New entry

Links
Links
Links
Links
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Statistiche
Flag Counter
 


Libri consigliati

Libri consigliati
Libri consigliati

Prendiamo Coscienza degli ALIENI, imparando a riconoscerli

Prendiamo Coscienza degli ALIENI, imparando a riconoscerli by di Angel Jeanne
Prendiamo Coscienza degli ALIENI, imparando a riconoscerli by di Angel Jeanne

 

Qui non si tratta se gli alieni esistono o meno, qui si parla di come gli alieni oscuri ci stanno manipolando e come noi umani dobbiamo difenderci! E' questo il pensiero dell'autrice, che ha dedicato tre libri profondi e intensi a questo tema così pieno di mistero. Eppure, lei saprà travolgerti e farti riconoscere la verità in quel che dice, nelle tue stesse esperienze che non hai mai voluto rivelare a nessuno. Lei lo ha fatto, raccontando esperienze terrificanti, ma anche quelle piene di gioia. Un via all'evoluzione, un urlo alla ribellione contro gli alieni che ci rapiscono e ci manipolano, un ruggito verso tutti coloro che permettono che questo avvenga. All'interno sono presenti foto reali di chip alieni e identikit delle più importanti razze aliene, comprese di illustrazioni.

 

Editore Angel Jeanne

ISBN: 9786050484014

Euro9,99

 

Mitologia Aliena

Mitologia aliena by Roberto La Paglia
Mitologia aliena by Roberto La Paglia

Roberto La Paglia, affermato giornalista, ci guida in un incredibile viaggio nell’oscuro e perduto mondo della Mitologia Aliena.


Descrizione


Quali misteri nascondono i racconti mitologici?

Per quale motivo quasi tutte le tradizioni sembrano ricondurre a misteriosi esseri venuti dallo spazio con il preciso compito di istruire l’umanità?

Mitologia Aliena si propone, attraverso un lungo e appassionante viaggio nella mitologia antica, di rileggere questo misterioso scenario alla luce delle moderne conoscenze, passando attraverso il racconto degli antichi miti, soffermandosi sui misteri che ancora oggi si nascondono dietro i racconti e le rappresentazioni delle varie divinità, arrivando ad ipotizzare una verità parallela che potrebbe poi non essere così fantastica come in molti ancora ritengono.

Visitatori dallo spazio?
Sopravvissuti di civiltà ancora più antiche e dimenticate?

In un susseguirsi di informazioni, curiosità, studi e comparazioni, il risultato finale non mancherà di far nascere un ragionevole dubbio sulla vera storia del nostro pianeta, aprendo la strada ad ulteriori approfondimenti e ricerche.

Esistono luoghi su questo pianeta che rimangono avvolti in un tempo sospeso, carichi di mistero, luoghi nei quali è ancora possibile avvertire la presenza degli antichi Dei; questo è il viaggio che ci attende nei prossimi capitoli, un incredibile viaggio nell’oscuro e perduto mondo della Mitologia Aliena.



Editore Uno Editori

Pubblicazione Luglio 2015

160 pagine
cm 14x20
Euro 12,90

ISBN: 978 88 98829 52 1


Mitologia aliena
Scarica gratuitamente un'anteprima del libro!
Mitologia aliena.pdf
Documento Adobe Acrobat 3.7 MB

Trailer Mitologia Aliena - Roberto La Paglia

“Gli alieni mi hanno salvato la vita” di Maurizio Baiata

“Gli alieni mi hanno salvato la vita” by Maurizio Baiata
“Gli alieni mi hanno salvato la vita” by Maurizio Baiata

Nuova Edizione aggiornata, riveduta e ampliata

Dal 15 maggio in tutte le librerie

 

Gli alieni mi hanno salvato la vita racconta cronache Rock, incontri ravvicinati e altre dimensioni.

 

Se le storie narrate nelle pagine risuoneranno nel cuore del Lettore sarebbe il risultato più bello per il mio lungo lavoro di giornalista. Come per chi crea musica e la comunica affinché essa possa risuonare nel cuore dell’ascoltatore.

 

Indice dei contenuti

 

Capitolo 1 – Aqualung e il Tunnel di Luce

 

Tarda sera. Via Filippo Turati nei pressi della Stazione Termini, a Roma. Stanco. Con la mano destra manovravo il gas della moto, la sinistra regge sul serbatoio l’album Aqualung dei Jethro Tull. Una cunetta e un sobbalzo. Il disco cade in mezzo alla strada. Un urto violentissimo. Policlinico Umberto Primo… esperienza di pre-morte. Chiudo gli occhi. La luce alla fine del tunnel è vivida e in fondo una sagoma esile, scura sembra pulsare di luce propria, i contorni si delineano e distinguo una figura umana. E sento una voce dapprima flebile che si fa parole: “Vieni da me…”, “Vieni qui”… Mi muovo nel tunnel con i lati multicolori che ricordano il viaggio cosmico nella sequenza finale del film 2001 Odissea nello Spazio

 

Capitolo 2 – New York City e Dintorni

 

Un’altra realtà, vivendo a Manhattan, con il cuore e l’anima staccati dall’Italia. New York la meta giusta. Lontano dal clima di veleni, odi sommersi e rivalità che permeava l’ambiente romano della critica musicale Rock. Sette amici e un grande cane bianco, in cerca di un futuro negli USA. Incontri con musicisti straordinari, meteore e folgorazioni nel primo momento di contatto con esperienze che sfidano la ragione. Dai solchi di dischi leggendari ai dischi volanti.

 

Capitolo 3 - Le Barriere della Fisica e le Arti Marziali 

 

Chi ci visita dispone di macchine che noi ancora non possediamo, ma soprattutto di sistemi per viaggiare nello spazio/tempo istantanei, non tecnologici, ma in grado di materializzare e smaterializzare il corpo fisico di un qualunque oggetto, o essere vivente da una dimensione all’altra.La Forzainvisibile del Karate. Predizioni e scrittura senza regole. Su una scalcinata Olivetti Lettera 32, da Jimi Hendrix, ai King Crimson, dai “corrieri cosmici” tedeschi a quasi tutti gli anni Settanta, trascorsi con un senso di smarrimento dentro perché la tua isola non l’hai ancora trovata. Un altrove indefinibile, comunque abitato da esseri interagenti con noi. Che restiamo in attesa.

 

Capitolo 4 – L’Epopea di Muzak

 

Maggio 1968: Pink Floyd al Piper Club di Roma. Musica aliena e light show, assurde note liquide che scivolano via lievemente dagli amplificatori Marshall ai quali mi avvicino troppo. Il Collettivo di Muzak. La Musica da non consumare, gli scontri nei palasport. I Popol Vuh dicono: “Lasciateci fare della musica che faccia del bene, che renda INTERIORE ciò che è ESTERIORE”. Il processo, nell’aula bunker del Foro Italico, per un inserto sui giovani e la sessualità. Il sogno della fantasia al potere finito con gli anni di piombo.

 

Capitolo 5 – La Terra Promessa

 

Il credo della Woodstock Generation. Le genti passate attraverso Ellis Island. Prime notizie su mio padre in America. Quei ragazzi sanno sognare, ma sognare in Inglese diventa la sola porta della coscienza sul reale. Gli anni del Progresso Italo Americano. La notte che uccisero John Lennon. Lacrime ghiacciate sulla Settantaduesima Strada.

 

Capitolo 6 – Messico e Stelle Cadenti

 

Il resoconto del mio primo avvistamento UFO e la cronaca di un viaggio nello Yucatan con due amici Italiani. Sfere di luce scendono dal cielo, si tuffano nella laguna di Coba senza increspare l’acqua che si illumina a cerchio per una decina di metri. Poi riemergono, sostano per un istante sulla superficie e svaniscono allo sguardo… le piramidi nella giungla, spiegazioni razionali e il parallelo con il mistero di Hanging Rock.

