. Dieci o 15 minuti più tardi scomparve bruscamente dalla vista e radar. Ma intorno alle 11:40, lo stesso o un oggetto simile apparve a 15 gradi a nord.

Collins lo trovava visivamente, ma il secondo radar, computer-assistito non trovava traccia per qualche motivo.
Egli controllò anche attraverso il periscopio.

Pochi minuti dopo, scomparve improvvisamente sia dall'osservazione visiva che da quello strumentale.
Intorno a mezzanotte, un altro oggetto venne visto a 3 miglia a nord-ovest. Per 5 secondi si trasferì a più di 500 nodi in un percorso per poi accelerare per altri due secondi, ed eseguì un tornante in un secondo. Quando fece quel giro, era a 15 miglia a sud della base, il che significava che aveva coperto 15 miglia in 7 secondi; la maggior parte di tale distanza era stata coperta negli ultimi 2 secondi ( per coprire questa distanza è necessaria una velocità di 7700 mph ).

 

convertitore Mph - Km/h


A quel punto ci fu un inversione radicale di rotta, ora l'UFO stava girando verso nord e verso gli osservatori della base.

La sua velocità aveva rallentato quasi istantaneamente a soli due nodi. Fu a questo punto che Collins' bloccò il radar su di esso. Dopo un po' più di un minuto, l'oggetto scomparve. L'avvistamento era finito. Una decina di persone avevano visto l'oggetto o gli oggetti. Uno di loro, TD-AA Carol Snyder, disse ad un giornalista:

 

"abbiamo visto 3 luci molto sfocate: rosse, bianche e verdi, le abbiamo guardate per circa 30 minuti e non abbiamo potuto vedere a quanto velocemente viaggiavano da noi. Stavamo tenendo il binocolo e le luci sembrava essere rimbalzare".


La Marina condusse un'indagine fuori dal centro di Jacksonville, ma non giunse a nessuna conclusione. Allan Hendry del Centro Studi Ufologici intervistò molti dei testimoni e raccolse i dati radar, meteorologici e dei dati astronomici. Egli considerò e poi respinse varie ipotesi prosaiche prima di dichiarare che questo era un caso CUFOS di "alto valore".
Questo resoconto è stato prelevato dal libro The UFO Encyclopedia: The Phenomenon from the Beginning, di Jerome Clark ( 1998 ), Omnigraphics.

 

The Emergence of a Phenomenon: UFOs from the Beginning Through 1959 Vol. 2 by Jerome Clarke
The Emergence of a Phenomenon: UFOs from the Beginning Through 1959 Vol. 2 by Jerome Clarke

 

Scusandoci per eventuali errori di traduzione, vi invitiamo a leggere la notizia integrale visitando il sito ufocasebook.com

2
2
sito ufologico