 

Capitolo 7 – Alchimia e Strani Ambasciatori

 

Rientro in Italia. La sublimazione e la ricerca della Quintessenza. Il segreto della vita, l’accesso alle origini primordiali. L’interesse per gli UFO e per gli studi esoterici… sotto osservazione. Un invito declinato. Qualcuno decide tra le quinte, o negli stati maggiori che hanno i propri terminali nei servizi segreti, come l’Ufologia deve andare avanti allineata e coperta. Un futuro segnato nella divulgazione.

 

Capitolo 8 – Il Disco Volante di Antonello Venditti 

 

Un’intervista e una vecchia amicizia che si rinnova. Per la prima volta, il cantautore romano con il quale avevo condiviso un lungo periodo di collaborazione nei primi anni Settanta, mi racconta nel dettaglio la sua esperienza di avvistamento UFO, avvenuto a Roma probabilmente nel 1954. “Un contatto visivo afferma quello che dentro si pensa, ma non rende più sereno, segna le idee della vita da ulteriore mistero. Mentre l’essere umano ha bisogno di certezze, il fatto di aver avvistato o sentito qualcosa, a me non ha apportato pace interiore”.

 

Capitolo 9 – Mio Padre

 

Una vicenda, la sua, che si inserisce nel periodo del “boom economico” che caratterizzò un’Italia in grande crescita, ma poi la morte dopo un viaggio alle pendici del Vesuvio. Un contatto straordinario tanti anni dopo. Le dimensioni dell’Amore che si incontrano su un piano sottile, ma in questo caso mediato dalla tecnologia della comunicazione.

 

Capitolo 10 – Un’Autopsia che ha Fatto Storia

 

Nel 1995 esplose in tutto il mondo il caso del Santilli Footage, il filmato di un’autopsia eseguita su un presunto essere alieno, divulgato da un documentarista inglese, Ray Santilli. Io ho vissuto la vicenda sia dietro le quinte, sia esponendomi in pubblico, cercando sempre di arrivare alla verità. Non ci sono riuscito, come peraltro è avvenuto per centinaia di ricercatori internazionali che di questo rompicapo non sono giunti a una soluzione definitiva. Una vicenda che ha coinvolto, destabilizzato e diviso la comunità ufologica internazionale e che da alcuni anni promette una soluzione definitiva, che però non arriva.

 

Capitolo 11 – UFO e Intelligence

 

Per venti anni ho avuto modo di incontrare e conoscere esponenti dell’intelligence statunitense che, nel corso della loro carriera militare, hanno avuto a che fare con la questione UFO e Alieni. Le loro rivelazioni quadrano con il mantenimento dello status quo internazionale. Se i servizi segreti italiani apparentemente se ne disinteressano, altre fonti dicono il contrario. Episodi inquietanti, molto vicini alla realtà che non si può conoscere.

 

Capitolo 12 – Philip Corso, l’Uomo della Svolta

 

 Nel 1997 l’entrata in scena di un anziano Colonnello dell’esercito USA segna lo spartiacque fra vecchia e nuova Ufologia. Il caso Roswell e le sue inimmaginabili ripercussioni. La nostra Scienza viaggia ancora nel Medioevo. Le Entità Biologiche Extraterrestri: esseri apparentemente scaturiti da clonazione, mossi da un soffio vitale elettromagnetico, ma privi di Anima.

 

Capitolo 13 – Energie e Risonanze

 

Macrobiotica e figli dei fiori. 2009: Vita in Arizona, due anni vissuti nel riconoscimento di se stessi. L’intervista al sergente maggiore Robert Dean: Lo studio, denominato “The Assessment”, fu redatto nel 1964 e quelli di noi che ebbero modo di leggerlo – non tutti, solo chi aveva un nullaosta Cosmic e si trovava nella War Room – ne furono scioccati perché vi si concludeva che avevamo a che fare con diverse civiltà extraterrestri avanzate”. Un passato ancora da scoprire.

 

Capitolo 14 – Primo e Secondo Livello di Contatto

 

Anche se per me gli avvistamenti UFO non costituiscono più oggetto di studio approfondito e determinante ai fini dell’affermazione dell’esistenza del fenomeno, esserne protagonisti è emozionante, coinvolgente e permanente nella vita interiore di qualunque persona. Parlarne, fa bene. Si cerca una spiegazione, con chiunque si dimostri interessato all’argomento, ma più spesso ci si trova di fronte a un muro o di scetticismo o di incredulità, difficile da scalfire. Forse aveva ragione Luigi Tenco. Per questo devo parlare delle esperienze da me vissute.

 

Capitolo 15 – Abduction e Risveglio

 

I rapimenti alieni sono un fenomeno complesso, da una parte inquietante e oscuro, dall’altra – apparentemente – si integrano nella più ampia accezione degli incontri con intelligenze aliene e rappresentano il Terzo livello del Contatto, con i suoi risvolti ancora tutti da analizzare. Su entrambi i versanti, comunque, manca una teoria unificante, fondamentale per trovare e indicare una via di uscita per le persone che vivono queste esperienze. Un puzzle misterioso che il dottor John Mack, docente di psichiatria alla Harvard University, ha cercato di risolvere nella sincronicità delle nostre vite.

 

Capitolo 16 – Eugenio Siragusa: “La Verità non si vende e non si compra”

 

Eugenio Siragusa – il più grande contattista italiano di tutti i tempi e figura di spicco in questo campo anche a livello mondiale – è morto nell’Agosto del2006 a87 anni. Lo incontrai nel 1998, nella sua casa di Nicolosi alle pendici dell’Etna. Da una storica intervista, una via da percorrere versola Quarta Dimensione.

 

Capitolo 17 – Area 51, ai Confini della Realtà

 

Viaggio sulla Extraterrestrial Highway, poi sterrati verso le montagne e l’ingresso fantasma della base, a25 miglia dall’Area 51. Il territorio intorno alla base Air Force di Nellis è pressoché disabitato, se non per sporadici accampamenti di grosse case viaggianti e camper. I distributori di benzina distano molte miglia l’uno dall’altro e il traffico è minimo. In lontananza, le montagne. Dietro uno di quegli alti rilievi di roccia, sappiamo che esiste l’Area 51. Nelle sue viscere, non sappiamo cosa accade. I satelliti scrutano dall’alto, sul terreno i sensori osservano mimetizzati nella rada vegetazione. Il segreto, sul sancta sanctorum dell’Ufologia permane e si applica anche alle forze armate alleate degli Stati Uniti.

 

Capitolo 18 – Roswell – Andata & Ritorno

 

Arrivare a Roswell è stato per me il coronamento di un sogno durato più di 20 anni, da quando iniziai a occuparmi dell’incidente avvenuto nel Luglio 1947. Le autorità americane decisero di seppellirlo, sperando che la polvere vi si accumulasse sino a cancellarne ogni traccia. Così non è stato. E Roswell non è un mito, né leggenda, ma il teatro di una vicenda autentica e serissima, con gravi implicazioni per gli apparati militari degli Stati Uniti e pesanti ripercussioni ai danni di decine di testimoni che ne hanno parlato.

 

Capitolo 19 – Volontari per un Mondo Migliore

 

Come è possibile ancora oggi ridurre il fenomeno UFO alla mera manifestazione tecnologica, quando dietro ci sono intelligenze che la animano e che, evidentemente, sono già in contatto a livello coscienziale con noi? Non basta avere una mente aperta. L’Astronave dei Jefferson atterra a Roswell e assisto a un concerto memorabile. Musica e questione UFO. Al di là delle comuni radici fra cultura della fantascienza, passione per il soprannaturale e l’ignoto, innata curiosità interiore, amore incondizionato per la libertà di pensiero, di parola, di espressione.

 

Capitolo 20 – Un Bacio sulla Fronte

 

Da Phoenix a Edgar Allan Poe, passando per le montagne incantate di Sedona. Per non vivere in un mondo che è fondamentalmente “illusione”.

 

Capitolo 21 – Collegamento Cosciente di Diverse Esperienze

 

Tentare di descrivere l’esperienza del contatto con entità aliene, con gli scarsi mezzi della parola spesso si rivela frustrante. Rispetto a molti altri addotti io sono stato fortunato, giacché da tempo vivo nell’ufologia e mi è stata data la possibilità di confrontarmi con esperti del settore. Questo mi ha aiutato.

Il ricordo della mia esperienza di contatto affiora dopo 11 anni. E si collega all’incidente del 1971.

 

Capitolo 22 – La Mia Regressione Ipnotica

 

Dall’inconscio emerge una nuova realtà. Proiettare le immagini di un film che si è già vissuto.  “Adesso metti a fuoco la situazione. Sono arrivati. Stanotte. Li stai guardando. I punti si condensano e formano una piccola figura marrone. Forse sono tre piccole persone marroni. E scegli di andare con loro”.

 

Capitolo 23 – Le Strade del Ritorno

 

Dall’Arizona alla California, puntando di nuovo verso la mia origine, l’Italia. Il viaggio interiore mi ha portato nell’oasi del cuore.

 

Formato: 14×21
Pagine: 256 + 16 di inserto fotografico
Isbn: 978-88-6623-058-8
Prezzo: € 18,00

La Dea segreta Regina del cielo e della terra di Alba M. Giordana

La Dea segreta Regina del cielo e della terra by Alba M. Giordana
La Dea segreta Regina del cielo e della terra by Alba M. Giordana

Questa esperienza è stata vissuta personalmente dalla ND Senatrice accademica dei Micenei per l'arte e gli studi futuribili :Alba Giordana; il Messaggio dell'Arcangelo Michele per i Signori della guerra è stato rilasciato a lei stessa in uno dei suoi frequenti incontri con LUI. Questa testimonianza che leggerete, compreso lo scritto del prof. Greer, è stata estrapolata dall'ultimo libro che la signora Alba Giordana a scritto e pubblicato dalla sua casa editrice Il Ritorno degli Antichi: “La Dea segreta Regina del cielo e della terra”.

Dischi volanti americani

Michele venne a prendermi e mi portò dentro una base Nato americana, in questa enorme piazza bianca vidi ben allineati 55 dischi volanti, guardai verso Michele dicendogli: “Ma questi non sono nostri…” “NO mia cara, li hanno costruiti loro sui modelli di quelli nascosti a Rooswell, in accordo con l'attuale presidente Bush e agli altri, vogliono inscenare un attacco alieno, un'invasione pseudoterrestre. Questi falsi Ufo entreranno nei cieli terrestri sparando sulla popolazione; ma questi Ufo non volano molto in alto; poi i piloti addestrati per guidarli verranno tutti uccisi dai loro colleghi, che mandati ad abbatterli, non sapranno che sono falsi Ufo. Naturalmente i popoli di tutto il mondo, terrorizzati, si rivolgeranno ai governi per essere salvati e tutelati in futuro. Così questi saranno designati come eroi, gli eroi della difesa e potranno così fare i loro maledetti scudi stellari, che altro non sono che armi atomiche puntate verso la terra e verso gli spazi cosmici.

Queste armi sono state già impiantate sui vari satelliti che girano per il cielo… Pensa che vogliono portare armi atomiche anche sulla Luna e su Marte, ma noi impediremo al massimo queste crociate di morte. Presto verranno trovati dei documenti, che parlano di questo loro progetto, da uno studioso americano ufologo-spia che cercando negli archivi troverà questo progetto e porterà a conoscenza questo loro proposito e la sua scoperta giungerà anche a te. Io personalmente guiderò a mettere le mani nell'archivio giusto…” Tornati a casa, rimasi in agitazione per molto tempo, poi scrissi la mia testimonianza visiva di questa vicenda. Michele aggiunse di suo pugno un messaggio, che naturalmente innescò la mossa posteriore, come una partita di scacchi. Misi questo messaggio sul portale di molti siti, ma quello che giunse a me furono i riporti del sito x-cosmos.it, che riportò anche anche gli scritti del prof. Greer.

Allibiti scrissero in un secondo post - Attacco dallo spazio ? Incredibile conferma dell'Arcangelo Michele ! L'Arcangelo Michele annuncia il ritrovamento di scottanti documenti, che riportano di un complotto di natura ufologica; poi postarono il messaggio di Michele Per i Signori della Guerra, la mia testimonianza e il documento scritto dal professore Steven M.Greer .

Riporto il Messaggio di Michele, e quello del Prof. Greer.

Messaggio di Michele per i signori della guerra

Nota: Michele e le sue flotte scesero a terra il 10 Maggio 2002.

Mia cara, è molto importante, ciò che questa notte ti ho portata a vedere in America, voglio lasciarti questo scritto per i posteri, perché se non viene portata la notizia alla conoscenza mondiale, Loro, i signori della guerra, compiranno quell’orribile messa in scena che questa notte ti ho descritto davanti alle loro astronavi che guardavi sbigottita.

Oggi 21 Novembre 2002, rendo pubblico ciò che il Governo Americano si accinge a fare, essi hanno costruito una flotta di 55 Navigator di manifattura aliena, proveniente dalle scoperte fatte nell'area 51 e dalle notizie carpite agli alieni che hanno catturato vivi e torturato. Per fortuna mancano 3 elementi alla formula chimica per costruire il materiale idoneo, tra il materiale reperibile sulla terra. Loro sanno che potranno trovare su Marte qualcosa di similare per quello che qui non possono quantificare con l'incrocio di elementi terrestri.

Per la fortuna mondiale in questo modo le loro astronavi non potranno oltrepassare l'atmosfera terrestre, ma ciò gli basta per poter inscenare una venuta in massa di alieni che attaccheranno una zona particolare dell’America, il mondo spaventato si riparerà alle spalle dei Governi chiedendo il loro aiuto militare contro le orde invasive aliene. Poi questi Ufo-navi terrestri verranno attaccate e distrutte dall'armata di difesa…, ma questo i piloti non lo sanno !!! Ma IO e le Mie Legioni fermeremo questo atto terroristico intestino, il tempo che verrà ne darà atto e negli annali del Governo Americano verranno in seguito trovati documenti che attesteranno tutto ciò che qui vi dico !

S.Michele Arcangelo

Raggiro cosmico, che la gente sappia

Di Steven:M.Greer-direttore del The Dsclosure Project Giugno 2002

Immaginate quanto segue: è l'estate del 2001 e qualcuno vi si presenta col soggetto per un film o un libro che racconta di come si manifesta un diabolico piano terroristico, quando entrambe le torri di 110 piani del World Trade Center e la porzione del Pentagono vengono distrutte da aerei di linea dirottati e scagliati contro tali strutture. Naturalmente vi fareste una risata e se foste un produttore cinematografico lo rifiutereste in quanto ridicolo e non plausibile, persino per un film o un romanzo. Dopotutto come potrebbe un aereo di linea, seguito sul radar dopo che altri due velivoli si erano già schiantati contro le torri del WTC, passare attraverso le maglie della difesa aerea statunitense e penetrare nello spazio aereo più sensibile del pianeta, in pieno giorno, col cielo terso come un cristallo e impattare contro il Pentagono ! E questo in un paese che spende oltre un miliardo di dollari al giorno per la propria difesa ! Assurdo, illogico, non la berrebbe nessuno !

Sfortunatamente, c'è qualcuno di noi che ha visto questi copioni, e quelli di cose avvenire ben peggiori, e non ridendo affatto !

Una delle poche cose di queste recenti tragedie che non vengono per nuocere è che forse, dico forse, la gente prenderà seriamente, per quanto inverosimile possa inizialmente sembrare, la possibilità che esista una oscura entità paragovernativa e transazionale, la quale ha mantenuto il segreto sulla questione UFO, e sta pianificando una tragica montatura che farà impallidire gli eventi dell'11 Settembre 2001 !

Le testimonianze di centinaia di rivelatori all'interno del Governo, tra i militari e nelle corporazioni, hanno permesso di stabilire questo: CHE GLI UFO SONO UNA REALTÀ e che alcuni di essi sono costruiti nell'ambito di oscuri e segreti progetti neri del governo, mentre altri vengono da civiltà extraterrestri, che un certo gruppo ha mantenuto segreto, tutto questo in modo da conservare il possesso e il controllo sulla tecnologia che sta dietro gli UFO stessi, fino al momento giusto.

Tale tecnologia può eliminare la necessità di petrolio, gas, carbone, energia nucleare ionizzante e altri sistemi energetici centralizzati ed estremamente distruttivi, e alla fine lo farà !

Questa industria da cinque-mila-miliardi di dollari in energia e trasporti, al momento è altamente centralizzata, misurata e redditizia. È quella che manda avanti l'intero mondo industrializzato. È la madre di tutti gli interessi particolari… Non è una questione di denaro, come pensiamo, bensì di potere geopolitico, il vero e proprio potere centralizzato sul quale attualmente si basa il mondo. Quest'ultimo viene mantenuto in uno stato di guerra continua, di povertà senza fine e di devastazione globale dell'ambiente.

Per quanto sia immenso questo gioco, c'è né uno ancora più grande: il controllo delle persone attraverso la paura. Come spiegò il dr.Wernher Von Braun alla dottoressa Carol Rosin (suo portavoce nei suoi ultimi 4 anni di vita.) Una macchina maniacale sono: il complesso militare, industriale, l'intelligence- laboratori, passerebbe dalla guerra fredda, agli stati canaglia, al terrorismo globale, (lo stato in cui ci troviamo oggi 2002), sino all'ultimo asso nella manica, una fasulla minaccia dallo spazio. Infine per giustificare la spesa di miliardi di dollari in armamenti spaziali, il mondo verrebbe ingannato con una minaccia proveniente dallo spazio esterno, unendo cosi il mondo nella paura del militarismo e nelle guerre.

Sin dal 1992, ho visionato questo copione svelatomi da almeno una dozzina di insider (persone che hanno accesso hai dati dall'interno) ben piazzati. Naturalmente all'inizio risi, pensando che tutto questo fosse semplicemente troppo assurdo e inverosimile.

La dottoressa Rosin, diede la sua testimonianza al The Disclosure Project (progetto informativo), prima dell'11 Settembre. Eppure anche altri mi dissero esplicitamente che oggetti che sembravano UFO, ma costruiti sotto il controllo di progetti “neri”, profondamente segreti, venivano usati per simulare, mistificare, gli eventi di apparizioni extraterrestri, compresi alcuni rapimenti e mutilazioni di bestiame, per gettare così i primi semi della paura culturale nei confronti della paura dello spazio esterno. Mi dissero che ad un certo punto, dopo il terrorismo globale, si sarebbero manifestati degli eventi che avrebbero utilizzato questi adesso rilevati veicoli di riproduzione aliena, ARV o UFO, frutto di retroingegneria aliena costruiti da esseri umani studiando i velivoli effettivamente extraterrestri, per inscenare un attacco alla terra.

(Vedere il libro Disclosure, dello scrivente).

Come il film Indipendence Day, si verificherebbe un tentativo di unire il mondo tramite il militarismo, usando gli extraterrestri come capri espiatori cosmici.

(immaginate gli ebrei durante il Terzo Reich)

Niente di tutto questo mi giunse nuovo e neppure ad altri rivelatori ! The Report from Iron Mountain (Rapporto dalle montagne di ferro), scritto negli anni 60, descriveva la necessità di demonizzare la vita nello spazio esterno, in modo che noi potessimo avere un nuovo nemico, un nemico extraplanetario, che unisse gli umani nella paura e nella guerra e si dimostrasse il definitivo sostegno per quel complesso militare - industriale da migliaia di miliardi di dollari, dal quale metteva in guardia il Presidente Repubblicano e Conservatore, nonché Generale a 5 stelle, Eisenhower, (anche allora nessuno lo ascoltò).

I piani dopo l'11 Settembre


Dunque, ecco il copione post 11 settembre, un copione che verrà messo in scena a meno che un numero sufficiente di persone non venga informato ed il piano sventato, in quanto “loro” non riuscirebbero ad ingannare un numero sufficiente di cittadini e leader politici. Dopo un periodo di terrorismo durante il quale verrà minacciata e forse attuata la denotazione di congegni nucleari, giustificando in tal modo l'espansione della militarizzazione allo spazio, vi sarà un tentativo concerto di presentare al pubblico informazioni riguardanti una minaccia dallo spazio esterno, non semplicemente asteroidi che colpiscono la Terra, bensì altre minacce… una minaccia extraterrestre !!!

Negli ultimi 40 anni, l'ufologia, come viene chiamata, in combinazione con la poderosa macchina dei media, ha sempre più demonizzato gli extraterrestri, grazie a spaventosi film come, indipendence day e una pseudo–scienza, che rappresenta come un fatto della vita moderna, i rapimenti e i relativi abusi, della vita aliena. (anche se i grigi in combutta con il governo compie dei rapimenti veri a scopo di studio… detto dall'Arc. Michele.) Che certi umani abbiano avuto contatti con extraterrestri, non ho dubbi; che gli autentici contatti ET siano stati inclusi in un oceano di resoconti fasulli, sono certo.

In altre parole, gli autentici eventi ET, vengono raramente riportati al grande pubblico. La macchina garantisce che gli unici visti e letti da milioni di persone siano i resoconti fasulli spaventosi e intrinsecamente xenofobi. Questo condizionamento mentale a temere gli extraterrestri è stato sottilmente rinforzato per decenni, in preparazione dei futuri inganni di portata tale da far apparire banale l'11 settembre !

Scrivo tutto questo adesso perché recentemente sono stato contattato da svariate fonti altolocate dei media e dell'intelligence, le quali mi hanno chiarito come siano imminenti eventi di reportage fasulli, che tenteranno di mettere in moto la macchina della paura nei confronti di UFO e di ET. Dopotutto per avere un nemico occorre fare in modo che la gente odi e tema una persona, un gruppo di persone, o in questo caso una intera categoria di esseri.

Per essere chiari, i maniacali programmi coperti che controllano la segretezza sugli Ufo. Sugli ARV e relative tecnologie-tra le quali quelle adatte a simulare eventi extraterrestri, rapimenti alieni e cose del genere, pianificando di depredare Disclosure, gettarlo nel fuoco della paura e rimettere in scena eventi che alla fine presenteranno gli extraterrestri come un nuovo nemico. Non fatevi ingannare.

Queste fesserie da proposte da innumerevoli libri, video, film, documentari e cose simili, tenteranno di aglutinarsi ai fatti, le prove e le testimonianze di prima mano degli insider del Disclosure Project e tramite la loro forza traente diffondere nel mondo il cosmico inganno che ritrae falsamente gli ET, come una minaccia dallo spazio. Non fatevi ingannare.

Mescolando i fatti con la finzione e falsificando eventi UFO apparentemente terrificanti, il piano prevede infine di creare un nuovo e sostenibile nemico extraplanetario. E chi sarà il più furbo ? VOI. Perché adesso sapete che dopo 60 anni, trilioni di dollari e le migliori menti scientifiche del mondo all'opera, un oscuro gruppo segreto-spazio, un governo dentro al governo e tal volta completamente al di fuori dal governo, come noi lo conosciamo ha ottenuto il controllo delle tecnologie, l'arte dell'inganno e la capacità di lanciare un attacco alla Terra e farlo sembrare che siano gli extraterrestri.

Nel 1997, portai a Washington un uomo perché illustrasse questo piano a membri del congresso e ad altri. All'epoca tutto il nostro gruppo si incontrò con lui. Era stato presente alle sezioni di pianificazioni, discutendo quando gli ARV – oggetti costruiti da Lockeed, Northrop e altri custoditi in località segrete in tutto il mondo – sarebbero stati usati per simulare un attacco su determinate proprietà, facendo credere tanto ai leaders politici quanto ai cittadini, che c'era una minaccia dallo spazio – quando invece non c'era nulla. Prima che potesse testimoniare, i suoi manipolatori lo fecero sparire in una località segreta della Virginia, sino a quando il briefing (piano da seguire) non fu terminato… Vi suona familiare ?

Il dottor Wernher Von Braun mise in guardia da queste falsificazioni, usate come pretesto per portare guerra nello spazio. E molti altri hanno messo in guardia dalla stessa cosa. Gli armamenti basati nello spazio sono già posizionati: fanno parte di un programma spaziale segreto, parallelo in corso sin dagli anni 60. Gli ARV sono costruiti e pronti ha partire (vedere il libro Disclosure e il capitolo con la testimonianza di Mark McCandlish,) Le tecnologie spaziali di inganno olografico sono posizionate collaudate e pronte a sparare. E i grandi media sono una pedina, che adesso riceve istruzioni dalla mano destra del Re.

So che tutto questo sembra fantascienza. Assurdo. Impossibile. Proprio come sarebbe sembrato l'11 settembre, prima dell'11 settembre. Ma l'impensabile è accaduto e potrebbe accadere di nuovo, a meno che non siamo vigili. Combinate tutto questo con l'attuale atmosfera di paura e manipolazione, e c'è il rischio reale che il nostro giudizio collettivo venga offuscato e i nostri diritti costituzionali vengano sospesi.

Ma sappiate questo: se ci fosse una minaccia dallo spazio esterno, l'avremmo dovuto sapere non appena gli esseri umani hanno cominciato a far detonare ordigni nucleari e a recarsi nello spazio con missioni pilotate. Il fatto che stiamo ancora liberamente respirando l'aria della terra viste le azioni galatticamente stupide e spericolate di un gruppo segreto, illegale e al di fuori da ogni controllo, fornisce una abbondante testimonianza delle intenzioni pacifiche e riservate di questi visitatori. La minaccia è totalmente umana. E siamo noi a dover fronteggiare questa minaccia, frenarla e trasformare l'attuale situazione di guerra, distruzione e manipolazione segreta in una di autentica rilevazione (nell'originale, Disclosure, ntd) e in un'area di pace sostenuta.

La guerra nello spazio, per sostituire la guerra sulla terra non è evoluzione bensì follia cosmica. Un mondo così unito nella paura è peggio di uno diviso dall'ignoranza. Ora è il momento adatto per un grande balzo nel futuro, un balzo che ci porti via dalla paura e dall'ignoranza in un'era ininterrotta di pace universale. Sappiate che questo è il nostro destino e sarà nostro non appena lo sceglieremo.

Steven M.Greer,MD,è il direttore di THE Disclosure Project, PO Box 2365, Charlottesville VA 22902, USA Sito web: www.disclosureproject.org

Nota:

che oggi mentre sto radunando i capitoli per dare forma a questo libro, Michele mi abbia fatto aggiungere questo incredibile ma vero fatto, non mi piace proprio… Significa che il pericolo di una falsa invasione aliena non è ancora scongiurato. Quando voi leggerete queste righe, noi le avremo già mandate on-line, è meglio che la maggior parte della gente sappia subito. Per Noi tutti, il modo migliore di aiutarvi è quello di spingervi in ogni modo e con ogni mezzo a cercare la verità ed erudirvi con essa. Quanti di voi ieri sera, 2-7-2008 hanno visto la trasmissione sul 4° canale, Top-secret.

Mi è bastato seguire alcune mosse per capire che è adesso che stanno creandosi la scena giusta… stanno riportando indietro il pensiero ufologico, hanno sballato appositamente la realtà sui cerchi del grano, e volutamente nessuno ha recriminato che nei cerchi di grano fatti dall'uomo non si può registrare nessuna onda elettromagnetica, né che i nodi delle spighe sono piegate dalle stesse onde ! Né chiesto al signor Maurizio Cavallo, quale messaggio o consiglio davano i Clariani per gli uomini terrestri, inoltre il Signor Pinotti è un milite dell'intelligence… a voi tirare le somme dovute.

Clarion è una delle 400 stelle che formano la costellazione delle Pleiadi, conosciute nell'antichità come le 7 sorelle. “Non tutte le catastrofi umane ed ecologiche si possono fermare, poiché gli uomini imparano sui loro errori soltanto dietro le vicende dolorose…” Questa frase mi è stata ripetuta all'infinito, in tutti questi anni. Dunque, per quanto riguarda la devastazione delle Torri Gemelle, mi avevano fatto vedere in anticipo il gioco sporco di forze alleate.

“Vieni avanti mia cara, non temere, ormai dopo tanti anni sei avvezza a questa sala riunioni, ti ho fatto salire perché voglio che tu veda cosa stanno facendo quei pazzoidi dei politicanti…” Michele in alta uniforme, come tutti quelli che stavano con lui attorno al grande tavolo di cristallo liquido, aspettandomi per dare il via alla loro azione di controllo nel tempo. Michele fece un gesto con la mano nel vuoto sopra al tavolo e immediatamente si andò formando un ologramma che riguardava le sale private, dove si radunano coloro che stanno ai vertici di comando e che nessun terrestre conosce fisicamente, ma che muovono le file di tutto e di tutti.

Vedemmo e sentimmo le loro nascoste tresche, poi l'ologramma cambiò visione, e subito apparvero le sale riunioni speciali di quelli che conosciamo, ma poi si aggiunsero altre persone che saranno potenti in futuro, essi vengono collegati da una catena di azioni che sono gestite e preparate anche con 300-400 anni di anticipo. In poche parole, l'azione delle torri gemelle era già stata pianificata 60 anni fa.

I governi Militari della difesa, allevano ottimi travellers i viaggiatori del tempo, che interagiscono con delle possibili linee temporali, di possibili futuri mondiali. Anni fa a Milano conobbi un uomo ormai anziano, ma possente nonostante i suoi 87 anni, Jim era il suo nome che usava come addestratore di travellers. Mi disse che le super potenze di ogni stato si avvalgono di personaggi dotati di poteri medianici, per i loro scopi mediatici di varie nature…, lui era uno che ricercava questi elementi che venivano adescati e portati alla loro base sotterranea a centinaia, mi raccontò di una volta che dovette sottoporre ad accertamenti 10.000 persone per reclutarne 300. Ma quei 300 fecero vincere la guerra.

Testimonianza di un ufficiale

Miei cari amici e lettori: anni fa Michele mi scrisse del fenomeno americano sui dischi volanti fasulli, dove Michele mi portò anche nel luogo segreto ha vedere di persona i prototipi terrestri dei velivoli, dei falsi dischi volanti che sarebbero stati usati per inscenare un attacco alieno in varie parti del mondo....vi rimetto qui il vecchio messaggio in lettura.

Oggi c'è Obama che impedirà tale follia Americana, ma come i guerrieri Michaelici insegnano: mai deporre lo scudo e la lancia...non si sa mai!

In un mio incontro con le varie persone del mondo, ho conosciuto di recente un capitano speciale, di una corporazione locata in Arkansas a Little Rock, preposta ad un comando super segreto. Egli conosce perfettamente la questione ufologica, conosce perfettamente le tattiche militari in relazione agli ufo, conosce perfettamente e usa i poteri telepatici e magici...chiamiamo così tutta quella serie di capacità medianiche che agli uomini normali sono precluse e condannate...causa la colpa di pazzia o di stregoneria.

Egli conosce ogni ubicazione aliena sulla terra, conosce i patti che i signori della guerra hanno stipulato con loro, ma ...ciliegina sulla torta: EGLI ERA UNO DEI PILOTI CHE AVREBBE DOVUTO ABBATTERE I FALSI UFO!!!

Perciò è per me doveroso portarvi questa testimonianza che è al di fuori di ciò che io con le forze michaeliche possiamo rivelarvi...perché umano e alla vostra comprensione di persone incredule o dubbiose, ma solo perché la società vi vuole incredule e dubbiose sugli importanti casi della vita che viviamo e vivete.

Oggi questo militare speciale, si è ritirato...ha potuto farlo con uno stratagemma, non gli andava di morire ucciso a sua volta da altri super segreti addestrati per farlo...leggete attentamente il messaggio e meditate svegliando la fiamma dell'intelligenza che è in voi. La vita è bella vissuta in piena libertà e senza soprusi, non sarà più un'utopia nel futuro, ma il futuro di domani siamo oggi tutti noi che creiamo...ognuno nel suo piccolo deve fare qualcosa che diverrà poi positivo e grande !

Un saluto da Alba e Michele Arcangeli.

Foto copertina ND Alba Giordana e l'Arcangelo Michele del 25 luglio 2005 nei giardini esotici di Montecarlo (FR). Pag. libro 282 .N° 10 Tavole a colori, di foto ufo in volo e al lavoro, macchine volanti appartenenti alla flotta di Michele e da lui progettate. Recensione dell'artista americano Michael Jackson.

«La Dea Segreta Regina del cielo e della terra» di Giordana Alba M.

Codice ISBN 8889753034157.

Questo libro può essere acquistato nelle seguenti librerie virtuali:

 

 

Potete ordinare anche tramite e-mail direttamente al Centro Ufologico Ligure cliccando qui

 

Fonte

Esopolitica: lo stargate per una nuova realtà di Paola Harris

Esopolitica: lo stargate per una nuova realtà by Paola Harris
Esopolitica: lo stargate per una nuova realtà by Paola Harris

La traduzione del Terzo, attesissimo libro di Paola Harris, autrice bestseller negli Stati Uniti, con interviste ai massimi protagonisti dell’ufologia.

L’Esopolitica è lo studio accademico della presenza extraterrestre sulla Terra e delle sue implicazioni sociologiche e politiche. Paola Harris, giornalista investigativa da trent’anni in questo campo, con questo suo terzo libro intende fornire un contributo fondamentale per le generazioni future, mettendo a disposizione materiali e testimonianze sulla base delle quali, domani, sarà possibile “connettere i punti” e dipanare l’oscurità su un quadro che risulta essere, oggi, ancora nebuloso.
Le interviste dell’autrice si rivelano quindi materiali preziosi: tra i tanti intervistati Paul Hellyer, ex ministro della Difesa canadese, Edgar Mitchell, astronauta dell’Apollo 14, i piloti Milton Torres e Jean-Charles Duboc, Al Bielek e Reme Baca, protagonisti di casi al limite del nostro orizzonte ancora troppo umano.
Il lavoro di Paola Harris mira a fare luce su quella parte di storia tuttora negata, nella convinzione che sia fondamentale continuare a chiederci chi siamo, in che direzione andiamo e quale sia il nostro rapporto con gli extraterrestri.
«In un certo senso abbiamo percorso una lunga strada, ma d’altra parte è come se fossimo ancora all’inizio del percorso. Pronti o meno, ci avviciniamo all’inizio di una nuova era. Ovviamente,
tentare di preparasi è sicuramente la scelta più saggia».

 

336 pagine
cm 14x21
Euro 20,00
ISBN 978-88-6623-098-4

 

Esopolitica - E' già nel vento di Paola Harris

Esopolitica - E' già nel vento by Paola Harris
Esopolitica - E' già nel vento by Paola Harris

L’ESOPOLITICA è lo studio della presenza extraterrestre sulla Terra e delle sue implicazioni sociologiche e politiche per l’umanità. La verità su questo fenomeno, ben conosciuta dagli apparati politici e militari, non può più essere taciuta. Questo libro è un contributo alla divulgazione.

ESOPOLITICA è pieno di informazioni importanti e stimola la mente del lettore. Contiene interviste, foto e scritti dei più importanti ricercatori di tutto il mondo sulle possibili conclusioni a cui sono arrivati sul fenomeno UFO, tra cui Steven Bassett, il Dr. Michael Salla, Richard Hoagland, Grant Cameron, Larry Warren, Kathleen Marden, Jim Sparks, J.J. Hurtak, Clifford Stone, l’On. Canadese Paul Hellyer e il contattato italiano Maurizio Cavallo. Gli archivi top secret stanno iniziando ad aprirsi.

“Nei miei 31 anni di ricerca della verità sugli UFO, ho incontrato poca gente del calibro di Paola. E’ stato un onore ed un piacere conoscerla meglio alla Conferenza-X I e II. Ciò che ci ha avvicinato subito è il mutuo rispetto ed ammirazione per il lavoro del Dr. John Mack. Nella lunga ricerca di Paola per la verità esopolitica e la pace planetaria, non vi è migliore esempio giornalistico di onestà, integrità, compassione e coraggio”. Mike Bird – Direttore di Exopolitics, Toronto.

“Bene, Paola, devo dirti che quando Richard Hoagland ci ha presentati… E’ notevole il lavoro che hai fatto per questa comunità, questa incredibile comunità di gente che vuole arrivare in fondo al tema UFO. Abbiamo bisogno di te! Ti metto al livello di Stanton Friedman e di tutti i grandi ricercatori”. George Noory – trasmissione Coast to Coast del 27/12/2008.

Paola Harris è una giornalista investigativa la cui ricerca per la verità sugli UFO l’ha portata in tutto il mondo. La sua dedizione è leggendaria e ha ottenuto numerose notizie in anteprima attraverso la sua ricerca meticolosa e il suo approccio tenace.

 

264 pagine
cm 14x21
Euro 18,00
ISBN 978-88-88285-50-4

 

Il Mistero svelato - La presenza extraterrestre sulla terra di Paola Harris

Il Mistero svelato - La presenza extraterrestre sulla terra by Paola Harris
Il Mistero svelato - La presenza extraterrestre sulla terra by Paola Harris

La presenza extraterrestre sulla terra

"Il Mistero Svelato" è un libro indispensabile per qualsiasi ricerca seria sul fenomeno UFO.
Paola Harris ha intervistato tutti i principali attori sulla scena internazionale, dal Colonnello Philip Corso a J. Allen Heynek, da Richard Boylan a David Icke, dal Dott. Michael Wolf a Russel Targ, da Uri Geller al Prof. John Mack, Cliffors Stone, Robert O. Dean e tantissimi altri personaggi noti. Scienziati, militari e professori universitari che hanno lavorato nei servizi di Intelligence e in programmi di ricerca top secret svelano ciò che viene coperto da tempo dalle autorità americane in materia di UFO, tecnologia aliena e contatti. Il libro è corredato da numerose foto degli intervistati.

Mio padre mi disse: "Paola Harris sarà lì quando la verità verrà svelata. La maggior parte dei giornalisti che si occupano di UFO ha i propri piani personali. Paola è sincera, senza prevenzioni e una giornalista adorabile. Il modo in cui le nostre vite si sono incrociate non è stata una coincidenza. Solo Dio ne conosce le ragioni".
Phil Corso jr.

"Paola Harris ha un istinto naturale per il giornalismo. Centra subito il cuore della storia mettendone a fuoco l'essenza. Fin dagli esordi in questo campo ha colto il senso profondo della presenza di forme di vita extraterrestri sulla Terra e nell'intero sistema solare. Conduce le sue interviste con intelligenza e calore. Il libro è un prezioso strumento che getta luce sulla più grande storia dei nostri tempi".
Robert O. Dean.
 
320 pagine
cm 14x21
Euro 18,00
ISBN 978-88-88285-39-9 

Misteri 2013 di Sabrina Pieragostini

Misteri 2013 byi Sabrina Pieragostini
Misteri 2013 byi Sabrina Pieragostini

A chi apparteneva il minuscolo corpo umanoide scoperto in Cile? Quale era il vero scopo delle piramidi? Esiste davvero l’Uomo-Scimmia tramandato da tante diverse culture? Troveremo mai un pianeta abitato identico alla Terra? Interrogativi per i quali la risposta è forse vicina. Lo scopriremo in questo affascinante viaggio nel mondo del mistero. Dieci casi emblematici che potrebbero essere risolti proprio quest’anno – dalle Luci di Hessdalen al cranio dello Starchild, dalle profezie sui Papi alla civiltà perduta di Atlantide – con tutte le ultime novità degli studi in corso e le interviste esclusive ai ricercatori che stanno gettando nuova luce su questi enigmi”.

Sabrina Pieragostini, caporedattore di “Studio Aperto” pubblica un instant book: “Misteri 2013, 10 enigmi che potrebbero essere risolti”. Mondadori, volume, acquistabile anche come e-book .

 

51 pagine

Ottimizzato per schermi più grandi

Euro 2,99

Gli extraterrestri torneranno di Erich von Däniken

Gli extraterrestri torneranno by Erich von Däniken
Gli extraterrestri torneranno by Erich von Däniken

Nel nostro passato, nei milioni di anni che hanno visto svolgersi la storia della Terra, è sepolto qualcosa d’incomprensibile. Nell’età della pietra, dài sconosciuti sono scesi a visitarci con le loro perfezionatissime astronavi. Armi segrete, superarmi, conoscenze tecniche ancora oggi inconcepibili si annidano nell’alba dei tempi …

Abbiamo trovato batterie elettriche che risalgono a migliaia di anni fa; strani esseri in tute spaziali; numerazioni complicate: un vero, arsenale di fatti enigmatici. E’ possibile che i nostri antichi progenitori abbiano creato qualcosa che non erano in grado di creare? L’uomo, oggi, si sente spinto ad esplorare il futuro; ma forse la vera chiave per comprendere i misteri del nostro pianeta è sepolta nel passato, e non ce ne rendiamo conto. Forse calpestiamo, perché non sappiamo riconoscerle, le vestigia di una storia che è ancora tutta da scrivere.

 

 

192 pagine

Editore: Armenia
Informazioni: premessa e introduzione dell'autore, traduzione di Maria Attardo Magrini. - , Milano
Codice: 5663

The Catchers of Heaven di Michael Wolf

The Catchers of Heaven by Michael Wolf
The Catchers of Heaven by Michael Wolf

The Catchers of Heaven  è un libro profondo e pieno di rivelazioni lasciatoci in eredità dal dottor Michael Wolf, che fu un bambino prodigio con un IQ superiore a 200, originario non di questa Terra; autore, pittore, poeta, filosofo, pilota, dottore e scienziato ed experiencer (addotto), deceduto il 16 settembre 2000. Un libro che se letto con gli occhi l'Anima e del Cuore produce profonde emozioni e cambiamento interiore. Personalmente l'ho letto più di quattro volte, perchè, come dice la Harris, espande man mano sempre più la propria consapevolezza e pensiero, e ha provocato in me nuove dimensioni di esistenza.

 

 

400 pagine

Editore: Verdechiaro
Informazioni: curatori Maurizio Baiata

Genere: fantascienza
Codice: -

Blue Planet Project - The Lost Chapters

Blue Planet Project - The Lost Chapters
Blue Planet Project - The Lost Chapters

La versione originale di The Blue Planet project è fuori stampa e molto difficile da trovare , piuttosto strano per un libro così ricco di informazioni su un argomento così popolare . Forse qualcuno non vuole rilasciato queste informazioni?
Sto rischiando il collo venendo fuori con questa nuova edizione riveduta?

Meglio ottenere la vostra copia oggi , mentre sono ancora disponibili!
The Blue Planet project Book è il misterioso manoscritto scritto da un insider del governo degli Stati Uniti . Esso descrive, con sorprendenti dettaglii, l'intero rapporto tra il governo degli Stati Uniti e diverse società extraterrestri  con i quali abbiamo degli accordi.
Mi è stato detto, che queste informazioni una volta erano classificate come "Above Top Secret" e che queste informazioni sono sono mai state realizzate per essere rilasciate al pubblico!
The Blue Planet project book contiene tantissime note sorprendenti e disegni presumibilmente realizzati dallo scienziato che ha raccolto le informazioni .

Lo scienziato sostiene di aver visitato vari siti UFO crash, e di aver raccolto queste note / informazioni e disegni durantetutte quelle visite.
Si ritiene che questo scienziato anonimo sia stato incaricato dal governo per diversi anni, con lo scopodi visitare tutti i siti di crash, per interrogare i catturati di altre forme di vita aliene e per analizzare tutti i dati raccolti da questo lavoro.
Vi stiamo offrendo questo libro il Blue planet project pieno zeppo di queste note, documenti, informazioni e disegni . Sono sicuro che rimarrete stupiti e incuriositi da questo libro. Alcuni lettori sono rimasti scioccati dal fatto che siamo stati autorizzati a pubblicare queste informazioni dettagliate che in esso sono contenute e a voi rivelate.
L'autore di questo libro, lo scienziato del governo è stato scoperto per ad aver conservato e mantenuto queste note personali ed è stato anche previsto per la "terminazione".

Si presume che oggi lo scienziato sia fuori dal paese  con l'obbligo di nascondersi per aver rivelato tutte queste informazioni e dettaglia altamente segreti.
Crediamo che il suo coinvolgimento in queste indagini di alieni e UFO si estendano per un periodo di  33 anni, fino a quando fù scoperto con l'obbligo di scappare e nascondersi verso il 1990.

 

La vendita di The Blue Planet Project è vietata a Amazon!


Stai per ottenere un gigantesco manoscritto che rende più facile studiare tutte le informazioni contenute in 97 grandi pagine con formato 8,5 x 11.

Inoltre, c'è il diritto di recesso e il trasporto è compreso se si vive negli Stati Uniti!

 

Il libro è in vendita su questo sito a :

 

http://www.blue-planet-project.com/index.html

Un libro dei sogni di Peter Reich

Un libro dei sogni di Peter Reich
Un libro dei sogni di Peter Reich

(Le sconvolgenti memorie del figlio di Wilhelm Reich)

 

Peter Reich venne nominato, quando era bambino, ufficiale dei Genieri Cosmici, perchè aiutava il padre con uno strano 'cannone spaziale', il ‘cloudbuster’, che serviva a bombardare il cielo per abbattere gli Ufo in quella che avevano definito ‘’la prima battaglia dell’universo’’. Il papà di Peter era Wilhelm Reich, medico e psichiatra, già assistente di Freud e inventore dell’orgonomia. Per le sue audaci teorie scientifiche, in virtù delle quali unificava l'energia sessuale con quella cosmica, Reich vide i suoi libri dati al rogo negli Stati Uniti e venne quindi arrestato e morì in carcere nel 1957. Quasi sessant’anni dopo, il figlio,che gli rimase vicino sino alla fine, rivela per la prima volta che quelli che il padre credeva degli Ufo erano in realtà gli aerei spia U2 che segretamente l’aeronautica americana stava collaudando nei cieli del Maine e dell'Arizona. La rivelazione, che fa riferimento a documenti recentemente declassificati dal governo americano, è contenuta nell’edizione italiana del suo memoir ‘Un libro dei sogni’ (Tre Editori) appena pubblicato.
 

Una rivelazione che deve essere costata molto al Peter adulto, che allora aveva solo 13 anni e ha sempre strenuamente creduto nella grande avventura in cui rimase coinvolto con il padre, il quale era convinto che gli extraterresti stessero avvelenando l’atmosfera e dovessero essere combattuti. Il ‘cannone spaziale’ era in grado, a suo dire, di sottrarre energia orgonica (una sorta di energia vitale cosmica) alle navi spaziali aliene che la usavano come propellente, distruggendole. Ma accorgersi, oggi, che gli Ufo erano apparentemente ‘solo’ degli U2, non toglie in realtà nulla alle straordinarie teorie di Wilhelm Reich sull’energia orgonica che riempie l'intero spazio al pari del nostro corpo, trasformando l’universo vuoto della fisica einsteiniana, in una realtà viva e pulsante come postulato invece dall’Orgonomia. E Peter riesce a trasmetterci questa fede in un padre geniale e amatissimo con ‘Un libro dei sogni’ che è ‘’un’opera dove la fantascienza diventa realtà’’, come ha scritto il New York Times, e contemporaneamente un viaggio nella memoria alla ricerca di se stesso, tra sogno e realtà. Un viaggio affascinante per cercare di capire cosa sia accaduto per trasformare una straordinaria avventura umana e scientifica in un’incredibile tragedia.

 

230 pagine

Editore: Tre editori

Euro 18,00

Interverranno L’Ing. Roberto Maglione e il Dr. Vittorio Nicola
Verrà proiettato un filmato con un messaggio dell’Autore su ‘Orgonomia, Ufo, disinformazione e futuro degli studi reichiani’.

 

TRE EDITORI

 

Presentazione libro
                            
Giovedì 29 Maggio, alle ore 18.00
Libreria Koob
Via Luigi Poletti, 2 – 00196 Roma
Tel. 06-45425109

Stalking the Herd di Christopher O'Brien

Stalking the Herd di Christopher O'Brien
Stalking the Herd di Christopher O'Brien

Christopher O'Brien è un ricercatore di ignoto. Ha scritto diversi libri sulle sue scoperte. Il suo campo di indagine:  avvistamenti UFO, morti inspiegabili di bestiame, le leggende dei nativi americani, gli animali criptozoologica, attività militare segreta e il folklore, che si trovano in grande valle alpina del mondo, ha prodotto uno dei più grandi database di eventi insoliti raccolti da una singola regione geografica. Il suo nuovo libro Stalking the Herd (600 pagine 2014) è il libro più completo mai scritto sul tema delle "mutilazioni di bestiame." E 'destinato a diventare il go-to libro di testo che esamina questo mistero complicato. Chris sul suo nuovo libro, svela alcuni dei casi sorprendenti  e la miriade di teorie sul perché si verificano questi misteriosi mutilazioni di bestiame.

600 pagine

Euro 19,95

James Edward McDonald Firestorm:Fight for UFO Science di Ann Druffel

James Edward McDonald Firestorm:Fight for UFO Science by Ann Druffel
James Edward McDonald Firestorm:Fight for UFO Science by Ann Druffel

FIRESTORM: DR. JAMES E. McDONALD's FIGHT FOR UFO SCIENCE, pubblicato da Wild Flower Press nel 2003, è il più recente libro UFO-correlazioni di Ann Druffel. FIRESTORM! è un racconto biografico senza precedenti, una preziosa ricerca sugli UFO del Dr. McDonald, un prestigioso fisico atmosferico. McDonald era un coraggioso, instancabile ricercatore che ha osato entrare nel campo UFO nel 1966, dopo otto anni precedenti di ricerca sugli UFO privato dentro e intorno alla sua città natale, Tucson, in Arizona. E 'stato Senior Fisico e Meteorologia professore presso l'Istituto di Fisica dell'Atmosfera (IAP) nel campus della University of Arizona e ha lavorato con diversi uffici del governo degli Stati Uniti su più progetti in climatologia e della meteorologia.

Batté numerosi colleghi altamente posizionati in campo militare, nel governo e in  settori scientifici per informazioni durante 1966-1971, noto nel campo UFO come "gli anni di McDonald." Non ha mai trascurato i suoi progetti climatologici e meteorologici, ma comunque ha lavorato in modo aperto e con successo con lo stesso obiettivo laico e di ricercatori UFO, risolvendo numerosi casi e l'aggiunta di informazioni di avvistamenti irrisolti, i veri "UFO".

Nel 1970 sembrava sul punto di sfondare la realtà del cover-up governativo, ma inaspettatamente morì nel giugno 1971, un apparente suicidio. Due ipotesi sono presentate e che  concernono la tragica morte di McDonald, così come le raccolte fatte da decine di interviste con colleghi accademici, i membri della famiglia McDonald e veterani nel campo della ricerca sugli UFO che hanno conosciuto e hanno lavorato con lui.

Gli Ufo e la scienza di  James Edward McDonald

Gli Ufo e la scienza di  James Edward McDonald
Gli Ufo e la scienza di James Edward McDonald

Un vero scienziato di fronte al problema degli UFO. In prima edizione mondiale tutti gli scritti ufologici del professor J. E. McDonaId, docente di fisica atmosferica all'Università dell'Arizona. Perché i « dischi volanti » non possono essere ne un'illusione ottica, ne un fenomeno meteorologico. ne il frutto di situazioni psicologiche individuali. L'ipotesi extraterrestre: sua validità, suoi limiti, suoi possibili riflessi nella cultura occidentale. Perché la scienza è in ritardo di trent'anni nell'analisi del « fenomeno UFO » e cosa deve fare per recuperare il terreno perduto. Perché il « Rapporto Condon » ha sbagliato, e quali verità ha voluto nascondere deliberatamente. Con l'analisi dettagliata dei casi più importanti di avvistamenti UFO, e sedici pagine di fotografie.
Introduzione della professoressa Margherita Hack, direttrice dell'Osservatorio Astronomico di Trieste.


Editore: Fanucci, Roma 1977

Collana: Futuro Saggi n. III

Copertina morbida

Formato 14,5 x 21,0 cm

Turisti per Ufo

Turisti per Ufo di Sara Caffulli, Ottavio Daviddi, Flavio Vanetti
Turisti per Ufo di Sara Caffulli, Ottavio Daviddi, Flavio Vanetti

Direttamente dal sito di Misterbufo, ecco un'ampia descrizione della guida:


L’esperienza di Mistero bUFO mi ha portato a realizzare, assieme a Sara Caffulli e a Ottavio Daviddi, una guida turistico/ufologica che ho intitolato “Turisti per Ufo”, che verrà venduta in tutto il mondo grazie ad accordi internazionali di traduzione definiti dall’editore (la Bradipolibri) e che vuole essere una sorta di Lonely Planet dell’ufologia. Ho scelto infatti 51 posti al mondo (il numero, capirete bene, è voluto ed è una sorta di omaggio all’Area 51) che meritano di essere visitati per questioni che hanno a che fare con avvistamenti, abduction, storie aliene e dintorni. E’ una guida dinamica, nel senso che potrebbe essere rivista e modificata in eventuali successive edizioni togliendo alcune località e rimpiazzandole con altre: saranno anche i lettori, con il loro parere, a rendere possibili le variazioni. “Turisti per Ufo” (che avrà un prezzo di copertina di 18 euro), andrà in stampa a fine agosto e la sua prima, pubblica apparizione – ma anticipo che ci saranno pure altre presentazioni in varie località italiane – il 15 settembre a Torriglia nell’ambito di una due giorni ufologica patrocinata dalle autorità locali. Perché Torriglia? Innanzitutto perché è la località del famoso caso Zanfretta. E non solo: da quelle parti si sono infatti verificati, prima e dopo quell’episodio che rimane uno delle pietre angolari dell’ufologia italiana, altri eventi molto strani, tant’è che un’importante emittente europea a giugno si è recata sul posto per realizzare un documentario (con tanto di intervista al sottoscritto, ahivoi…)  che in Italia dovrebbe essere trasmesso nella primavera del 2013. Il secondo aspetto chiave è legato alla volontà della località ligure di valorizzare questa particolare sua caratteristica storica: un luogo di mistero e di misteri, legato agli alieni (o ad avvistamenti di Ufo).


Altre info sul sito.


Editore: Bradipolibri

Pagine: 280

Formato: rilegato, Illustrato

Genere. paranormale

Listino: € 18,00
Lingua: Italiano   
Data uscita: 12/09/2012   


Blue planet project in italiano

Blue planet project
Blue planet project

Torna alla luce uno dei libri alla base di ogni teoria ufologica, scritto negli anni sessanta in forma anonima da scienziati americani che lavoravano per il governo USA a progetti scientifici volti a studiare le forme aliene e la possibilità di stabilire contatti con loro. Il testo più citato nella serie televisiva "Alieni: nuove rivelazioni", un must per i cultori del genere. Con disegni e illustrazioni.



Editore: Shake
Pagine: 160
Formato: brossura, Illustrato

Genere.  paranormale
Listino: € 15,00

Lingua: Italiano

Data uscita: 24/11/2014


2
2
sito ufologico